•  
  •  
Apri le opzioni

Fabio Bastianello

Fabio Bastianello è un regista, sceneggiatore, fotografo, è nato il 11 giugno 1971 a Milano (Italia). Fabio Bastianello ha oggi 51 anni ed è del segno zodiacale Gemelli.

Nato l'11 giugno del 1971 a Milano, Fabio Bastianello a 9 anni si trasferisce a Dardago in Provincia di Pordenone e inizia fin da piccolo ad osservare e riproporre il suo punto di vista sul mondo in disegni, sculture e fotografie.
Regista, direttore creativo, grafico, cameraman, montatore, event manager, consulente d'immagine e del lusso, ha studiato alla scuola "Ipotesi cinema" di Ermanno Olmi e ha seguito numerosi corsi d'approfondimento, tra cui i corsi di computer-grafica su Macintosh, fotografia, produzione video, Maya (software), cinematografia, arte grafica pubblicitaria, recitazione.
A 24 anni vince contro le multinazionali, una gara per un appalto di 4 anni + 4 per l'immagine e la campagna della Tigullio Pubblici trasporti; ha vinto quella gara non presentando quanto richiesto, ma invece risolvendo con creatività il problema a livello strategico. Questo sarà l'inizio della sua attività come imprenditore e creativo. Nel 1997 si butta nella nuova tecnologia ed effettistica video, acquistando con un finanziamento personale a lungo temine una work station Silicon Graphic e Maya 1.0 e diventando uno dei primi 20 licenziatari di Alias Wavefront dell'epoca.
Una delle caratteristica dei suoi film è quella di esplorare mondi apparentemente normali ricercando tutte le verità possibili senza giudizio. Fabio ricerca contesti borderline per raccontarli in modo iperrealistico ovvero visivamente "sporco", molto vicino alla realtà, usando anche la telecamera in terza persona come se fosse lo spettatore stesso sul posto a vivere la scena. Un'altra sua caratteristica è quella utilizzare come attori dei non professionisti che lui prepara personalmente facendogli vivere il ruolo. Ama particolarmente il piano sequenza e tende ad utilizzarli spesso nei suoi lavori, per accentuare ulteriormente il concetto di iperrealismo. Nel 1990 Bastianello scrive un soggetto dal titolo Cristina, che diventa subito dopo sceneggiatura perché piaciuto molto ad Ermanno Olmi e al regista Tony De Gregorio e che precede l'opera americana che fu Sliding Doors (1997).
Direttore creativo di Clic Studios, ha realizzato molti video, spot e campagne pubblicitarie per noti marchi quali Fiat, Unicredit, Fendi, Missoni, Aviva, Julius Meinl.
Ha realizzato video-servizi per "Striscia la Notizia", "Le Iene" e "Lucignolo", nonché diversi video musicali e backstage per noti cantanti e DJ come Paolo Noise, Joe T Vannelli, Davide De Marinis e Marco di Noia.
Ha esordito alla regia col film Secondo Tempo (2010), spaccato iperrealista di una curva ultras girato in un unico piano sequenza di 105 minuti, vincitore di numerosi premi, tra cui "miglior lungometraggio" e secondo assoluto al Festival di Nino Manfredi (2010), "miglior lungometraggio" e premio "Nino d'oro" al Festival del Cinema&Ciociaria, finalista alla rassegna internazionale del cinema sportivo FICTS, premio "nuove forme di comunicazione" all'Asti film festival.
Ha tenuto e tiene attualmente diversi corsi di recitazione, computer grafica, montaggio e regia. Ha fondato nel 2014 la casa di produzione Overall Pictures. Nel 2017 gira Milano in the Cage - The Movie.

Ultimi film

Drammatico, (Italia - 2010), 105 min.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati