Caravaggio

Film 1986 | Drammatico 90 min.

Regia di Derek Jarman. Un film Da vedere 1986 con Nigel Terry, Sean Bean, Tilda Swinton, Spencer Leigh, Robbie Coltrane, Nigel Davenport. Cast completo Genere Drammatico - Gran Bretagna, 1986, durata 90 minuti. - MYmonetro 3,50 su 4 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Caravaggio tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Il regista underground inglese Jarman proviene dalla pittura e nel rappresentare la vita del Caravaggio utilizza continui riferimenti pittorici. In Italia al Box Office Caravaggio ha incassato nelle prime 4 settimane di programmazione 5,2 mila euro e 3,1 mila euro nel primo weekend.

Consigliato sì!
3,50/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,50
CONSIGLIATO SÌ

Un film difficile per il grande pubblico e molto figurativo. Il regista underground inglese Jarman proviene dalla pittura e nel rappresentare la vita del Caravaggio utilizza continui riferimenti pittorici. Psicologico e con molte fantasie storiche, si tratta di un film provocatorio nello stile del regista di Sebastian. Non per tutti i palati, ma molto suggestivo. C'è anche qualche riferimento al cinema del maestro Ken Russell, per il quale Jarman studiava le scenografie.

Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Vita ribalda e vagabonda di Michelangelo Merisi (1571?-1610) detto il Caravaggio. Risse, ferimenti, omicidi, torbidi rapporti con i potenti della Chiesa e i bassifondi. Amori ambigui, morte romanzesca. Girato interamente in teatro di posa, il film attrae e respinge, affascina e irrita, talvolta sorprende. È tutto tranne che una biografia tradizionale di cui conserva tutt'al più lo schema narrativo a flashback.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO

CARAVAGGIO disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 30 novembre 2013
Des Esseintes

Mi commuovo ogni volta per la bellezza senza spiegazione di questo film. La Roma del '600 , in cui riecheggiano le note di Frescobaldi suonate al clavicembalo dal cardinale, la promiscuità fra i ragazzi di vita e i principi romani che è sì sfruttamento ma anche l'unico possibile contatto umano e affettivo fra le caste imparagonabili; promiscuità fra le classi, nelle [...] Vai alla recensione »

lunedì 30 gennaio 2012
paride86

Bellissimo film d'autore, "Caravaggio" brilla per originalità e personalità della sceneggiatura, nonché per le geniali e anacronistiche trovate di Derek Jarman, regista di indimenticabili - quanto sconosciuti - arthouse movie.

sabato 18 aprile 2020
Onufrio

lo si può definire un film d' "autore", dove spicca senza dubbio la notevole cura per la fotografia e le immagini, ma oltre questo del celebre personaggio di Caravaggio vengono messi a nudo più i suoi difetti che le sue virtù artistiche, in una scenografia abbastanza discutibile che unisce il moderno all'antico, una scelta che lascia perplessi, ed una sceneggiatura [...] Vai alla recensione »

domenica 28 luglio 2013
Lupus in fabula

Una meraviglia.

Frasi
L'arte sopravvive all'artista
Caravaggio (Nigel Terry)
dal film Caravaggio - a cura di giuseppe
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Lietta Tornabuoni
La Stampa

Caravaggio morente, non ancora quarantenne, evoca la sua vita inquieta, l’amore per il popolano Ranuccio Tomasoni, i delitti. Derek Jarman, regista inglese di Caravaggio, nato nel 1942 è morto di Aids nel 1994, raccontava di amare la cultura dell’Italia dove aveva trascorso l’infanzia: «Mio padre era testimone militare al processo per il massacro delle Fosse Ardeatine.

domenica 19 luglio 2020
Tonino De Pace
Sentieri Selvaggi

Nell'incipit del film di Jarman, autore in sé maledetto, scomparso per le conseguenze dell'AIDS nel 1994, vi è un esplicito riferimento alla semplicità, sottolineata dal Cardinale Dal Monte. Una specie di premessa necessaria, nell'epoca del barocchismo nel quale, il Caravaggio artista, quello vero, ha vissuto. Jarman, dieci anni dopo il controverso Sebastiane - film quasi estremo nel quale enuncia, [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati