Manon

Un film di Henri-Georges Clouzot. Con Serge Reggiani, Michel Auclair, Cécile Aubry Titolo originale Dama s sobachkoy. Drammatico, Ratings: Kids+16, b/n durata 110 min. - Francia 1948.
Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblicon.d.
Serge Reggiani
Serge Reggiani 2 Maggio 1922 Interpreta Leon Lescaut
Michel Auclair
Michel Auclair 14 Settembre 1922 Interpreta Robert Desgrieux
Cécile Aubry
Cécile Aubry 3 Agosto 1928 Interpreta Manon
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
    * * * - -

Vagamente ispirato al celebre romanzo di Prévost. Durante l'occupazione nazista della Francia, la giovane Manon fa l'amore coi soldati tedeschi. Dopo la liberazione, il patrigno Robert Des Grieux la porta con sé a Parigi. I due si industriano in traffici di vario genere; la ragazza continua ad accompagnarsi a molti uomini, fino a quando non si trasferisce con Robert in Palestina, dove verrà uccisa dagli arabi.

Stampa in PDF

Premi e nomination Manon MYmovies
Premi e nomination Manon

premi
nomination
Festival di Venezia
2
0
Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Manon adesso. »

di Pietro Bianchi

Esistono tanti modi per impedire alla gente di valutare esattamente un grande film. Il più subdolo, anche se in definitiva il più efficace, consiste nel darlo in edizione originale. Per ragioni che ci sfuggono, Manon viene presentato a Milano in lingua francese: col risultato che tutti tesi a non lasciarci sfuggir le battute, siamo stati costretti a negligere i mirabili particolari figurativi, i rapidi passaggi di psicologia e d'atmosfera. Né si capiscono, après coup, le "ragioni" della censura. »

di Ennio Flaiano

Manon è il terzo film di Henri Clouzot; ed è forse il più ambizioso, ma anche il peggiore. Viene dopo Il corvo e Quai des Orfevres e delude come tutte le opere che alla profonda inutilità accoppiano la smagliante ricchezza del mestiere e la testardaggine di una contaminazione letteraria. Si direbbe venuta per testimoniare di un autore di talento, ma anche per darcene la definizione più esatta: un calligrafo truccato da realista. La bravura di Clouzot è forse inguaribile. E appunto perché si tratta di una bravura precoce non arriva mai a creare un clima sensibile alle sue tragedie. »

di Mario Gromo La Stampa

Ieri al pomeriggio, sulla spiaggia, me ne stavo a occhi socchiusi su di una sedia a sdraio. Si udiva a tratti lo zirlio d'un carillon, e vedo avvicinarsi una ragazzola alta sì e no un metro e mezzo, poco più che adolescente, con un muretto schiacciato, un po' da mongola, Teneva accanto all'orecchio una piccola radio che si era inceppata e quella, stringendo le labbra in un corruccio infantile; energicamente la scoteva, come si scuote una vecchia sveglia, fin quando lo zirlio riprese. Mi guardò, sorrise: «Très amusant, non?»; e poiché le detti ragione, ebbe una risatina felice. »

di Massimo Magri

Durante la guerra di Liberazione, Manon, una ragazza della provincia francese sospettata di collaborazionisino, viene affidata ad un giovane partigiano. I due si innamorano e fuggono a Parigi dove vivono di espedienti tra un tradimento della donna e un perdono dell’uomo che, infine, uccide il fratello di Manon che protegge la vita equivoca della ragazza. Costretti a fuggire di nuovo, i due innamorati si imbarcano su una nave che trasporta ebrei in Palestina: moriranno nel deserto. In realtà, questa libera trasposizione del romanzo dell’abate Prévost che ottenne uno straordinario successo di pubblico grazie all’attualità che nel dopoguerra aveva il morboso rapporto tra Manon e il suo amante e che diede grande popolarità alla conturbante Manon-Aubry, nonostante alcune buone sequenze sulla Normandia e su Parigi appena liberate e sulla nave avviata alla Terra Promessa, evidenzia quelli che sono i peggiori difetti di Clouzot, il discutibile simbolismo e le sottolineature letterarie e venistiche dei personaggi e delle loro azioni. »

Manon | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Rassegna stampa
Mario Gromo
Festival di Venezia (2)


Articoli & News
Scheda | Cast | News | Frasi | Rassegna Stampa | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 25 novembre
High Life
Galveston
martedì 17 novembre
Gli anni amari
La vacanza
Gauguin
mercoledì 11 novembre
Volevo nascondermi
giovedì 5 novembre
L'amore a domicilio
Just Charlie - Diventa chi sei
Almost Dead
mercoledì 4 novembre
Una intima convinzione
mercoledì 28 ottobre
La partita
mercoledì 21 ottobre
L'assistente della star
mercoledì 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrà
Nel nome della Terra
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità