Il traditore

Acquista su Ibs.it   Dvd Il traditore   Blu-Ray Il traditore  
Un film di Marco Bellocchio. Con Pierfrancesco Favino, Maria Fernanda Cândido, Fabrizio Ferracane, Luigi Lo Cascio.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 148 min. - Italia 2019. - 01 Distribution uscita giovedì 23 maggio 2019. MYMONETRO Il traditore * * * 1/2 - valutazione media: 3,88 su 69 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
flaw54 sabato 25 maggio 2019
finalmente un film! Valutazione 4 stelle su cinque
77%
No
23%

In un panorama cinematografico desolante il film di Bellocchio sembra fuori posto per la bellezza delle immagini, la forza dei dialoghi e la recitazione di tutto il cast. Bellissima la scena iniziale della festa di Santa Rosalia con l'effimera pace e tra i clan mafiosi in un ambiente barocco e decadente che sembra nascondere dietro l'apparenza la violenza di ciò che sta per accadere. Ottima la sceneggiatura è la scelta di privilegiare i momenti più significativi con scene di grande cinema come quella del confronto in tribunale tra Buscetta e Pippo Calò. Favino inarrivabile, ma tutti gli attori hanno reso al massimo. Si sente costantemente la presenza di Coppola e dei suoi " Padrini". [+]

[+] lascia un commento a flaw54 »
d'accordo?
k. s. stanislavskij sabato 25 maggio 2019
uno dei migliori film di mafia- affresco iperreale Valutazione 4 stelle su cinque
70%
No
30%

 

BELLOCCHIO- IL TRADITORE

sono andato al cinema pieno di pregiudizi sull'ennesimo film di mafia, temendo un prodotto medio e neutro da dejavu, ormai saturo interiormente di prodotti seriali da tv sull'argomento, in più avevo enormi diffidenze su Favino, sulla sua parlata, dopo aver visto il trailer. [+]

[+] lascia un commento a k. s. stanislavskij »
d'accordo?
kronos domenica 8 settembre 2019
fiction tv "impegnata" Valutazione 2 stelle su cinque
67%
No
33%

Un irriconoscibile Marco Bellocchio da vita all'ennesima produzione RAI di "denuncia civile", con al centro stavolta Don Masino e la mafia siciliana anni 70/80.
Ma non dovrebbero bastare e avanzare gli innumerevoli reportage e documentari televisivi sull'argomento a informaci su tali vicende e personaggi?
A meno che il regista non tiri fuori dal cappello qualche bel coniglietto, puntando magari più sull'astrazione che sulla maledetta cronaca ... vedasi "buongiorno notte".
Ma stavolta il coniglietto bianco non esce dal cilindro di Bellocchio: "il Traditore" naviga stancamente nelle acque della Fiction TV più soporifera: didattico, lineare, cronachistico, con pochissimi colpi d'ala. [+]

[+] lascia un commento a kronos »
d'accordo?
samanta domenica 16 giugno 2019
ma è il vero buscetta? Valutazione 3 stelle su cinque
75%
No
25%

Il Traditore in parte è un film in parte è un documentario della vicenda di Tommaso Buscetta "don Masino" (interpretato da Pierfrancesco Favino) uomo della mafia siciliana che per primo collaborò con la giustizia, permettendo nel 1986 che si svolgesse il c.d. maxi processo contro centinaia di mafiosi. Il film non è evidentemente nelle corde di Marco Bellocchio che non riesce a dare spicco alla personalità di Buscetta che diventa un personaggio senza troppo nerbo, quasi uno spettatore delle sue vicende. Inoltre il film appare troppo lungo (2 ore e mezzo) lento e a tratti anche noioso.
Buscetta era un criminale pluriomicida, trafficante di droga alla grande, che conduceva una vita brillante sopra le righe, donnaiolo impenitente. [+]

[+] lascia un commento a samanta »
d'accordo?
loland10 domenica 26 maggio 2019
cupole aperte... Valutazione 4 stelle su cinque
71%
No
29%

Il traditore” (2019) è il ventiquattresimo lungometraggio del regista-sceneggiatore piacentino Marco Bellocchio.
Film documento che percorre dalla fine degli anni settanta fino...ai nostri giorni. L’incipit è la festa di Santa Rosalia del 1980 a Palermo: mentre le luci notturne illuminano attorno dentro casa la mafia balla, canta e si ritrova in grande spolvero. La guerra mafiosa tra Corleone e Riina con Il capoluogo siciliano e Buscetta entra nel vivo di ammazzamenti e uccisioni continue. L’eroe (dei due mondi) visto il pericolo fortissimo decide di espatriare in Brasile. Una lezione amara per il boss con la famiglia (la sua) al primo posto in tutto. [+]

[+] lascia un commento a loland10 »
d'accordo?
mauridal lunedì 24 giugno 2019
amicizia + fedeltà = tradimento Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

 Quando è un autore di cinema, come Marco Bellocchio a intraprendere la strada della narrazione documentata di vicende vere accadute in Italia nel recente passato che hanno segnato la storia della Repubblica e dello Stato , allora si può essere certi che il percorso non sarà facile, ma pur con tante riflessioni e diversi aspetti a confronto ,  il raggiungimento dell obiettivo  finale è’ sicuramente  chiaro e al contempo pieno di lucidità. E'questo il caso del film Il traditore ,dove il tema narrativo è il tradimento , inteso come categoria etico morale che alcuni uomini ben definiti usano e accusano gli uni contro gli altri. [+]

[+] lascia un commento a mauridal »
d'accordo?
mardou_ sabato 13 luglio 2019
il boss dei due mondi Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

 Negli ultimi vent’anni del 1900, il cancro della mafia si è fatto più maligno a causa della lotta per la supremazia tra  Palermitani e Corleonesi.

Palermo è Cosa Nostra, con i suoi valori e le sue tradizioni antiche, ben rappresentate nella scena iniziale del film per i festeggiamenti di Santa Rosalia, un ritrovo di famiglia che ricorda quella del Padrino di Coppola, dove sacro e profano si sono mescolati fin dai tempi più antichi e dove è nato e si è sviluppato uno Stato nello Stato. [+]

[+] lascia un commento a mardou_ »
d'accordo?
gianluca dozza venerdì 31 maggio 2019
un traditore a cannes Valutazione 5 stelle su cinque
57%
No
43%

Non ha conquistato premi dalla giuria,ma sicuramente quelli del popolo sì. Trattasi de “Il traditore”,ultima opera del regista Marco Bellocchio, capace ancora di commuovere e stupire con la crudezza della messinscena della realtà. Alla veneranda età di quasi 80 anni si è buttato a capofitto nella ricostruzione di Tommaso Buscetta, primo grande pentito di mafia e confidente di Giovanni Falcone, il quale grazie alle informazioni date da Buscetta riuscì a risalire all’origine di Cosa Nostra, prima di essere ucciso da quest’ultima il 23 maggio 1992 a Capaci.
La stessa data di uscita del film, in concomitanza con l’anniversario della strage, non è casuale, semmai un omaggio al sacrificio del magistrato siciliano. [+]

[+] lascia un commento a gianluca dozza »
d'accordo?
alesimoni martedì 28 maggio 2019
favino = de niro Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Grandioso.Il Maestro Bellocchio ha fatto centro con il suo film forse meno "bellocchiano", che non rinuncia alla classica dimensione onirica del suo cinema ma che racconta i fatti calandoli nelle vicende realmente accadute. Favino superlativo, non è un'eresia paragonarlo ai grandissimi del cinema crime americano. La sequenza inziale è già bellissima con una fotografia notevole ed uno uso delle didascalie che ricorda il Divo sorrentiano che qui apparità in mutande. Quella degli elicotteri, degna dei migliori film di azione tipo "Sicario" è clamorosamente e felicemente un inedito nel bagaglio del cineasta piacentino, ed è realizzata con grande maestria. Le sequenze oniriche , invece un suo must, sono potentissime e mi rimaranno a lungo impresse in mente, perché creano un grande disagio, soprattutto quella del funerale. [+]

[+] lascia un commento a alesimoni »
d'accordo?
fabio 3121 lunedì 4 gennaio 2021
tutti i premi italiani meritati per "il traditore" Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Il film del regista Marco Bellocchio sulla vita di Tommaso Buscetta (Pierfrancesco Favino) è decisamente un'ottima pellicola che ricostruisce i principali eventi dal 1980 al 2000. La bravura del regista nonchè coosceneggiatore è stata quella di dare una sequenza cronologica di date, luoghi e personaggi (con tanto di sovrascritte) tali da far seguire in modo semplice e con molto interesse l'intera complessa vicenda giudiziaria. L'utilizzo anche dei sottotitoli in italiano per buona parte dei dialoghi non stanca, anzi ascoltare gli attori recitare in siciliano, portoghese e inglese ha rappresentato un valore aggiunto al film attribuendogli grande originalità. [+]

[+] lascia un commento a fabio 3121 »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Il traditore | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Nastri d'Argento (20)
European Film Awards (4)
David di Donatello (24)
Cesar (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 23 maggio 2019
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
domenica 21 febbraio
The Night Manager
giovedì 18 febbraio
The Good Fight
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità