Goodnight Mommy

Film 2014 | Horror +16 99 min.

Titolo originaleIch seh ich seh
Anno2014
GenereHorror
ProduzioneAustria
Durata99 minuti
Regia diVeronika Franz, Severin Fiala
AttoriSusanne Wuest, Elias Schwarz, Lukas Schwarz, Hans Escher .
DistribuzioneKoch Media
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +16
MYmonetro 2,71 su 9 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Veronika Franz, Severin Fiala. Un film con Susanne Wuest, Elias Schwarz, Lukas Schwarz, Hans Escher. Titolo originale: Ich seh ich seh. Genere Horror - Austria, 2014, durata 99 minuti. distribuito da Koch Media. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +16 - MYmonetro 2,71 su 9 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Goodnight Mommy tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Il film ha ottenuto 2 candidature e vinto un premio ai European Film Awards, 1 candidatura a Critics Choice Award, Al Box Office Usa Goodnight Mommy ha incassato nelle prime 9 settimane di programmazione 1,2 milioni di dollari e 57,3 mila dollari nel primo weekend.

Goodnight Mommy è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,71/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,92
CONSIGLIATO SÌ
Un film interessante dall'idea iniziale carica di sviluppi ma dal finale stereotipato.
Recensione di Giancarlo Zappoli
domenica 31 agosto 2014
Recensione di Giancarlo Zappoli
domenica 31 agosto 2014

Una casa della campagna in provincia di Vienna. Due fratelli gemelli di nove anni d’età attendono il ritorno della madre dopo che la donna è stata sottoposta a un intervento di chirurgia estetica al volto che fa sì che le si vedano quasi solo gli occhi e la bocca. Dal comportamento autoritario di colei che afferma essere la loro madre i due bambini deducono che in realtà si tratta di una mistificatrice. La mamma che loro conoscevano aveva tutt’altro carattere. Da quel momento il loro comportamento nei loro confronti si fa sempre più ostile.
Veronika Franz realizza con Severin Fiala e con la produzione del marito Ulrich Siedl, un film che appare come decisamente interessante. L’idea iniziale si rivela carica di sviluppi che vanno al di là della pure e semplice costruzione di una tensione narrativa. Perché lo sguardo dei due gemelli che si rivelano progressivamente sempre più malefici pretende un’oggettività e una continuità che la realtà odierna sembra voler programmaticamente elidere. La chirurgia estetica e tutto quanto riguarda l’apparire fa sì che, di fatto, nulla sia come appaia. È attorno a questo nucleo che ruota la sempre più acuta e crudele diffidenza dei due fanciulli che finiscono con il rappresentare un mondo sempre più deprivato di ancoraggi a una realtà che sia definibile e inquadrabile con un una percentuale accettabile di certezza. Chi è quella donna nervosa che è tornata a casa fasciata? Perché si occupa di uno di loro ed esclude l’altro dalle sue attenzioni? Che ne è stato della dolce sussurratrice di ninne nanne rassicuranti? Persino il colore dei suoi occhi è cambiato. "Erano lenti a contatto", sosterrà lei evidenziando uno dei tanti possibili ‘mascheramenti’ alla portata di tutti.
All’inizio di questa recensione è stato utilizzato il verbo ‘appare’ non a caso. Perché purtroppo negli ultimi dieci minuti del film tutto quanto si era andato sviluppando in materia, senza perdere mai nulla nella tenuta d’insieme, viene banalizzato facendo deviare la vicenda sul binario morto di uno degli stereotipi di cui il cinema horror ha più abusato nel corso della sua storia. I due temibili gemelli meritavano una sorte migliore.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
GOODNIGHT MOMMY
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
TIMVISION
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 13 luglio 2016
Rose_Immortal

Goodnight Mommy (adttamento del originale Ich Seh, Ich Seh) si presenta come un film minimalista ed essenziale ma esteticamente curatissimo, che rievoca le atmosfere hanekiane specialmente nei diversi frame dove l'azione si svolge in casa. La casa stessa, altro elemento protagonista della pellicola, si presenta subito come un ambiente freddo e distaccato, spaziosa ma impersonale [...] Vai alla recensione »

venerdì 8 gennaio 2016
Marco Padula (scrittore)

Un film stranissimo. Lento. Spiazzante. Onirico. Logorante. Chi è abituato ad osservare i dettagli delle narrazioni cinematografiche, non faticherà a capire che il fanciullo a cui la mamma ed altre persone si rivolgono è uno solo, non sono due come il regista vorrebbe farci intendere. Due gemelli visceralmente legati l'uno all'altro. Poco a poco si capirà, in maniera del tutto implicita, che un grave [...] Vai alla recensione »

lunedì 25 gennaio 2016
gianleo67

Quando la madre torna a casa dopo un intervento di chirurgia plastica, i due gemelli Elias e Lukas iniziano a dubitare della sua identità, fino al punto da sviluppare una cieca ed irragionevole ostilità che li condurrà ad un gesto estremo quanto irrevocabile. Finale tragico. Favola horror che segna il debutto alla regia della scrittrice Veronika Franz (insieme a Severin [...] Vai alla recensione »

sabato 30 agosto 2014
Peer Gynt

Questo horror austriaco, dotato di alcune scene piuttosto forti (che hanno fatto uscire disgustati alcuni spettatori dalla Sala Darsena, nel corso della 71. Mostra del cinema di Venezia), si basa su due componenti narrative tipiche di questo genere: l'inquietudine generata dalla maschera sul volto (la madre, col viso fasciato a causa di un'operazione chirurgica) e l'ambiguità angosciosa [...] Vai alla recensione »

sabato 1 aprile 2017
Giacomo

L'ho trovato un ottimo film in tutti i sensi. Mi permetto di chiedere, a chi si occupa di inserire il commento sotto il trailer, di modificarlo. La madre NON torna da un intervento di chirurgia estetica. La donna, un personaggio televisivo, resta sfigurata nell'incidente dove MUORE uno dei due gemelli, ecco il perchè dell'intervento della chirurgia estetica che le toglie il neo. Vai alla recensione »

domenica 23 ottobre 2016
Kyotrix

Mi aspettavo decisamente di meglio. Ha grossi problemi: fa venire sonno, il discorso del fratello lo si intuisce alla prima scena, comportamente della madre ridicoli, di figli non ne parliamo. Si salva solo la curiosità nel fare luce sulla madre ( ma verrà fatta?...) Imho, bocciato. Volete vedere una cosa simile, più complesso da capire e decisamente migliore? Two sisters ( è [...] Vai alla recensione »

venerdì 8 gennaio 2016
Giorgio Martina

Ho visto il trailer e ne sono rimasto molto colpito, tanto da andare a vedere immediatamente il film. Arrivato a circa 30 minuti ero rimasto deluso, il film non rispecchiava le mie aspettative ma, come per qualsiasi opera che decido di visionare, ho voluto proseguirne la visione e sono assolutamente contento della mia scelta. La messa in scena è fantastica, la regia perfetta e gli attori sono davvero [...] Vai alla recensione »

sabato 29 luglio 2017
Marci

Allora.... (SPOILER) quando la mamma e' in ospedale, il bambino e' a casa da solo, cosi, senza nessuno, chissa da quanti giorni. Lei torna e mai che parli apertamente della morte dell'altro se non quando sta per morire. E se era veramente la mamma avrebbe faiclmente dato milleprove... quando le chiedono la canzone preferita lei che fa? Sbaglia.

winner
miglior direttore della fotografia europeo
European Film Awards
2015
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati