Last Days

Acquista su Ibs.it   Dvd Last Days   Blu-Ray Last Days  
Un film di Gus Van Sant. Con Asia Argento, Kim Gordon, Lukas Haas, Ricky Jay, Harmony Korine.
continua»
Drammatico, durata 97 min. - USA 2005. - Bim Distribuzione uscita venerdì 13 maggio 2005. MYMONETRO Last Days * * * - - valutazione media: 3,43 su 53 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
luca scialò martedì 3 luglio 2012
ultimi giorni dell'ultimo rivoluzionario del rock Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Ultimi giorni dell'ultimo rivoluzionario del rock: Kurt Donald Cobain. Decise di passarli immerso nella natura, tra il silenzio e le allucinazioni offertegli dalla droga. Lontano dallo Star system, nel quale non si era mai trovato. Lontano dai falsi amici, i falsi amori. Cercò di riempire un vuoto che in realtà si faceva sempre più incolmabile. Fino al tragico epilogo. Il lavoro di Gus Van Sant va premiato per aver tentato di dare immagini a un silenzio che ha divorato l'ultimo rivoluzionario del Rock.

[+] lascia un commento a luca scialò »
d'accordo?
donnie87 martedì 12 luglio 2011
superfluo Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
100%

Un film macchinoso, lento, una regia appesantita che necessita di una non indifferente capacità di attenzione e a volte dedizione dello spettare. Inutile dire che una leggenda non può essere raccontata da un film, ma ci sono stati film che grazie alla potenza del personaggio o della storia raccontata sono anch'essi diventui leggenda.
Da evitare se possibile nell'attesa ci una sceneggiatura e una regia che diano a Kurt quello che è di Kurt. Unica nota di merito l'interpretazione sentita di Michael Pitt.

[+] lascia un commento a donnie87 »
d'accordo?
frenky 90 mercoledì 16 giugno 2010
negativo Valutazione 2 stelle su cinque
20%
No
80%

Posso dire senza offendere nessuno, è solo la mia opinione ovviamente, che Last days sia un film abbastanza insopportabile. Se l'obbiettivo è far sentire lo spettatore come Kurt Cobain nei suoi “ultimi giorni” appunto, dove viveva un grave malessere mentale e fisico che lo portò a scavalcare l'orlo di un baratro senza ritorno, allora il “goal” è bello che fatto dato che progressivamente viene voglia di suicidarsi piuttosto che continuare a guardare (il leader dei grandi Nirvana non è affatto certo si sia tolto la vita ma non ci sono dubbi che fosse nel pieno delle turbe psichiche che spingono a farlo). Mi scuso per la pesantezza della precedente affermazione ma ciò che intendo dire non è che il film è così brutto, non era un'esagerazione per rendere l'idea la mia. [+]

[+] lascia un commento a frenky 90 »
d'accordo?
ian74 sabato 16 maggio 2009
una poesia Valutazione 4 stelle su cinque
67%
No
33%

Gus Van Sant e' un poeta che invece di usare le parole usa le immagini... la trama e' secondaria. Questo film non ha niente a che vedere con i Nirvana, lo spettacolo o l'intrattenimento, chi si vuole distrarre dalla vita reale non guardi questo film ! Questo film e' poesia, e' arte, e' la vita cosi' com'e'.

[+] lascia un commento a ian74 »
d'accordo?
stiky giovedì 23 aprile 2009
che palle Valutazione 1 stelle su cinque
40%
No
60%

un film alloso e noioso nello stesso tempo a parere mio non guardatelo che cascheranno i ...

[+] lascia un commento a stiky »
d'accordo?
paride86 martedì 27 gennaio 2009
molto bello Valutazione 4 stelle su cinque
71%
No
29%

"Last Days" racconta gli ultimi giorni di vita di Blake, rockstar depressa e scappata da una clinica per tossicodipendenti. Il protagonista, ricalcato da Kurt Cobain, cerca inutilmente di trovare un contatto con la natura, si sveste e si riveste con abiti sempre diversi, anche femminili, probabilmente alla ricerca di un'identità perduta. Parla confusamente, mette in frigo i cereali invece che il latte, insomma prosegue la sua vita su binari sconnessi e disperati, cercando un ruolo, un senso, ma intanto si rintana in una solitudine placida quanto autistica, complice l'indifferenza consapevole delle persone che lo circondano. Il lento ma inesorabile scorrere del tempo porterà questa storia ad un finale inevitabile e liberatorio. [+]

[+] lascia un commento a paride86 »
d'accordo?
jukiamo lunedì 22 settembre 2008
meglio una passeggiata! Valutazione 1 stelle su cinque
55%
No
45%

Andate a fare una passeggiata oppure...buonanotte!!!!

[+] lascia un commento a jukiamo »
d'accordo?
francesco manca domenica 30 marzo 2008
"sensazioni, musiche e anime tormentate" Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Van Sant adora il silenzio, e ce lo ha fatto capire nella sua cosichiamata "trilogia della morte e del silenzio", di cui "Last Days" ne è la conclusione, precedute dal mistico "Gerry" e dal tragico "Elephant". Di queste tre pellicole, specialmente in "Last Days", il silenzio è l'elemento predominante e inevitabile, è l'elemento sacro, intoccabile e inappagabile che fa da sfondo e nello stesso tempo da protagonista a tutta la storia. Il cardine della vicenda degli "Ultimi Giorni" del regista Van Sant, è il personaggio dall'anima impura e tormentata che porta il nome di Blake, o se vogliamo chiamarlo a modo nostro, Kurt Cobain, perchè è di lui che ci parla la camera di Van Sant, della vita di una persona sola e straziata dalle delusione e dalle allucinanti e fastidiose assurdità della vita, che agli sensibili e opachi di Blake/Kurt, appaiono insopportabili e dannate. [+]

[+] lascia un commento a francesco manca »
d'accordo?
anonimo lunedì 4 febbraio 2008
a sandman Valutazione 5 stelle su cinque
67%
No
33%

Sandman, ti chiami Dario?

[+] no,sorry... (di sandman)
[+] lascia un commento a anonimo »
d'accordo?
sandman martedì 29 gennaio 2008
abissi di sconforto... Valutazione 1 stelle su cinque
63%
No
38%

Non ho parole. Davvero. L'ho visto due volte di fila e ancora non riesco a capacitarmi... Detesto dover tener conto anche di montaggio, fotografia e regia, ma per quanto concerne la trama, il film vale zero. Ha velleità di introspezione psicologica che potrebbero venir rese solo procedendo per metafore oniriche. Farci vedere un seminudo Kurt Kobain che fugge nella bruma, e pretenderee che tanto ci basti per comprendere il profondo dissidio interiore che lo avvelenava negli ultimi momenti è pateticamente sciocco. Chi conosca anche solo per sommi capi la storia dei Nirvana e del loro leader, non aveva decisamente bisogno di questo prodotto da serie Z per comprendere certe questioni. Voglio illudermi che sia stato null'altro che il malriuscito tentativo di tributare un doveroso omaggio a una delle più importanti figure musicali dell'ultimo trentennio. [+]

[+] you're right (di kurt)
[+] infatti... (di nihil)
[+] lascia un commento a sandman »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 »
Last Days | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | spidu
  2° | enoc
  3° | michele il critico
  4° | giovanni semeraro
  5° | t.m.
  6° | paride86
  7° | walloz
  8° | ferra
  9° | paolo massa
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 13 maggio 2005
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità