Cold War

Acquista su Ibs.it   Dvd Cold War   Blu-Ray Cold War  
Un film di Pawel Pawlikowski. Con Joanna Kulig, Tomasz Kot, Borys Szyc, Agata Kulesza, CÚdric Kahn.
continua»
Titolo originale Zimna wojna. Drammatico, Ratings: Kids+13, b/n durata 85 min. - Polonia 2018. - Lucky Red uscita giovedý 20 dicembre 2018. MYMONETRO Cold War * * * 1/2 - valutazione media: 3,78 su 41 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
michelino giovedý 31 gennaio 2019
michelino va al cinema Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

 Basterebbe la raffinatezza della parte Parigina a dare un alto spessore di dignità a questo film.

[+] lascia un commento a michelino »
d'accordo?
fabio martedý 22 gennaio 2019
solo immagini e poco pi¨ Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

Giocato soprattutto sull'uso del bianco e nero e del taglio quadrato; una storia d'amore che rimane fredda, non comunica autentiche emozioni. Il protagonista è inespressivo: per tutto il film con la stessa faccia. Un po' meglio lei ma non si va' lontano. La musica è interessante ma non basta a colmare i vuoti. 

[+] lascia un commento a fabio »
d'accordo?
cinefoglio lunedý 21 gennaio 2019
istantanea di cold war Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Pawlikowski, che ci aveva deliziato con il bianco e nero di Ida, ritorna con un'opera nel dna romantica. Non un capolavoro, ma sicuramente un bel film, che attraversa gli anni e i confini della Cortina, percorrendo il desiderio dei “due cuori” con un futuro geograficamente incerto.

Il più grande difetto delle pellicole colme di ellissi temporali è la sensazione nello spettatore di essersi perso qualcosa tra un salto e l'altro, o non aver avuto abbastanza tempo e attenzione per fluire con gli avvenimenti. [+]

[+] lascia un commento a cinefoglio »
d'accordo?
lunedý 21 gennaio 2019
appassionante Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

storia appassionante filmata con maestria di regia, di immagini e di musica. da non perdere

[+] lascia un commento a »
d'accordo?
lbavassano sabato 19 gennaio 2019
un film che ti scava dentro Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

 Oggi ho visto un bel film, "Cold War" di Pawel Pawlikowski, il regista che già ci aveva sorpreso ed entusiasmato con "Ida". Nessuna delusione. Tutt'altro. Una grande storia d'amore, senza sdolcinature, contrastata, con più ombre che luci, nella sostanza, nelle anime e nei corpi, e nei modi narrativi. Un inno alla bellezza della musica, in tutte le sue forme. Uno spunto per riflettere sul senso della libertà, nella Storia e nelle vite più intime, private. Un finale tanto asciutto quanto emozionante, perfetto, verrebbe da dire. Oggi ho visto un gran bel film, di quelli che ti scavano dentro e lasciano traccia. [+]

[+] lascia un commento a lbavassano »
d'accordo?
domenica 13 gennaio 2019
lento, freddo, grigio! Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

Pi¨ che un film in bianco e nero direi che Ŕ un film in grigio, quel colore grigio che ti spegne fino alla noia pi¨ totale. Una storia d'amore ambientata nella Polonia degli anni '50 lenta e priva di verve. I personaggi sono spenti, piatti, freddi, privi di carattere e di passione.

[+] lascia un commento a »
d'accordo?
giuseppe sabato 12 gennaio 2019
un bianco e nero da brivido Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

 Il bianco e nero è lo sfondo magistrale di questo film, ma è anche il tema, la storia, i paesaggi ed i meravigliosi primi piani e dettagli ad esso sottesi.
Menzione particolare ai primi balli  folkloristici ingenui e felici  sottolineati da stupendi controluce e costumi, diventati dopo rigidi rituali della propaganda del PCUS.
Storia intima vissuta del regista e raccontata per immagini, ma attuale, che ci dovrebbe ricordare quali e quanti pericoli corre ancora l'Europa.

[+] lascia un commento a giuseppe »
d'accordo?
giuliana mercoledý 9 gennaio 2019
delusione Valutazione 0 stelle su cinque
0%
No
0%

COLD WAR decisamente perfetto sul piano formale, attrice bravissima ma freddo, non trasmette l'intensità e il senso della storia d'amore né del cambiamento storico epocale in cui è contestualizzata .... deludente rispetto alle aspettative e dimenticabile, da vedere come una bella mostra di fotografia.

[+] lascia un commento a giuliana »
d'accordo?
fabiofeli venerdý 4 gennaio 2019
"andiamo di lÓ!" Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

In primo piano personaggi un po’ strambi, popolani e/o contadini, intonano nenie e canti tradizionali con l’accompagnamento di fisarmoniche ed organetti; sembra di assistere alla tradizionale “Pasquella di Natale” cantata, suonata e ballata tuttora nei paesi del centro-Italia. In secondo piano un bambino di famiglia borghese benestante, intabarrato in un caldo cappotto contro i rigori del gelo, li guarda di traverso e con sospetto. Viktor (Tomasz Kot) sta girando con la sua compagna per paesi e campagne nella Polonia del 1949 alla ricerca di talenti musicali: incide sul nastro di un registratore i canti citati sopra per fare una prima selezione per conto dei funzionari del POUP (il partito operaio unificato polacco) che dirigono quella che nel 1952 diventerà la Repubblica Popolare di Polonia, un paese satellite della Russia di Stalin. [+]

[+] lascia un commento a fabiofeli »
d'accordo?
camillalavazza venerdý 4 gennaio 2019
musica e vita Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

È la donna della mia vita” ripete più volte il musicista Wiktor nel corso del film. Ma di questa donna, Zula, interpretata dalla magnetica Joanna Kulig, che attrae qualsiasi sguardo, sia che il regista la collochi al centro  sia che la spinga ai bordi dell’inquadratura,  sappiamo fin dall’inizio – e lo sa anche Wiktor -  che ha subito un danno. Ce lo fa sapere lei stessa con una battuta folgorante nella prima parte del film, tra un vocalizzo e l’altro, e ce lo dimostra durante lo scorrere della storia, in cui i personaggi si amano e si perdono, si ritrovano, anche dopo lunghi intervalli di separazione, trasformati dalle diverse esperienze eppure intimamente identici, si fanno del male come se ferirsi e lasciarsi fosse solo un’altra dimostrazione d’amore (“L’ho fatto per te” dice, ad un certo punto lei, quando lui le domanda perché si sia sposata con altro). [+]

[+] lascia un commento a camillalavazza »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 »
Cold War | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Premio Oscar (3)
Festival di Cannes (1)
European Film Awards (10)
Critics Choice Award (1)
Cesar (1)
BAFTA (4)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedý 20 dicembre 2018
Distribuzione
Il film Ŕ oggi distribuito in 6 sale cinematografiche:
Showtime
  1 | Lazio
  4 | Lombardia
  1 | Toscana
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità