Il traditore

Acquista su Ibs.it   Dvd Il traditore   Blu-Ray Il traditore  
Un film di Marco Bellocchio. Con Pierfrancesco Favino, Maria Fernanda Cândido, Fabrizio Ferracane, Luigi Lo Cascio.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 148 min. - Italia 2019. - 01 Distribution uscita giovedì 23 maggio 2019. MYMONETRO Il traditore * * * 1/2 - valutazione media: 3,86 su 59 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

amicizia + fedeltà = tradimento Valutazione 4 stelle su cinque

di MAURIDAL


Feedback: 11180 | altri commenti e recensioni di MAURIDAL
lunedì 24 giugno 2019

 Quando è un autore di cinema, come Marco Bellocchio a intraprendere la strada della narrazione documentata di vicende vere accadute in Italia nel recente passato che hanno segnato la storia della Repubblica e dello Stato , allora si può essere certi che il percorso non sarà facile, ma pur con tante riflessioni e diversi aspetti a confronto ,  il raggiungimento dell obiettivo  finale è’ sicuramente  chiaro e al contempo pieno di lucidità. E'questo il caso del film Il traditore ,dove il tema narrativo è il tradimento , inteso come categoria etico morale che alcuni uomini ben definiti usano e accusano gli uni contro gli altri. Si tratta di uomini facenti parte di quell'universo oscuro che viene definito socialmente  mafia ma che qui si chiarisce come una organizzazione a delinquere col nome " cosa nostra". Intanto ,premesso questo , il film non è  come si potrebbe pensare un film sociologico sulla mafia in genere, o peggio un film di denuncia storica della politica dello stato italiano in quegli anni. Dunque un film narrativo,  per niente cine documentario ,anche se sono veri gli inserti filmati dalla tv e dai media   dei vari processi in tribunale  e le immagini dei personaggi  che appaiono nella loro realtà. Qui lo sforzo credo riuscito della sceneggiatura e del regista Ë quello di rappresentare con il linguaggio del cinema ,la storia di un uomo come Tommaso Buscetta,  appunto mafioso sinonimo di delinquente ma dal profilo speciale ,ovvero un appartenente alla organizzazione che dopo essere stato colpito nei suoi affetti familiari da nemici ex amici decide di denunciare tutta l'organizzazione mafiosa allo stato , alla magistratura italiana e quindi favorendone lo smantellamento e la scomparsa. Tutto in chiave narrativa,  come storia di una vicenda umana contraddittoria  e introspettiva con grandi e dubbiosi comportamenti, di colui che viene definito da suoi stessi sodali  traditore pentito e che di tutti i personaggi coinvolti, sarebbe un gradino più in alto per il merito di aver collaborato. Tuttavia il regista sceglie di demolire il personaggio Buscetta , non come traditore,  accusa che lui respinge ma proprio come uomo di poco onore per aver aderito alla cosca mafiosa , esserne stato capo , aver ordinato e anch'egli ucciso persone. IL film in buona sostanza non valorizza il pentimento  , è un disvalore come il tradimento in ma rende giustizia al risultato ottenuto dai magistrati , Giovanni Falcone è ben interpretato e reso nei pochi momenti del film quando nei confronti della mafia e dei mafiosi non concede alcuna giustificazione anche se  alcuni collaborano. Intanto la storia scorre sullo schermo con efficaci immagini dei volti di mafiosi in gabbie nel tribunale del maxi processo e in un  momento di particolare effetto visivo e narrativo nel confronto faccia a faccia con il vero nemico ex compare  di Buscetta , Pippo Calò,  ottima interpretazione  di Fabrizio Ferracane.  Nei dialoghi tra i due esce la vera natura di sfida e di violenza che sottintendeva nei rapporti tra i mafiosi da cui si evince che una vera amicizia non poteva esistere tra loro.  In contrasto al tradimento anche l’amicizia viene sottintesa come contraddizione di fondo , e con  il personaggio di  Salvatore Contorno     perfettamente   reso   da un grande Luigi Lo Cascio  si stabilisce il senso e la forma dell’amicizia tra gli uomini della cosca.   Dunque amicizia, fedeltà , tradimento,  rispetto dei valori della tradizione, famiglia e credenze  religiose un mix culturale che coinvolge e avvolge tutti gli appartenenti  al sistema mafioso. Il film si muove in un clima opprimente una sorta di claustrofobia delle vite in una  terra siciliana già isolana ma qui si evidenzia la  quasi totale impossibilità per un picciotto di svincolarsi dalle famiglie opprimenti e vincolanti. Ottima la scelta del regista di mantenere la stretta parlata siciliana nel dialogo tra i personaggi per rimarcare la chiusura al mondo degli adepti. Buscetta reso anche in dialetto , da un fenomenale  Favino  .  si distinguerà anche per la sua esterofilia la  seconda vita in  Brasile e le ideali scene delle cantate nostalgiche in brasiliano, di un uomo  vecchio ormai privo di futuro. Un film a tuttotondo   dove Bellocchio ha scolpito ogni personaggio affinché possa restare oltre l’immagine filmica nella mente dello spettatore. Una particolare interpretazione del finale dove un giovane mafioso  spara ad una  figura simile durante una festa di matrimonio.  Bellocchio avrà ripescato i suoi elementi di analisi della psiche ponendoci di fronte all’epilogo di un a vita ,  Buscetta  finisce la sua esistenza sparando  a ritroso nella memoria ad un sua mancata vittima che altri non è che lui stesso alle origini un sé che  si spara per interposta persona portando a termine un originario peccato mortale. (mauridal)      


[+] lascia un commento a mauridal »
Sei d'accordo con la recensione di MAURIDAL?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di MAURIDAL:

Vedi tutti i commenti di MAURIDAL »
Il traditore | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Nastri d'Argento (20)
European Film Awards (4)
David di Donatello (18)
Cesar (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 23 maggio 2019
Distribuzione
Il film è oggi distribuito in 3 sale cinematografiche:
Showtime
  2 | Lazio
  1 | Veneto
Scheda | Cast | Cinema | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità