La cagna [2]

Acquista su Ibs.it   Dvd La cagna [2]  
Un film di Marco Ferreri. Con Catherine Deneuve, Michel Piccoli, Marcello Mastroianni, Corinne Marchand.
continua»
Commedia, durata 90' min. - Italia, Francia 1972. MYMONETRO La cagna [2] * * * - - valutazione media: 3,00 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,00/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblicon.d.
Catherine Deneuve
Catherine Deneuve (71 anni) 22 Ottobre 1943 Interpreta Liza
Michel Piccoli
Michel Piccoli (88 anni) 27 Dicembre 1925 Interpreta Filippo
Marcello Mastroianni
Corinne Marchand
Corinne Marchand (76 anni) 4 Dicembre 1937 Interpreta La moglie di Giorgio
Claudia Bianchi Valérie Stroh
Valérie Stroh   Interpreta Valeria, la figlia di Giorgio
   
   
   
Ispirato alla lontana a un romanzo breve di Flaiano ( Melampus), ma fedele espressione dell'universo di Ferreri, è un tipico film di negazione:...
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
il MORANDINI
di Laura, Luisa e Morando Morandini
    * * * - -
Locandina La cagna [2]

Abbandonata la società, un disegnatore di fumetti vive in un'isoletta sarda in compagnia del cane Melampo. Lo raggiunge una donna, uccide il cane e ne prende il posto come compagna muta e fedele. Dal racconto di Ennio Flaiano Melampus (1970) che lo sviluppò in una sceneggiatura rielaborata poi da Ferreri con J.C. Carrière. Doveva essere l'esordio alla regia di Flaiano. Apologo amarissimo sulla solitudine in un mondo degradato, condotto in uno spazio chiuso, con soprassalti ironici e misogini. Alto livello stilistico. Il rapporto centrale è raccontato senza sadismo né compiacimenti morbosi.AUTORE LETTERARIO: Ennio Flaiano

Premi e nomination La cagna [2] il MORANDINI
La cagna [2] recensione dal dizionario Farinotti
Sei d'accordo con questa recensione?


Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
70%
No
30%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * - -

L'anarchia del diportista e il potere solare

mercoledì 22 agosto 2012 di logical

Ferreri struttura i suoi film seguendo percorsi ciclici sovrapposti e paralleli. E' un uomo semplice, non un professionista del cinema e probabilmente ha sempre creduto che ogni cedimento, ogni variazione di orbita, potesse essere interpretata come un cedimento verso la trama, un compiacimento per 'la storia" o verso la struttura stessa, non più impassibile e atarassica rispetto al suo pubblico. Per costruire questi percorsi ellittici ha sempre bisogno di un'ambientazione continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film La cagna [2] adesso. »
Shop

di Walter Veltroni

Mi ricordo una grande emozione, il giorno che vidi Dillinger è morto di Marco Ferreri, il film che precede narrativamente La cagna. L’emozione che si prova nel conoscere un modo nuovo di raccontare, di creare, di costruire storie ed evocare fantasie. Quello di Ferreri è un cinema difficile. Difficile da vedere e forse anche da fare. Come tutti coloro che giocano in anticipo o che cercano il limite delle cose, Ferreri rischia. Un suo film può essere un oggetto d’amore ma anche ragione di fastidio e di irritazione. »

La cagna [2] | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | logical
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Chat | Shop |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità