I viaggiatori della sera

Un film di Ugo Tognazzi. Con Ugo Tognazzi, Ornella Vanoni, Roberta Paladini, Leonardo Benvenuti, William Berger.
continua»
Drammatico, durata 130 min. - Italia, Spagna 1979. - VM 18 - MYMONETRO I viaggiatori della sera * * * - - valutazione media: 3,00 su 14 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
Consigliato sì!
3,00/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * 1/2 - -
 critican.d.
 pubblico * * * 1/2 -
Ugo Tognazzi
Ugo Tognazzi 23 Marzo 1922 Interpreta Orso Banti
Ornella Vanoni
Ornella Vanoni (83 anni) 22 Settembre 1934 Interpreta Nicky, sua moglie
Roberta Paladini
Roberta Paladini (62 anni) 5 Novembre 1955 Interpreta Anna Maria Banti
Leonardo Benvenuti William Berger
William Berger 20 Gennaio 1928 Interpreta Cochi Fontana
Corinne ClÚry
Corinne Cléry (68 anni) 23 Marzo 1950 Interpreta Ortensia
Il film Ŕ un'insolita visione del futuro degli ultracinquantenni, i quali dietro il paravento di una vacanza premio sarebbero eliminati da una fantomatica organizzazione.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
    * * * - -
Fantafilm
cento anni di cinema di fantascienza
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING
Locandina I viaggiatori della sera

In un immaginario futuro, i giovani al potere hanno ideato una maniera indolore per sbarazzarsi di coloro che, raggiunta la mezza etÓ, stanno diventando un aggravio per le casse dello Stato e un peso morto per le famiglie. Si organizza una specie di vacanza e, tra una festa e l'altra, si mette in palio una crociera per un viaggio senza ritorno... "Orso Scoppiato", soprannome di un ancora arzillo disc-jockey cinquantenne, parte con la moglie Nichi per un soggiorno forzato in un modernissimo villaggio turistico, dove, alternando attimi di gioia spensierata a momenti di cocente umiliazione (Nichi intreccia un flirt con un inesausto dongiovanni), scopre, alla fine, il tranello che si cela dietro l'apparente allegria degli inservienti. Gli ospiti suoi coetanei cominciano a mano a mano a sparire sorteggiati per un misterioso viaggio in mare e "Orso Scoppiato" sapendo di dover fare la stessa fine tenta la fuga con la complicitÓ di una sorvegliante. Ma tutto si risolve in tragedia.
Ispirandosi all'omonimo romanzo di Umberto Simonetta, Ugo Tognazzi gioca la carta della regia cinematografica con l'intenzione di imbastire una commedia amara e grottesca proiettando nel futuribile "Esercito della Salute Pubblica" l'insensibilitÓ e il disinteresse della societÓ di oggi verso i problemi della terza etÓ. A giudizio della critica, il film Ŕ diseguale, indulgendo su una comicitÓ a volte grossolana che mortifica il drammatico spunto di partenza. Note positive sono la fotografia di Ennio Guarnieri e la prova della versatile Ornella Vanoni. Distribuito in Spagna con il titolo Los viajeros del atardecer.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
I VIAGGIATORI DELLA SERA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Premi e nomination I viaggiatori della sera Fantafilm cento anni di cinema di fantascienza
I viaggiatori della sera recensione dal dizionario Farinotti
* * * - -

Moderno ed originale

martedý 22 febbraio 2011 di ralphscott

Davvero un gioiellino di film. Sforzatomi solo per la divina Vanoni (possibile che le retrospettive passino quasi esclusivamente al lunedi?!),peraltro rivelatasi anche convincente attrice,assisto ad un film sorprendente per modernità ed originalità. Non conosco il soggetto da cui é stato tratto (un romanzo),ma certo ha più di qualche debitore. Lampanti le affinità con le tematiche di Michel Houellebecq,in particolare con "La possibilità di un isola". continua »

* * * * -

La fantascienza nostrana!

lunedý 14 marzo 2011 di ipno74

Film originale, diretto e interpretato da un grande Tognazzi. Sembra la versione nostrana del film di Lucas - l'uomo che fuggì dal futuro -, sia per le ambientazioni bianche che ricordano l'asetticità dei  luoghi, sia per la sceneggiatura, basata su una società che predilige l'ordine. Il bianco che troviamo sia nel film di Lucas che in questo di Tognazzi, rappresenta la purezza e la perfezione,ma in questo film la persecuzione è verso la vecchiaia continua »

* * * * -

Fantascienza sociologica

lunedý 23 aprile 2018 di Parsifal

Ugo Tognazzi, nel 1979, si ispirò all’omonimo romanzo Di  Umberto Simonetta, per dare vita ad un progetto Cinematografico abbastanza ardito e fuori dagli schemi. IL film in questione può essere annoverato nel genere della Fantascienza , ma con una marcata impronta di stampo Sociologico e di costume. In un ipotetico futuro, non ben definito, a causa della sovrappopolazione mondiale e della scarsezza delle riserve energetiche, il governo planetario mette in atto una continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film I viaggiatori della sera adesso. »
I viaggiatori della sera | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1░ | ipno74
  2░ | ralphscott
  3░ | parsifal
  4░ | elgatoloco
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità