Riunione di famiglia

Acquista su Ibs.it   Dvd Riunione di famiglia   Blu-Ray Riunione di famiglia  
Un film di Thomas Vinterberg. Con Oliver Møller Knauer, Thomas Bo Larsen, Ronja Mannov Olesen, Helene Reingaard Neumann, Morten Grunwald, Karen Lise Mynster Titolo originale En Mand kommer hjem. Commedia, durata 100 min. - Danimarca, Svezia 2007. - Teodora Film uscita giovedì 30 aprile 2009. MYMONETRO Riunione di famiglia * * 1/2 - - valutazione media: 2,94 su 17 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
Consigliato sì!
2,94/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * 1/2 - -
Trailer Riunione di famiglia
Il film: Riunione di famiglia
Uscita: giovedì 30 aprile 2009
Anno produzione: 2007
In occasione del 750° anniversario di una piccola cittadina di provincia, un celebre cantante d'opera viene invitato a tornare a casa per esibirsi in concerto. L'arrivo dell'uomo sconvolge la vita del giovane e balbuziente Benjamin.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
A dieci anni da Festen Vinterberg torna in Danimarca per sciogliere i nodi del dramma familiare
Tirza Bonifazi     * * * - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

In occasione del 750° anniversario di una piccola cittadina di provincia, un celebre cantante d'opera viene invitato a tornare a casa per esibirsi in concerto durante i festeggiamenti. Il suo arrivo sconvolge l'esistenza del giovane Benjamin nel momento in cui viene a sapere che l'uomo è in realtà il padre che credeva morto quando lui era ancora un bambino. Cresciuto con il peso (menzognero) di un genitore fallito, alcolizzato, fornicatore e per giunta suicida - la madre ha preferito inventare una tragica scomparsa piuttosto che ammettere di essere stata lasciata per un'altra donna - il ragazzo ha riportato una forma di balbuzie che viene aggravata dalla nuova scioccante scoperta. Tuttavia la celebrità non sa di avere un figlio e mosso dall'affetto per il giovane balbuziente lo coinvolgerà nella sua fatiscente vita.
A dieci anni dalla festa di famiglia, Thomas Vinterberg torna (idealmente) sul luogo del "delitto". Nelle stanze dell'elegante albergo dove si consuma la nuova trama - che si nutre di certe suggestioni esasperate in Festen - si beve, si litiga, si fa l'amore in un clima di attesa misto a rancore. Nelle cucine sottostanti si preparano le portate per l'evento in un cerimoniale "religioso" ufficiato dallo chef svedese, che collaboratori e discepoli faticano a comprendere per via delle divergenze linguistiche. Nella sontuosa sala da pranzo, invece, vengono sussurrati all'orecchio segreti inconfessabili. Come dieci anni fa marito e moglie siedono a capotavola (ma il genitore ignaro di Thomas Bo Larsen, che in Festen interpretava un figlio, non è l'ignobile patriarca di Henning Moritzen). Come dieci anni fa l'erede tradito è seduto sul lato opposto e sebbene la colpa non sia altrettanto grave, l'ira manda in aria la festa e tramuta il ridente evento in uno scontro tra padre e figlio.
Abbandonato il metodo Dogma e ritrovato il compagno di scrittura Mogens Rukov - dopo la parentesi statunitense di Dear Wendy che lo ha visto collaborare con il socio von Trier - Vinterberg torna in Danimarca per sciogliere definitivamente i nodi del dramma familiare in una commedia più dolce che acre. Lasciando un finale aperto che illumina la scena invece di oscurarla, rende libero il giovane Benjamin di prendere la sua strada e allo stesso tempo libera (idealmente) Christian Klingenfeldt dall'opprimente figura paterna covata in Festen.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
RIUNIONE DI FAMIGLIA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
CHILI
iTunes
-
-
-
-
* - - - -

Riuione di noia soprattutto: film da evitare.

domenica 10 maggio 2009 di pipay

Probabilmente hanno riesumato questa pellicola da qualche magazzino (il lavoro infatti è del 2007) e ce l'hanno propinato come penitenza. Non sto a tratteggiare la trama perché mi sembra inutile scrivere a proposito di questo film. Lento e noioso. Fotografia leziosa e patinata da spot pubblicitario tipo "Mulino Bianco". Mia moglie si è addormentata dopo l'inizio del secondo tempo. Una vicenda insulsa, nella quale nessuno riesce a trovare il giusto equilibrio nella vita e nell'ambito familiare. Qualche continua »

* * * - -

Il film non vi è piaciuto? siete licenziati..! :-)

mercoledì 20 maggio 2009 di mahleriano

Un film, questo, nel quale ogni personaggio vive una nevrosi o una colpa. Quella del giovane protagonista, perché vittima di una falsa dichiarazione da parte della madre; quella della madre, come conseguenza dell'abbandono del marito; quella della giovane futura amata del protagonista, perché responsabile della morte della propria madre, e così via... Ma il tutto stemperato da un contesto ironico e surreale, con l'introduzione di efficaci personaggi caricaturali quali lo chef e il direttore dell'albergo continua »

* * * - -

Una tranquilla famiglia di provincia

lunedì 4 maggio 2009 di olgadik

Una piccola città della Danimarca, situata in un luogo solare e molto vicino al mare, è in grande agitazione poiché si devono festeggiare i 750 anni di vita dalla sua fondazione. I festeggiamenti hanno il culmine nell’arrivo di un famoso tenore, Karl (Thomas Bo Larsen), nativo di lì. Tale evento viene vissuto con particolare adesione da quelli che lavorano nel più lussuoso albergo della zona. I preparativi coinvolgono tutti, dal direttore che scopre ogni minuto pecche organizzative e deve fare continua »

* * - - -

Noioso nel primo tempo, meglio il secondo!

giovedì 7 maggio 2009 di costcla

Credo che l'identificazione con il genere grottesco sia molto più adeguata a quella di commedia...in questo film si ride davvero poco,in realtà si sorride sulle disavventure del protagonista,che praticamente più che un balbuziente fa la parte del mentecatto (ridicola ed inverosimile la scena in cui porta i fiori alla ragazza per dirle che la tradiva...)e irrita continuamente lo spettatore con la sua inadeguatezza,e dei personaggi di contorno che sembra vivano nel mondo dei sogni...ma in Danimarca continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Riunione di famiglia adesso. »
Shop

DVD | Riunione di famiglia

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 22 settembre 2009

Cover Dvd Riunione di famiglia A partire da martedì 22 settembre 2009 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Riunione di famiglia di Thomas Vinterberg con Oliver Møller Knauer, Thomas Bo Larsen, Ronja Mannov Olesen, Helene Reingaard Neumann. Distribuito da Cecchi Gori Home Video. Su internet Riunione di famiglia è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 7,99 €
Aquista on line il dvd del film Riunione di famiglia

INCONTRI | Presentato alla Festa del Cinema di Roma, esce in sala il nuovo film di Thomas Vinterberg, seconda cena familiare col botto.

Libiamo ne' lieti (e amari) calici

martedì 28 aprile 2009 - Marzia Gandolfi

Riunione di famiglia: libiamo ne' lieti (e amari) calici Nella primavera del 1995 Lars von Trier presentò Dogma, eccentrico collettivo di registi cinematografici che si prefiggevano di contestare tendenze e vizi del cinema contemporaneo, opponendosi con vigore alla drammaturgia prevedibile e alle trame superficiali del repertorio cinematografico di matrice hollywoodiana. Il cosiddetto voto di castità stabiliva dieci regole corrispondenti a particolari vincoli tecnico-estetici in grado di opporsi alle prassi delle produzioni dominanti: obbligo di girare i film sul campo senza attrezzature artificiali, obbligo di usare la macchina da presa a mano, obbligo di realizzare film a colori senza alcun effetto speciale di luce, rifiuto delle storie che non si svolgono in unità di tempo e luogo e molto altro ancora.

Ecco il nuovo "Festen" del Vinterberg maturo

di Boris Sollazzo Liberazione

Quando la rivoluzione diventa convenzione, il ribelle torna a casa e sui suoi passi. Questo sembra dirci Thomas Vinterberg - il vero genio di Dogma, offuscato dal talento del più mediatico "fratello" Lars von Trier - con Riunione di Famiglia . Film della maturità nel senso letterale del termine, di Festen rimangono solo il passato che ritorna imprevisto e la cena risolutrice. E una famiglia disfunzionale e mal funzionante, ovviamente, ossessione di questo splendido quarantenne (la nouvelle vague danese invecchia bene) che abbandonata la camera a spalla, si diverte a girare un film classico e divertente, malinconico e agrodolce. »

Cena di gala con sorpresa

di Fabio Ferzetti Il Messaggero

Chi si rivede: Thomas Vinterberg, il regista prodigio di Festen, che dopo un paio di sfortunati film americani torna in Danimarca con una specie di controcampo "leggero", in apparenza, del suo film-rivelazione (a sua volta forse più scherzoso di quanto sembrasse). Anche qui tutto ruota intorno a una cena di gala e a vari segreti di famiglia. I paragoni però si fermano qui. Stavolta il festeggiato, un famoso tenore di ritorno nel paesino natale, non sa di aver avuto un figlio. Anche il giovane però, uno dei cuochi impegnati nel banchetto, crede che il padre si sia ucciso anni prima (glielo disse la madre, ora felicemente riaccasata con l'ex "zia Anna". »

Il ritorno di Thomas Vintenberg alla festa in famiglia, a colori

di Roberto Silvestri Il Manifesto

Il cinema danese, di illustre passato e non solo per Dreyer, è stato rigenerato dalla generazione Dogma, macchina di forme e contenuti antipuritani e destabilizzanti, che, con uno stratagemma intelligente (e devitalizzando l'underground) ha creato una griffe speciale e inserito l'emarginata Copenhagen tra le eurotrangolazioni produttive pubbliche più adulte, innovative e redditizie. Uno degli esponenti di Dogma più apprezzati Festen è stato un successo mondiale 10 anni fa), Thomas Vintenberg, ha poi diretto film non fortunati in Usa ma ora torna, carico di esperienza global, in Danimarca per Riunione di famiglia, che è un Festen più colorato, sensazionalistico e da «operetta», più Goldoni che Ibsen insomma, tutto girato attorno al corpo debuttante di Oliver Mueller Knauer, bellezza vichinga, che è l'apprendista cuoco Sebastian, innocente oggetto del desiderio di due donne, Claudia e Maria, la prima che dovrebbe sposarsi a giorni e l'altra, una vecchia fiamma perduta, che per l'occasione, davvero speciale, si ripresenta riattivando voglie erotiche e emozioni sepolte. »

Una famiglia davvero strappalacrime

di Maurizio Cabona Il Giornale

Ci sono registi che passano per autori, ma rifanno lo stesso film. Figlio di hippies, Vinterberg racconta famiglie danesi disordinate, come i registi spagnoli raccontano sodomie: un aspetto trascurato della ripartizione internazionale del lavoro. Sulla traccia di Festen ( Cannes, 1997), ecco Riunione di famiglia (Festival di Roma, 2008), sua replica attenuata: un cameriere scopre che il divo della lirica, venuto a cantare nel 750º anniversario del paesino, è suo padre, noto donnaiolo pronto a rinfrescare la sua fama. »

Riunione di famiglia | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Tirza Bonifazi
Pubblico (per gradimento)
  1° | mahleriano
  2° | costcla
  3° | marezia
  4° | olgadik
  5° | pipay
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 30 aprile 2009
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 25 maggio
Roubaix, Une Lumière
martedì 11 maggio
Favolacce
Mi chiamo Francesco Totti
mercoledì 28 aprile
La prima donna
martedì 27 aprile
L'agnello
Imprevisti Digitali
martedì 13 aprile
Burraco fatale
Lei mi parla ancora
Genesis 2.0
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità