Come pietra paziente

Acquista su Ibs.it   Dvd Come pietra paziente   Blu-Ray Come pietra paziente  
Un film di Atiq Rahimi. Con Golshifteh Farahani, Hamid Djavadan, Massi Mrowat, Hassina Burgan Titolo originale SynguÚ Sabour. Drammatico, durata 103 min. - Francia, Germania, Afghanistan 2012. - ParthÚnos uscita giovedý 28 marzo 2013. MYMONETRO Come pietra paziente * * * - - valutazione media: 3,43 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
   
   
   

la condizione femminile Valutazione 4 stelle su cinque

di angelo umana


Feedback: 109989 | altri commenti e recensioni di angelo umana
martedý 9 aprile 2013

 Apparentemente un film di guerra in Afghanistan, di bombe troppo grosse e tuonanti per essere intelligenti, di violenze dei militari e dei talebani che penetrano arroganti nelle case (e che violentano le vergini, non le prostitute): tutto sconvolge la vita misera di una città arrampicata in modo insicuro sulle montagne, gli atti quotidiani di piccola gente che diventano impossibili a farsi, vite precarie come di formiche. In realtà è un film sulla condizione femminile in quei luoghi, una denuncia netta di come la donna è tenuta in subalternità, dello scrittore e regista Atiq Rahimi, 50enne afgano, e della protagonista Golshifteh Farahani, affascinante attrice iraniana, entrambi esiliati a Parigi. In “Viaggio a Kandahar” era detto che le donne afgane sperano un giorno di venir guardate dagli uomini, dato che possono uscire solo coperte dal burqa, in “Come pietra paziente” è mostrato un altro aspetto dei rapporti tra uomo e donna: esse non possono parlare liberamente col proprio marito, non vengono ascoltate nemmeno dai padri, le loro opinioni non vengono tenute in conto. Oggetti da proteggere o sopraffare, a seconda delle voglie maschili, o da evitare perfino per la preghiera col mullah, nei giorni del ciclo.
 
E’ ciò che è avvenuto a questa moglie nei due-tre anni complessivi vissuti accanto al marito, sui dieci totali da quando diciassettenne gli andò in sposa; “sposata con te senza di te” dice, accanto alla sposa vi era solo la foto di lui. Lui è un eroe e come per tutti gli eroi sono importanti ”anima e onore”, solo nelle pause delle sue missioni si concedeva alla famiglia, in questi “riposi del guerriero” si avventava sulla consorte e così - pare - sono nate le due bambine della coppia. Ma, come dice alla protagonista sua zia, profonda conoscitrice di uomini, “chi non sa fare l’amore fa la guerra”. Questo marito è in stato di coma, con una pallottola nel collo, respira ma è del tutto incosciente. La moglie se ne prende cura e gli parla, continuamente, quello che sembra un racconto di sé fatto allo spettatore diventa un fiume di parole che questa può finalmente dire al marito, lui diventa la sua “pietra paziente” che la solleverà dai pesi che ha dentro, che sono le oppressioni sopportate dalle donne. Gli parla in tranquillità di come furono concepite le bambine, dell’amore e dei rapporti che ha proprio davanti al marito incosciente con un soldato talebano, un ragazzo timido e balbettante.
 
La denuncia del regista diventa qualcosa a metà tra grottesco e ironico quando l’uomo, dopo tante cure, si risveglia mentre sente i segreti che lo feriscono nell’onore, quel poco di energia estrema lo avrebbe usato per punire, non per cambiare. Dello stesso autore il libro e il film, di grande valore.

[+] lascia un commento a angelo umana »
Sei d'accordo con la recensione di angelo umana?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
79%
No
21%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
misesjunior venerdý 2 agosto 2013
cartolina per l'occidentalismo egocentrico e cieco
0%
No
100%

Solo i francesi premiano questo tipo di film ideologici fino al midollo. Il film Ŕ una versione arbitraria del vissuto di soggetti che hanno tutt'altra visione del mondo rispetto alla nostra. Quindi Ŕ una falsificazione della realtÓ, atta a soddisfare le nostre aspettative buoniste o pseudofemministe.

[+] sarÓ ma non ci credo (di angelo umana)
[+] altra visione del mondo (di angelo umana)
[+] lascia un commento a misesjunior »
d'accordo?

Ultimi commenti e recensioni di angelo umana:

Vedi tutti i commenti di angelo umana »
Come pietra paziente | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1░ | angelo umana
  2░ | donni romani
  3░ | abela
  4░ | fulvieri
  5░ | pepito1948
  6░ | giuliacanova
  7░ | writer58
  8░ | renato volpone
  9░ | m.barenghi
10░ | maria f.
11░ | flyanto
Rassegna stampa
Roberto Escobar
Cesar (1)


Articoli & News
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedý 28 marzo 2013
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2023 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità