When Will I Be Loved

Film 2004 | Drammatico 81 min.

Anno2004
GenereDrammatico
ProduzioneUSA
Durata81 minuti
Regia diJames Toback
AttoriNeve Campbell, Frederick Weller, Ashley Shelton, James Toback, Alex Feldman .
MYmonetro Valutazione: 1,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Regia di James Toback. Un film con Neve Campbell, Frederick Weller, Ashley Shelton, James Toback, Alex Feldman. Genere Drammatico - USA, 2004, durata 81 minuti. Valutazione: 1,00 Stelle, sulla base di 1 recensione.

Condividi

Aggiungi When Will I Be Loved tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Neve Campbell è la protagonista di una storia erotica che strizza l'occhio al film La proposta indecente. Al Box Office Usa When Will I Be Loved ha incassato nelle prime 6 settimane di programmazione 159 mila dollari e 29,1 mila dollari nel primo weekend.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 1,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
ASSOLUTAMENTE NO
Scheda Home
News
Critica
Premi
Cinema
Recensione di Giancarlo Zappoli
Recensione di Giancarlo Zappoli

Vera è giovane, bella, capricciosa e curiosa di esplorare ed estendere i limiti del suo potere sessuale ed intellettuale. Ha un fidanzato che fa l'artista ma che, a differenza di lei, non è poi così ricco. Perciò, quando gli arriva una proposta che potrebbe fruttargli molto denaro, non ci pensa due volte. L'uomo viene avvicinato da un anziano e ricco magnate italiano che, in cambio di una notte di sesso con Vera, gli offre 100.000 $. Vera accetta.
Un film indipendente americano che ha tutti i difetti e pochi pregi di quel tipo di cinema. Perché nella storia di Vera l'originalità non c'è. È assente dalla sua disponibilità sessuale (di fatto priva di vera passione) ed è assente anche nel modo di rappresentare l'eros. C'è poi il fastidioso chiacchiericcio che percorre tutto il film (in particolare nella lunga e frammentaria sequenza in strada con il professore).
Stereotipi sono i ruoli (in particolare quello del vecchio e ricchissimo conte italiano e del giovane imbroglione) così come ridondante è la musica classica che, a partire dalla doccia della protagonista nei titoli di testa, ogni tanto fa la sua ingiustificata apparizione. La citazione di Proposta indecente è poi così esplicita da far quasi provare compassione per la scarsità di idee che viene così apertamente dichiarata.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati