Please Give

Film 2010 | Commedia 90 min.

Regia di Nicole Holofcener. Un film con Amanda Peet, Catherine Keener, Rebecca Hall, Oliver Platt, Thomas Ian Nicholas. Cast completo Genere Commedia - USA, 2010, durata 90 minuti. Valutazione: 2,50 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Condividi

Aggiungi Please Give tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Al Box Office Usa Please Give ha incassato nelle prime 12 settimane di programmazione 3,8 milioni di dollari e 128 mila dollari nel primo weekend.

Please Give è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING Compralo subito

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NÌ
La regista di Six Feet Under dimostra la sua capacità di trattare con leggerezza temi importanti.
Recensione di Giancarlo Zappoli
martedì 16 febbraio 2010
Recensione di Giancarlo Zappoli
martedì 16 febbraio 2010

Kate compra oggetti vintage dalle famiglie di persone morte e le rivende nel suo negozio per appartenenti all'upper class in Manhattan, esercizio che gestisce con il marito Alex. I due hanno una figlia adolescente alla quale la madre vieta l'acquisto di abiti costosi. Perché Kate è fatta così: apprezza le cose di valore ma prova un forte senso di colpa nei confronti dei senzatetto che incontra sul suo cammino. La famiglia ha come vicina di casa una donna anziana e piuttosto irascibile ed è così facile fare conoscenza con le due nipoti che se ne occupano. Una, Rachel, lavora presso uno studio medico specializzato in mammografie mentre l'altra, Mary, è impiegata in un centro di estetica. Per nessuno di loro la vita è facile.
Nicole Holofcener si è fatta le ossa come regista sui set di serie di grande successo come Sex & the City e Six Feet Under e si vede. Appare infatti da subito la sua capacità di trattare con leggerezza temi importanti. In questo caso a dare titolo al film è il senso di colpa che chi ha un buon livello di vita dovrebbe provare nei confronti di chi è stato letteralmente messo su una strada dalla crisi economica. Kate è esattamente quel tipo di donna che si preoccupa del prossimo. Lo fa però in modo confuso dispensando dollari un po' a caso oppure cercando di fare del volontariato senza però avere la costanza di intervenire in modo continuativo. A lei si oppone la figlia tormentata dall'acne giovanile e che vorrebbe permettersi almeno un paio di jeans firmati. Ma ognuno dei personaggi si trova in un momento di crisi, un momento in cui vorrebbe ricevere senza dare (come l'acida nonna o la stessa Mary) oppure dare senza sapere bene cosa voler ricevere. L'immagine metaforica di seni di diversa forma e fattura appoggiati sulla piastra della mammografia assume un significato che va oltre alla sorpresa degli spettatori (soprattutto se maschi). Perché i seni in quella situazione? Perché sono deprivati della loro valenza erotica e diventano parti di un corpo fragile e dipendente che attende di ricevere una risposta sul proprio stato di salute sperandola positiva. Ma il seno è anche simbolo di maternità e di dono. La doppia valenza diventa sempre più esplicita nel corso del film. Così alla fine si finisce col ripensare all'inizio senza che le immagini debbano suggerircelo.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
PLEASE GIVE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 8 luglio 2012
donni romani

Piccole storie quotidiane di due famiglie vicine di pianerottolo, miserie e nobiltà degli animi umani, a riprova ancora una volta che nessuno è totalmente buono o cattivo, e che le favole sono lontanissime dalla realtà e dalla verità. Perché qui non ci sono streghe cattive anche se in alcune scene le protagoniste danno il peggio di sè, nè maghi malvagi [...] Vai alla recensione »

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Peter Travers
Rolling Stone

Bare breasts, young and old, pert and drooping, fill the screen at the start of Please Give, an unnervingly hilarious and heartfelt comedy of bad manners from writer-director Nicole Holofcener. As you'd probably guess from that mammogram montage, the film takes you in directions you don't see coming, which makes it rare and remarkable just for starters.

Kenneth Turan
The Los Angeles Times

You always know where you are in a Nicole Holofcener film, and that's the here and now. No American writer-director has her exact sense of the way some of us live today, not to mention her ability to precisely calibrate the effects she's after. With her new film, the poignant and funny "Please Give," Holofcener is at the top of her game. From her debut, "Walking and Talking," through "Lovely & Amazing" [...] Vai alla recensione »

RECENSIONI MYMOVIES
PUBBLICO
RASSEGNA STAMPA
SHOWTIME
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati