Cold War

Acquista su Ibs.it   Dvd Cold War   Blu-Ray Cold War  
   
   
   

Cinema autoriale europeo al suo massimo splendore Valutazione 5 stelle su cinque

di FreeRider


Feedback: 2787 | altri commenti e recensioni di FreeRider
giovedý 27 dicembre 2018

 
Magnifico film, va detto senza indugio, "Cold War" è esemplare testimonianza di un cinema d'autore di matrice europea che rinasce dalle sue radici culturali più profonde per rilanciare un progetto espressivo di notevole spessore, complessità e impegno. 
 
Uno degli elementi di pregio che più unanimemente gli sono stati riconosciuti consiste nell'eleganza della composizione formale, ma vale la pena spingersi oltre il mero riconoscimento dell'appagamento visivo che se ne ricava, perchè la finezza del bianco e nero di "Cold War" non risulta mai inerte o fine a se' stessa né l'assetto dell'inquadratura è mai puramente decorativo, ciò di cui facciamo esperienza con gli occhi - ma non solo - è invece un'estetica assai raffinata ma non priva di crepe vitali, la ricercatezza dell'immagine non è soltanto esteriore, è sempre animata dall'interno e resa viva dal significato insito nella scena stessa. Uno stile, insomma, quello di Pawel Pawlikowski, che sa distinguere tra classe e perfezione e sa tenere la prima al riparo dagli effetti spesso soffocanti e mortiferi della seconda. 
 
Se può avere senso il paragone con un film giunto nelle sale quasi contemporaneamente e che come "Cold War" concorre al premio Oscar 2019 come miglior film straniero, e cioè "Roma" di Alfonso Cuaron, ecco che - almeno secondo l'opinione di chi scrive - risulta più immediato esemplificare la differenza. Da un lato abbiamo infatti il progetto di gradevolezza formale del regista messicano, perseguito principalmente sulla base di un'idea di "pulizia" dell'immagine a cui corrisponde coerentemente la scelta cromatica del bianco e nero; l'ammaliante risultato è ottenuto anche grazie ai più avanzati mezzi tecnici a disposizione ma, in verità, senza una rielaborazione sostanziale degli elementi in gioco (l'estetica è spettacolare ma non nuova né particolarmente personale), la qual cosa cela in realtà una certa inerzia emotiva del film, come una veste elegante su un corpo immobile, un tributo sincero e curato ma statico. Dall'altro lato invece abbiamo il regista polacco che ci guida attraverso un periglioso viaggio ricco di connotazioni culturali, politiche ed esistenziali in cui le sequenze scorrono vivide, piene, luminose anche quando mostrano la miseria del popolo, esse sono espressione diretta delle tensioni emotive che innervano il film: l'amore, l'anelito di libertà, la frustrazione, la passione per la musica. Potrebbe bastare, come ulteriore prova di autenticità della sua posizione autoriale, il peso specifico e il complesso lavoro di regia che Pawel Pawlikowski ha riservato alle scene dei balli e dei canti tradizionali polacchi o alle esibizioni jazz parigine: l'attenzione con cui sono ritratti volti, espressioni, movimenti, finanche costumi tradizionali o outfit d'epoca e i decisi stacchi di macchina con cui coglie il flusso vitale dell'insieme producono momenti di un lirismo che può colpire profondamente. 
 
Se aggiungiamo il fatto che la storia dell'amore tormentato tra Wictor e Zula si giova dell'intesa di due attori che mostrano grande personalità sulla scena e chimica tra loro, formando così una coppia affascinante e credibile, e che insieme al loro destino ritroviamo anche quello della Polonia, paese dal passato sventurato, caduto a metà del secolo scorso dalla padella nazista nella brace filosovietica, in un affresco restituito senza toni enfatici o moralistici ma con equilibrio tra opportuno distacco storico e profondo rispetto per le vicende dolorose di un popolo fiero, ecco che "Cold War" si distingue senza ombra di dubbio come opera di primissimo ordine e notevole portato.

[+] lascia un commento a freerider »
Sei d'accordo con la recensione di FreeRider?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
64%
No
36%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di FreeRider:

Vedi tutti i commenti di FreeRider »
Cold War | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Premio Oscar (3)
Goya (2)
Festival di Cannes (1)
European Film Awards (1)
European Film Awards (10)
David di Donatello (1)
Critics Choice Award (1)
Cesar (1)
BAFTA (4)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedý 20 dicembre 2018
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2024 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità