Da grande

Consigliato sì!
3,55/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * * * -
Renato Pozzetto
Renato Pozzetto (76 anni) 14 Luglio 1940 Interpreta Marco
Ottavia Piccolo
Ottavia Piccolo (66 anni) 9 Ottobre 1949 Interpreta Anna, sua moglie
Giulia Boschi
Giulia Boschi (53 anni) 17 Dicembre 1962 Interpreta Francesca
Fiammetta Baralla
Fiammetta Baralla (73 anni) 2 Maggio 1943 Interpreta La proprietaria del negozio di giocattoli
Alessandro Haber
Alessandro Haber (69 anni) 19 Gennaio 1947 Interpreta Claudio
Gisella Burinato
Gisella Burinato (70 anni) 7 Marzo 1946 Interpreta Lucia
   
   
   
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
primo piano
Un classico della fantasia di un bambino: diventare adulto
    * * * - -
Locandina Da grande

Un bambino di otto anni, tiranneggiato dai genitori e innamorato della maestra, sogna di diventare grande e ci riesce. Assume l'aspetto fisico di un quarantenne, ma resta infantile negli atteggiamenti(forse è per questo che la bella insegnante comincia a ricambiarlo).

Sei d'accordo con questa recensione?


Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Da grande

premi
nomination
Nastri d'Argento
1
0
* * * - -

Una favola divertente

giovedì 22 luglio 2010 di toty bottalla

Quanti di noi almeno una volta da piccoli, abbiamo desiderato diventare grandi credendo di cancellare quei piccoli problemi che sembravano enormi? effettivamente da piccoli spesso ci si sente impotenti anche a un semplice rimprovero o peggio ancora a un ceffone che ti arriva preciso nell'anima, e così ci si sente in balia di chi spesso però, per fortuna, vuole il tuo bene. POZZETTO, al massimo della forma, incide la sua arte in una favola divertente con punte di moderata commo continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Da grande adesso. »

di Walter Veltroni

Di solito siamo noi a fotocopiare. Prendiamo un film americano e lo rifacciamo, vediamo un telefilm e lo scimmiottiamo. Beviamo tutto, proprio come la Coca-Cola. E spesso le nostre imitazioni cinematografiche assomigliano proprio ai doni italici della bevanda di Atlanta, lo stesso sapore fesso, la stessa sensazione di essere stati fregati. Nel caso di Da grande di Francesco Amurri sembra essere successo esattamente il contrario. Il film, con Renato Pozzetto, esce in Italia nel 1987 ed è seguito, un anno dopo, da un omologo americano, Big, di Peggy Marshall. »

di Gian Luigi Rondi Il Tempo

Una favola gentile. Che ci rivela meglio le doti di un regista, Franco Amurri, passato inosservato dopo un’opera prima quasi di commissione, Il ragazzo del pony express. Anche qui c’è un ragazzo, anzi un bambino, ma il mondo in cui si muove e la freschezza tenera e vivace con cui lo si segue sono di una qualità molto fine, con il garbo della commedia e, appunto, i sapori, mai troppo ostentati, della fiaba. Il bambino, che ha Otto anni (si chiama Marco), si innamora della sua maestra. E in classe, facendo i compiti, finisce per coltivare un solo desiderio, diventare grande, in modo da poter coronare il suo sogno d’amore. »

Da grande | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | toty bottalla
Rassegna stampa
Gian Luigi Rondi
Nastri d'Argento (1)


Articoli & News
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità