Ti ricordi di me?

Acquista su Ibs.it   Dvd Ti ricordi di me?   Blu-Ray Ti ricordi di me?  
Un film di Rolando Ravello. Con Ambra Angiolini, Edoardo Leo, Paolo Calabresi, Susy Laude, Pia Engleberth.
continua»
Commedia, durata 91 min. - Italia 2014. - 01 Distribution uscita giovedý 3 aprile 2014. MYMONETRO Ti ricordi di me? * * * - - valutazione media: 3,06 su 22 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
trammina93 giovedý 28 agosto 2014
troppo carino! Valutazione 4 stelle su cinque
96%
No
4%

Già dal trailer questo film mi ispirava molto, dopo aver visto il film posso dire che il mio istinto non si sbaglia quasi mai! La storia è molto romantica ma non troppo, riesce a non essere troppo smielata smorzando i toni con molte battute che fanno ridere, il che rende questo film una commedia perfetta, leggera e frizzante, da consigliare a tutti. Un pò la trama ricorda 50 volte il primo bacio visto che la protagonista interpretata da Ambra Angiolini ogni tanto dimentica tutto se subisce un forte stress psicologico, così Roberto interpretato da Edoardo Leo si troverà a doverla riconquistare. Il punto di forza di questo film secondo me è la caratterizzazione dei personaggi. [+]

[+] lascia un commento a trammina93 »
d'accordo?
melvin ii venerdý 4 aprile 2014
l'amore Ŕ anche smemorato, ma sempre forte Valutazione 3 stelle su cinque
80%
No
20%

 “Ti ricordi di me ?” è un film di Rolando Ravello, prodotto dalla Lotus Film e da Rai Cinema e distribuito dalla 01 Distribution con Ambra Angiolini, Edoardo Leo, Paolo Calabresi, Susy Laude, Pia Engleberth. ed Ennio Fantastichini.

L’Amore è sordo, cieco, spesso idiota, ma cosa succederebbe se diventasse pure smemorato?
La mente dà e toglie. La memoria, credetemi, a volte può giocare brutti scherzi.
Le emozioni sono il sale della vita, ma non sempre siamo in grado di controllarle e gestirle.
Dante , nella” vita nova”, quando vedeva Beatrice per l’emozione sveniva.
“Ti Ricordi me?” ispirato dalla pièce teatrale di Massimiliano Bruno propone in maniera abbastanza originale questi temi. [+]

[+] lascia un commento a melvin ii »
d'accordo?
flyanto martedý 8 aprile 2014
quando l'amore trionfa ad ogni costo e nonostante Valutazione 3 stelle su cinque
90%
No
10%

 Adattamento cinematografico della pièce teatrale omonima.in cui si racconta della lunga e travagliata storia d'amore tra una maestra elementare narcolettica ed uno scrittore di favole per bambini "sui generis" cleptomane. Tra alti e bassi la loro storia d'amore alla fine trionfa sebbene il disturbo di lei interferisca più volte negativamente nel corso della vicenda e dello sviluppo e del consolidarsi del sentimento amoroso, anche dopo che i due protagonisti hanno costruito una famiglia, coronandola con la nascita di un bambino. 

Questa seconda pellicola del regista/attore Rolando Ravello risulta perfettamente equilibrata nel suo insieme, ben costruita nel corso del suo svolgersi (sebbene l'adattamento dal teatro abbia richiesto un lavoro impegnativo)  e, direi, contiene tutte le caratteristiche di una favola/commedia moderna in cui predominano la freschezza e l'immediatezza delle situazioni e dell'atmosfera in generale, la spontaneità degli attori protagonisti, Ambra Angiolini ed Edoardo Leo, e la loro perfetta sintonia ed affiatamento nella recitazione. [+]

[+] lascia un commento a flyanto »
d'accordo?
enzo70 domenica 21 dicembre 2014
un film che fa sorridere con due simpatici attori Valutazione 3 stelle su cinque
100%
No
0%

Una storia semplice, due giovani ognuno con i propri problemi psichici, raccontata in modo semplice. Questo il principale merito di questo film che vede come protagonisti la sempre troppo simpatica Ambra ed Edoardo Leo che si muove perfettamente a suo agio con questo genere di film. Tutto finisce, chiaramente, bene, e ci mancherebbe altro, la commedia all’italiana è anche questo ed è un merito, non un difetto. La storia, come detto, è molto semplice, lui è un giovane cleptomane alla ricerca della sua strada; scrive favole per bambini che finiscono sempre male, lo fa per abituarli alla durezza della vita che li aspetta; lei, invece, una maestra affetta da crisi di amnesia che cerca di porre rimedio alle sue debolezze annotando tutto in un librone rosso. [+]

[+] lascia un commento a enzo70 »
d'accordo?
achab50 giovedý 29 settembre 2016
alla francese, anzi no Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Nella cinematografia contemporanea una domanda resta inevasa: perchè i registi italiani non riescono a fare quelle commedie d'atmosfera e di sentimenti che caratterizzano invece i cugini d'oltralpe, consentendo loro di confezionare prodotti gradevoli anche con contenuti non particolarmente innovativi. Ecco che con sorpresa almeno nei primi cinque minuti si ha l'impressione di assistere ad un film francese, persino l'accompagnamento musicale orecchia le musette francesi. Poi la vicenda sterza sulla commedia leggera italiana, e non è un male.
Però a questo punto "sorge spontanea la domanda": a che punto i dialoghi perderanno smalto, originalità ed intelligenza? Perchè questo è il secondo punto di debolezza dell'attuale commedia all'italiana; per fortuna in questo caso la risposta è "mai". [+]

[+] lascia un commento a achab50 »
d'accordo?
intothewild4ever martedý 15 aprile 2014
un film a due marce... Valutazione 3 stelle su cinque
43%
No
57%

Ti ricordi di me è un film con due volti, poiché nella prima parte il film è prettamente una commedia, mentre nella seconda parte il film "cade" nel drammatico-sentimentale.
Cade nel senso che si ha la netta sensazione che la linea tra la prima e la seconda parte del film sia stata tirata troppo nettamente, e dacché si ridacchiava e ci si divertiva osservando le vicende leggere che la trama del film ci proponeva, di punto in bianco si viene "violentati" da un brusco cambio di direzione e ci ritroviamo nel pieno di un film drammatico, con situazioni che mal si conciliano con un film drammatico. Si pensi ad esempio al disturbo mentale di una donna che di punto in bianco azzera la propria memoria non completamente ma selettivamente (situazione classica da commedia), dimenticando un (compagno? marito? non è chiaro nel film. [+]

[+] lascia un commento a intothewild4ever »
d'accordo?
Ti ricordi di me? | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Dario Zonta
Pubblico (per gradimento)
  1░ | trammina93
  2░ | melvin ii
  3░ | flyanto
  4░ | enzo70
  5░ | achab50
  6░ | intothewild4ever
Nastri d'Argento (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Link esterni
Facebook
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedý 3 aprile 2014
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità