Soldato semplice

Film 2015 | Commedia, +13 99 min.

Anno2015
GenereCommedia,
ProduzioneItalia
Durata99 minuti
Regia diPaolo Cevoli
AttoriPaolo Cevoli, Antonio Orefice, Luca Lionello, Massimo De Lorenzo, Matteo Cremon, Toomas Kaldaru, Giuseppe Spata, Nicola Adobati Giuseppe Salmetti, Massimo Fanelli, Paola Lavini, Silvana Bosi, Ernesto Mahieux.
Uscitagiovedì 2 aprile 2015
DistribuzioneKoch Media
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 2,17 su 3 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Paolo Cevoli. Un film con Paolo Cevoli, Antonio Orefice, Luca Lionello, Massimo De Lorenzo, Matteo Cremon, Toomas Kaldaru, Giuseppe Spata, Nicola Adobati. Cast completo Genere Commedia, - Italia, 2015, durata 99 minuti. Uscita cinema giovedì 2 aprile 2015 distribuito da Koch Media. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,17 su 3 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Soldato semplice tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

La trama dell'esordio alla regia del comico Paolo Cevoli inizia a Capri e si svolge nelle Alpi, in Valtellina. In Italia al Box Office Soldato semplice ha incassato 199 mila euro .

Soldato semplice è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato no!
2,17/5
MYMOVIES 1,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,83
CONSIGLIATO NÌ
Nonostante il valido contributo di professionisti, Soldato semplice non assomiglia al cinema dei grandi cui fa omaggio ma non onore.
Recensione di Paola Casella
mercoledì 25 marzo 2015
Recensione di Paola Casella
mercoledì 25 marzo 2015

1917. Il maestro elementare Gino Montanari, detto il Patacca, si arruola nell'esercito italiano che combatte gli austriaci durante la Grande guerra. È un caporale (e un maestro) insolito: ateo, scapolo impenitente e antinterventista. Le sue avventure al fronte lo portano in contatto con un cattivo sergente e un gruppetto di soldati provenienti da varie regioni d'Italia, fra cui un ragazzo di Capri, Aniello detto 'O Scugnizzo, che vede in Gino la figura paterna mai conosciuta.
Soldato semplice segna l'esordio come regista di lungometraggi, ma anche come sceneggiatore e produttore, di Paolo Cevoli, noto al pubblico televisivo come comico di Zelig (era l'improbabile assessore romagnolo). Il suo film però è difficilmente collocabile come opera cinematografica: la storia è più annedottica che narrativa, le situazioni sono per lo più implausibili, e Soldato semplice non sa decidere se essere parodistico (e davvero a tratti sembra una parodia di torneranno i prati), comico o drammatico. Anche l'interpretazione di Cevoli nel ruolo del protagonista si discosta poco dalla macchietta del patacca di Riccione già nota anche per gli spot televisivi.
Inevitabili i confronti "comici" fra i dialetti dei vari commilitoni, un topos della cinematografia di guerra già fin troppo sfruttato. Nonostante il valido contributo di professionisti come Simona Pagni al montaggio e Simone Zampagni alla fotografia purtroppo Soldato semplice non assomiglia al cinema dei grandi cui fa omaggio ma non onore.

Sei d'accordo con Paola Casella?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Durante la Grande Guerra, esuberante maestro anarchico è costretto ad arruolarsi negli alpini per evitare il licenziamento ed è spedito in Valtellina a combattere gli austriaci in una compagnia multiregionale. Cabarettista di Zelig, Cevoli ha avuto il coraggio e la bravura di scrivere, girare, interpretare e produrre una commedia che sa far ridere ma anche offrire un quadro realistico delle assurdità e delle nefandezze belliche. Lontano dai vertici artistici di La grande guerra (1959) e Torneranno i prati (2014), ma più recepibile dagli attuali adolescenti.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
SOLDATO SEMPLICE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
Rakuten tv
-
-
TIMVISION
-
-
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€3,99 €8,04
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 16 agosto 2015
Mauro@Lanari

"Chi si crede d'essere, un Monicelli, un Olmi?" La mia impressione è che a Cevoli la Grande Guerra non poteva interessar di meno. L'ha scelt'a pretesto, oltre che per omaggiar'il nonno il quale fu eliografista sul serio, per riproporre l'ideologia di Proudhon, quell'A inscritta nell'O, l'Ordine pacifico societario raggiunto non con l'imposizione [...] Vai alla recensione »

giovedì 5 maggio 2016
ARISTOTELES

Non voglio stroncare la carriera del simpatico Cevoli ma una cosa sono gli sketch televisivi e tutt'altra cosa è sfornare un film che si possa guardare. Purtroppo negli ultimi anni in troppi stanno facendo il salto dalla TV al cinema senza  secondo me,prepararsi adeguatamente. Eccone un altro calzante esempio. Nessuna trama accattivante, nessuna originalità, e sopratutto il [...] Vai alla recensione »

venerdì 4 settembre 2015
pier delmonte

Non so se Paolo Cevoli sappia cos’e’ un film, voglio dire… la recitazione, la trama, le scene la sequenza, e in questo caso il richiamo storico. Io credo che ne sappia poco… allora rimani a fare il comico in un tuo show, spendiamo forse il doppio dei soldi ma non ci addormentiamo, caro Paolo.

domenica 16 agosto 2015
bericopredieri

Per questa sua prima regia Cevoli ha scelto di rievocare un episodio della Grande Guerra nell'anno della commemorazione del centenario. Il film però risulta strutturalmente abbastanza deboluccio, le gags di Cevoli spesso fanno sbadigliare più che sorridere. Si salva l'ambientazione in cui il film è stato girato, le montagne che hanno fatto da sfondo ai combattimenti tra italiani e austriaci, soprattutto [...] Vai alla recensione »

sabato 15 agosto 2015
balunzen

A molti risulterò forse biecamente retrivo , ma devo aggiungere che una tragedia come la Grande Guerra non può e non deve essere messa in macchietta come fa, seppure con un certo garbo, Cevoli.

giovedì 16 luglio 2015
eskimo73

Per  la commemorazione dei 100 anni della "Grande guerra", il comico Paolo Cevoli mi ha veramente sorpreso con questo suo primo film. Divertente quanto basta nello sdrammatizzare la guerra, vedi gli alpini  bergamaschi che parlano il loro dialetto stretto, (troppo ridere), e nello stesso tempo riesce comunque a commuovere. Alla fine un sentimento d' amore paterno, verso un giovane [...] Vai alla recensione »

domenica 5 aprile 2015
rirma

mi ha sorpreso e commosso ieri sera. credevo di ridere e basta ma invece fa pensare ridendo. mi differisco dal vostro giudizio dato, troppo basso, e aggiungo una stella al mio. certo è stato coraggioso un comico, per una prima, usare certi temi, va premiato.

venerdì 3 aprile 2015
Laura N

un bel film comico e drammatico allo stesso tempo che ci regala perfino una meravigliosa fotografia !!!!!!!

Frasi
"Meglio un vivo smerdato che un morto improfumato"
Montanari Gino (il patacca) (Paolo Cevoli)
dal film Soldato semplice - a cura di Urca
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Alessandro Savoia
Il Roma

Non è facile restare piacevolmente sorpresi. Eppure Paolo Cevoli, noto per le sue apparizioni a "Zelig" e in spot tv, ci riesce catapultando lo spettatore in una vicenda cruda e dallo sfondo didascalico, non priva di sorrisi. "Soldato semplice" segna il suo triplice debutto al cinema: come attore, regista e sceneggiatore. Fin dalle prime battute, dove domina una meravigliosa Capri con un mare incantevole [...] Vai alla recensione »

Massimo Bertarelli
Il Giornale

Ha avuto un bel coraggio il comico riccionese Paolo Cevoli. E ce ne voleva per esordire con un film sulla grande guerra. Ne è uscita un'operina gracile fra trovate buffe, anche se da un cabarettista di Zelig ci si aspettava qualche gag in più. Protagonista lui stesso, nei panni di un maestro elementare, cacciato per antipatriottismo. Per riavere la cattedra, si fa volontario in uno sperduto avamposto [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati