La vie en rose

Acquista su Ibs.it   Soundtrack La vie en rose   Dvd La vie en rose   Blu-Ray La vie en rose  
Un film di Olivier Dahan. Con Marion Cotillard, Sylvie Testud, Clotilde Courau, Jean-Paul Rouve, Pascal Greggory.
continua»
Titolo originale La Môme. Drammatico, durata 140 min. - Francia, Gran Bretagna, Repubblica ceca 2007. uscita venerdì 4 maggio 2007. MYMONETRO La vie en rose * * * - - valutazione media: 3,37 su 73 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,37/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * * * -
   
   
   
Credibile ricostruzione della dura esistenza di Edith Piaf da parte del regista francese, Olivier Dahan.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un ritratto libero e non didascalico della cantante francese Edith Piaf
Matteo Signa     * * * - -

La pellicola, ambientata in Francia e a Praga, ripercorre i drammi e le gioie di una delle leggende della canzone francese e internazionale, Edith Piaf. Nata nei sobborghi parigini, la diva diventa famosissima fin da giovane. La sua voce, caratterizzata da mille sfumature, era in grado di passare da toni aspri a toni dolcissimi. Molte le sfortune e i fatti negativi: incidenti stradali, coma epatici, interventi chirurgici, delirium tremens e anche un tentativo di suicidio. La pellicola di Dahan ricostruisce bene una delle sue ultime apparizioni pubbliche in cui appare piccola e ricurva, con le mani deformate dall'artrite e con radi capelli. Solo una cosa era rimasta inalterata e splendida: la sua voce.
Il fatto che il regista abbia preso come spunto iniziale per il film una fotografia della cantante e non la sua musica non ci sorprende affatto. Conferma, anzi, il taglio pienamente cinematografico dell'opera. Partire da questo punto è sinonimo di un omaggio che rifiuta il didascalismo e una ricostruzione strettamente biopic. Il termine corretto è ritratto che, oltre a esaltare il talento artistico della Piaf, si addentra nel cuore della sua complessa umanità. Il regista, pur documentandosi a lungo, ha preferito seguire le proprie idee senza farsi influenzare da qualcuno in particolare (amici, conoscenti) o da letture intraprese.
La scelta di evitare il taglio biografico si sviluppa attraverso un doppio binario. L'ottima interpretazione di Marion Cotillard che fugge qualsiasi tentativo imitatorio e nasconde, sottilmente, il preciso intento di dare alla performance stessa una vita sua, lontana da condizionamenti o costruzioni esterne. In secondo luogo, il regista, consapevole di riduttive letture critiche, ripercorre alcuni dei fatti principali della sua esistenza senza rispettare l'esatta cronologia. Ogni frammento di vita sembra giustificarsi grazie a quello precedente. Il senso delle cose prende quota piano piano lavorando di addendi. Le molteplici facce della diva emergono con una soave naturalezza rendendo facile e scorrevole la lunga visione del film.

Premi e nomination La vie en rose MYmovies
La vie en rose recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi La vie en rose
Primo Weekend Italia: € 281.000
Incasso Totale* Italia: € 961.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 2 marzo 2008
Incasso Totale* Usa: $ 10.271.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 23 marzo 2008
Sei d'accordo con la recensione di Matteo Signa?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
67%
No
33%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination La vie en rose

premi
nomination
Premio Oscar
2
1
Nastri d'Argento
0
1
Golden Globes
1
1
* * * * -

Passero malinconico

domenica 6 maggio 2007 di Lucio

La vita di Edith Giovanna Gassion è incredibile . La sua infanzia tormentata e difficile le ha dato la forza per superare ogni tipo di ostacolo . Il film di Olivier Dahan , struggente e malinconico , ce la mostra in tutta la sua tragicità . Il padre saltimbanco la porta con sé , come una scimmietta ammaestrata , per essere di supporto ai suoi tristi spettacoli di piazza . La scena in cui la piccola canta la Marsigliese ( spronata dal genitore che le dice " dai , inventa qualcosa " )è da antologia continua »

* * * * -

Mome

lunedì 7 maggio 2007 di bartolo fontana

La Vie En Rose Marion Cotillard interpreta Edith Piaf, la grande cantante col fisico di un passerotto ma dalla voce di un’aquila reale. Per capire la bravura della Cotillard, bisognerebbe vedere il film “ Un’ottima annata”. Un attore diventa tale, solo se le sue espressioni si impossessano del personaggio, che non saranno mai uguali all’interpretazione precedente…fino alla perdita della sua totale identità. Tutto gira attorno a questa artista, la Piaf, che rimane certamente una delle più grandi continua »

* * * - -

Film emotivamente riuscito ma diseguale.

lunedì 11 febbraio 2008 di Leonardo62

Non c'è dubbio che il film di Dahan sulla Piaf abbia il dono dell'originalità, e di una lettura non convenzionale e piatta della sua difficile vita, come non c'é dubbio che per tutto il film risalti il senso dell'emozione prodotto dalla sua inconfondibile voce senza che al tutto venga dato un significato troppo didascalico (bellissima al proposito la scena, commentata dalla colonna sonora ma "muta" della sua voce del suo primo trionfo pubblico), infine molto poetica l'evocazione della sfortunata continua »

* * * * -

Una vita non molto "rosea"

martedì 4 marzo 2008 di MaryLuu

Avevo già sentito parlare di Edith Piaf. Come non conoscere il suo grande successo " La vie en rose". Non mi ero mai interessata però alla sua biografia, ritenendo più interessante lasciarmi estasiare delle malinconiche e soavi note delle sue canzoni. Dopo aver visto questo bellissimo film ho rimpianto di non aver letto niente prima. La storia raccontata da Dahan, ricca di flash back e ricordi sbiaditi destinati a scomparire col tempo lasciando un alone indelebile, è la vita della chanteuse francese, continua »

Robert Nebrensky, Marion Cotillard
Dovrebbe annullare il concerto signora Piaf, sta giocando con la sua vita.
E allora? Bisogna pur giocare con qualcosa!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Robert Nebrensky, Marion Cotillard
Dovrebbe annullare il concerto signora Piaf, sta giocando con la sua vita.
E allora? Bisogna pur giocare con qualcosa!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Marion Cotillard
Lei è una grande artista.
È perché ho messo i tacchi...
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | La vie en rose

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 25 settembre 2007

Cover Dvd La vie en rose A partire da martedì 25 settembre 2007 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd La vie en rose di Olivier Dahan con Marion Cotillard, Sylvie Testud, Clotilde Courau, Jean-Paul Rouve. Distribuito da Cecchi Gori Home Video, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1 - francese, Dolby Digital 5.1. Su internet La vie en rose è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film La vie en rose

SOUNDTRACK | La vie en rose

La colonna sonora del film * * * * -

Disponibile on line da venerdì 30 marzo 2007

Cover CD La vie en rose A partire da venerdì 30 marzo 2007 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film La vie en rose del regista. Olivier Dahan Distribuita da EMI, il cd è composto da musiche di genere Pop e Rock Internazionale.

di Lea Tommasi Il Mucchio

Presentato all'ultimo festival di Berlino, La Vie En Rose non si limita a narrare la vita e le vicende di Edith Piaf. C'è qualcosa di più dell'elemento biografico, comunque veritiero e sul quale il regista si è documentato a dovere. È un film ben pensato e intenso, dalla fotografia meritevole e in cui l'uso dei flashback è tutt'altro che canonico: un continuo intrecciarsi di periodi, di frammenti della vita dell'artista si trovano a coesistere, e sembra che il tempo non abbia una direzione sola. »

La vita tutt'altro che rosa dell'usignolo Edith Piaf

di Roberto Nepoti La Repubblica

C'è voluto un bel po' di humour nero per far uscire la biografia di Edith Piaf col titolo La vie en rose. Tutt'altro che "rosa", la vita della cantante fu costellata d'infelicità e dolori: abbandonata dai genitori, cresciuta in un bordello, afflitta da una malattia che la privava della vista per mesi, alcolista e drogata, Edith perdette l'unica figlia per meningite, il suo grande amore (il pugile Marcel Cerdan) in una sciagura aerea; visse gli ultimi anni malata e sofferente, continuando a cantare solo grazie alla gigantesca volontà racchiusa nel suo piccolo corpo. »

Il "passerotto" incanta Berlino

di Fabio Ferzetti Il Messaggero

Applausi, commozione e un pizzico di stupore. Erano anni che Berlino non azzeccava l'apertura, diciamolo. Invece La môme (La vie en rose) di Olivier Dahan, 140 minuti sulla vita e l'arte di Edith Piaf, è il filmone che ogni festival sogna per l'inaugurazione. Un esempio, oggi sempre più raro, di buon cinema popolare, pieno di ambienti, di personaggi, di sentimenti. Il ritratto di una figura leggendaria sbozzato con tratto generoso e rotondo, senza esibire artifici formali invadenti, ma evitando anche la retorica o le riverniciature di nuovo di tanti pessimi biopic. »

Com'è vera questa Piaf Arriva dritta al cuore

di Fabio Ferzetti Il Messaggero

Applausi, commozione e un pizzico di stupore. Abituata alle delusioni inaugurali, la sala stampa dell'ultima Berlinale aveva già i fucili puntati. E invece La vie en rose, 140 minuti sulla vita e l'arte di Edith Piaf, si rivelò un esempio, oggi raro, di buon cinema popolare. Il ritratto di una figura leggendaria sbozzato con tratto generoso e rotondo, senza esibire artifici formali invadenti, ma evitando anche la retorica di tanti pessimi biopic. Si comincia dalla fine, con il "passerotto" (questo significa piaf in argot) che crolla in scena a New York, e si torna all'inizio di tutto, a quell'infanzia che sembra uscita dal peggior melodramma, con la mamma cantante di strada che la abbandona, il padre contorsionista che la affida alla nonna, la nonna che la cresce fra le ragazze del bordello che gestisce. »

La vie en rose | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Premio Oscar (3)
Nastri d'Argento (1)
Golden Globes (2)


Articoli & News
Link esterni
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità