Io sono leggenda

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Io sono leggenda  
Un film di Francis Lawrence. Con Will Smith, Alice Braga, Dash Mihok, Charlie Tahan, Willow Smith.
continua»
Titolo originale I Am Legend. Azione, Ratings: Kids+13, durata 101 min. - USA 2007. - Warner Bros Italia uscita venerdì 11 gennaio 2008. MYMONETRO Io sono leggenda * * 1/2 - - valutazione media: 2,93 su 769 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
giacomoco giovedì 18 giugno 2009
film grandioso con un grande smith in solitudine Valutazione 5 stelle su cinque
91%
No
9%

Robert Neville è uno scienziato che vive a New York ed è l’“ ultimo” uomo sopravvissuto sulla terra. Si ritrova in un mondo devastato da un virus che ha sterminato il 90% della popolazione mondiale. L’1% dell’ umanità invece è risultato immune a questo virus creato dall’uomo stesso per curare il cancro. Ma il vero problema di Neville è il restante 9% della popolazione che si è trasformata nel frattempo in esseri privi di qualsiasi caratteristica umana che hanno ucciso e mangiato i sopravvissuti ancora sani a parte Robert che cerca un vaccino per curare i contagiati. Il film, tratto dall’omonimo libro di Richard Matheson ,è sicuramente reso grande sia da una regia convincente ma in particolar modo da Will Smith (Robert Neville) che ha recitato praticamente in solitudine. [+]

[+] lascia un commento a giacomoco »
d'accordo?
marv domenica 13 gennaio 2008
i am the legend Valutazione 0 stelle su cinque
70%
No
30%

Senz'altro un film che pochi si immaginavano cosi. Un film horror, al cardiopalma, in cui troviamo classiche scene d'azione americane, legate a messaggi importanti che non sono difficili da cogliere tra le righe del film. Un film fuori dal comune, più di metà pelliccola è avvolta nel completo silenzio, con poche parole pronunciate da Will Smith, che interpreta la parte in maniera a dir poco magistrale. La città di New York è spettrale, evanescente, piena di solitudine. Una ricostruzione fantastica. Per questo non si riesce a capire come mai gli animali che si vedono nel film, tra cui cervi e leoni, oltre al reale cane di Smith, Sam, siano stati fatti interamente al computer. Gli infetti invece, le creature notturne, sono anch'esse fatte interamente al computer, e anche se non sono del tutto reali e perfetti compiono a dovere il loro ruolo, che è quello di rendere la pellicola un film dell'orrore. [+]

[+] inglese (di maryluu)
[+] lo so... (di marv)
[+] scusami (di maryluu)
[+] tra (di marv)
[+] a mio parere (di doja87)
[+] lascia un commento a marv »
d'accordo?
il silenzioso pensatore domenica 13 gennaio 2008
la leggenda è ancora lui... will smith ! Valutazione 4 stelle su cinque
66%
No
34%

Mi allontano dal cinema orecchiando rumorosi applausi che si protraggono a lungo. Mi infilo in macchina con ancora immagini fresche del film appena visto. Will Smith si propone come " one man show " in questo possente film che farà parlare a lungo di se. Un perfetto lavoro di regia, il solito tocco fantascientifico che è nel sangue del protagonista e un intreccio ben assemblato fanno di " Io sono leggenda " un gran film. I meriti vanno soprattutto a Will Smith (nonostante la barba bianca continua a sfornare prestazioni superlative) e al regista, che è stato in grado di tenere viva l'attenzione del pubblico per tutti i 100 minuti. Non saprei se definire il film un thriller, un horror, un film drammatico,o di fantascienza. [+]

[+] lascia un commento a il silenzioso pensatore »
d'accordo?
matt g. lunedì 14 gennaio 2008
speriamo che matheson non si desti dalla tomba... Valutazione 2 stelle su cinque
63%
No
37%

Una sola domanda rieccheggia nella mia testa alla fine del film: ma gli sceneggiatori l'avranno letto il libro? A giudicare da questi 100 minuti di pellicola, sembra proprio di no. Innanzitutto: dove sono i vampiri? Questi esseri disumani sono molto più simili a zombie che non ai mostri della tradizione narrativa. Dove sono le croci che proteggono la casa dai vampiri, i quali la circondano ogni notte? Dove sono le urla, i richiami, le astuzie psicologiche e le tentazioni sessuali che i vampiri rivolgono al dott.Neville per indurlo ad uscire dal suo rifugio? Dov'è la disperazione di una solitudine orrenda, inevitabile, annegata ogni sera nell'alcool (unica via al sonno) con la musica a tutto volume per non sentire i richiami esterni? Il dott. [+]

[+] qualcosa di prevedibile (di andrea)
[+] x andrea (di pat)
[+] pat, mi dispiace deluderti... (di andrea)
[+] rispondo ad andrea (di matt g.)
[+] totalmente daccordo! (di doja87)
[+] per matt g. e doja87 (di andrea)
[+] x andrea (di doja87)
[+] per doja87 (di andrea)
[+] il problema è... la novità! (di matt g.)
[+] bravo matt!!! (di richard)
[+] era prevedibile (di andrea)
[+] resident evil?!?!? (di claiodo)
[+] x andrea (di pat)
[+] per pat (di andrea)
[+] compitino? (di claiodo)
[+] per claiodo (di andrea)
[+] errata (di celladoor)
[+] per claiodo: quasi, ma non proprio (di matt g.)
[+] per pat: 2001 odissea nello spazio (di matt g.)
[+] per celladoor: so che non è morto (di matt g.)
[+] concordo in pieno! (di manu)
[+] la paura del mainstream (di albi)
[+] non capisci molto. prima di parlare informati.. (di zed)
[+] lascia un commento a matt g. »
d'accordo?
nio90 venerdì 4 aprile 2008
ke film signori e signore... Valutazione 5 stelle su cinque
77%
No
23%

Purtroppo non ho avuto la fortuna di vedere questo film al cinema come molti e mi sono dovuto accontentare di un divx di discreta fattura, ma mi è comunque bastato per apprezzarlo in quello che a mio parere è il suo reale punto di forza,ovvero l'approfondita analisi psicologica del protagonista che,specie nella parte iniziale del film,è resa magistralmente...un uomo rimasto solo con il suo cane,sam,che diventa molto di più di un semplice animale di compagnia;diventa un'amica(perchè per chi non lo sapesse e una lei),l'unica vera amica in un mondo ormai vuoto e fittizio che robert cerca disperatamente di far sembrare normale...e infatti la sua reazione alla morte di sam è disperata, è la reazione di una persona alla quale piomba improvvisamente addosso la consapevolezza di essere rimasta completamente sola. [+]

[+] bella nio (di gattonelsacco)
[+] molte altre domande.. (di casaleale)
[+] lascia un commento a nio90 »
d'accordo?
valkir lunedì 14 gennaio 2008
quando il cinema era leggenda.. Valutazione 2 stelle su cinque
57%
No
43%

Si...un tempo il cinema era proprio qualcosa di diverso..Un tempo qualcuno inventava una storia originale e gli dava vita sul grande schermo; gli esempi nella nostra memoria sono molteplici e indimenticabili: pensate a Ritorno al futuro, I Goonies, Indiana Jones, Star Wars, The Abyss, Terminator, Matrix, etc...Poi sono arrivati gli anni della crisi creativa ed ecco pullulare le pellicole basate/ispiarate su "dituttodipiù" : fumetti, libri, cartoni animati, Videogiochi, regalandoci sinceramente anche qualche pellicola ben curata (basti pensare a Batman Begins diretto da C.Nolan) ma delineando uno scenario quantomeno preoccupante (Vi comunico che per il 2009 arriveranno i G.I.Joe e i Masters!!! Ed eccoci adesso alla terza e più tremenda delle fasi: non solo i registi privi di ogni nuova idea prendono spunto da Romanzi o idee di successo già presentate in passato, ma ne stravolgono i personaggi , le ambientazioni, la trama o come è accaduto per questo film (proprio un colpo di genio) il finale. [+]

[+] d'accordo si e no (di marv)
[+] per valkir (di andrea)
[+] xfortuna (di virgins)
[+] lascia un commento a valkir »
d'accordo?
stefano giovedì 17 gennaio 2008
qualche incongruenza e un suggerimento editoriale Valutazione 3 stelle su cinque
63%
No
37%

L'impatto visivo di una New York inselvatichita e desolata abitata solo da un uomo e dal suo cane, che danno la caccia ai cervi a bordo di un'auto sportiva lanciata per le strade deserte a tutta velocita', ci regala immagini e ricordi che resteranno anche nella storia del cinema, proprio come i primi 20 minuti di "Salvate il soldato Ryan". Purtroppo entrambi i film, come il 99% della produzione statunitense, sono afflitti dal virus (questo reale ed economicamente conveniente!)dell'"happy ending" in grado di trasformare una buona pellicola in una creatura amorfa. Questo, almeno, per noi europei, mentre il pubblico americano adora il finale ottimistico e diserta le sale che proiettano film con finali meno gioiosi. [+]

[+] sono d'accordo praticamente su tutto (di vincenzo71)
[+] d'accordissimo (di doublezero)
[+] assolutamente d'accordo! (di sil)
[+] un grande film (di gianluca)
[+] un film leggendario (di makaveli89)
[+] lascia un commento a stefano »
d'accordo?
marcofi martedì 11 marzo 2008
il finale non è solo banale, ma poco congruo Valutazione 3 stelle su cinque
67%
No
33%

Parlare in generale del film penso sia poco utile, ora come ora, dopo tante critiche e commenti. Ma credo sia utile tornare al "finale alternativo" ora che esso è uscito su tutti i media (io l'ho visto dal sito de Il Corriere della Sera). Questo secondo finale spiega molto più di quello al cinema rispetto a ciò che accade nel film: il capo-vampiro era innamorato della vampirella "rapita" da Neville, e risparmia lui e gli altri sopravvissuti in cambio della restituzione dell'ostaggio! Perchè, a mio avviso, questo è "meglio", rispetto a tutta la trama precedente? Perchè spiega e chiarisce alcuni aspetti estremamente importanti. 1) i vampiri, dunque, non sono solo mostri orrendi abbrutiti e dementi, ma hanno sentimenti, rapporti sociali, sono capaci di solidarietà (fra loro) e persino d'amore e pietà. [+]

[+] ma guarda bene (di sapientone 88)
[+] é quello che immaginavo io (di valevale)
[+] d'accordo (di bender)
[+] lascia un commento a marcofi »
d'accordo?
amleto giovedì 17 gennaio 2008
tornano gli zombi con una variante sul tema Valutazione 3 stelle su cinque
63%
No
38%

In una improbabile New York abbandonata da tutti, forse dio compreso o magari no, allo spettore il bubbio. Sicuramente non abbandonata dal protagonista che ci cattura per un'ora circa in un forsato esercizio mentale, portandoci anche avanti ed indietro nel tempo di una realtà divenuta per Will Smith da ultimo essere umano nella metropoli di...indovinate quale! La massima sfida della volontà e della sanità mentale per chiunque. Tanto di capello anche per la fotografia e l'originalità della trama, che non mi sembra proprio del tutto scontata. Ovviamente stiamo parlando di fantascienza, più precisamente siamo in un sequel ideale di un filone orror dedicato agli zombi. Più che erede di Resident Evil che non gli zombi di Romero, il film mi ha stupito e lo ammetto, per la profondità della prima parte. [+]

[+] dipende dai gusti, forse troppo horror (di vincenzo71)
[+] hai ragione (di nebbia4000)
[+] lascia un commento a amleto »
d'accordo?
weach martedì 17 agosto 2010
mutazione genetica provocata dalla stupidità Valutazione 4 stelle su cinque
76%
No
24%

Prima di tutto definiamo il genere : fantascienza apocalittica , thriller ,horror si un poco i 3 generi insieme : notevoli gli effetti  cinematografici; un film di livello per i cultori del genere , sicuramente il miglior prodotto del 2007.
Il tema centrale del film è la cieca fiducia dell 'uomo nella scienza che poi lo tradisce sterminando la razza umana e creando dei "mostri mutanti".
Va apprezzato per il suspance perfettamente costruito in  alcune scene che non possono non restarti dentro si per violenza che per la relativa efficacia scenica.
Un Will Smith ,senza sbavature, con il suo cane ci accomagnano in questa avventura disperata dove la tensione  si nasconde in ogni angolo del set  con pause di riflessione del pratagonista che rivede ,trasognato ,la sua vita" prima del disastro". [+]

[+] lascia un commento a weach »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 »
Io sono leggenda | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Mattia Nicoletti
Pubblico (per gradimento)
  1° | giacomoco
  2° | marv
  3° | il silenzioso pensatore
  4° | matt g.
  5° | nio90
  6° | valkir
  7° | stefano
  8° | amleto
  9° | marcofi
10° | mirkobartolino
11° | weach
12° | gianni lucini
13° | giada
14° | benybi
15° | marco
16° | evan89
17° | danza
18° | diego
19° | camillo
20° | filippo catani
21° | marchino
22° | ale95
23° | john morrison
24° | davide p.
25° | forackone
26° | andrea levorato
27° | simonedrcc
28° | chado
29° | fluturnenia
30° | andrea
31° | wiston
32° | francesco cacciapuoti
33° | giulio brillarelli
34° | ultimoboyscout
35° | elgatoloco
36° | netfrancy
37° | alexander 1986
38° | maryluu
39° | shodan
40° | willard
41° | andrea
42° | rich
43° | lunetta
44° | markuzzo
45° | doja87
46° | antonello villani
47° | pat
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità