Tony Takitani

Film 2004 | Drammatico 75 min.

Anno2004
GenereDrammatico
ProduzioneGiappone
Durata75 minuti
Regia diJun Ichikawa [II]
AttoriOgata Issey, Rie Miyazawa, Hidetoshi Nishijima .
MYmonetro Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Regia di Jun Ichikawa [II]. Un film con Ogata Issey, Rie Miyazawa, Hidetoshi Nishijima. Genere Drammatico - Giappone, 2004, durata 75 minuti. Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Condividi

Aggiungi
Tony Takitani
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO SÌ

Tony Takitani ha avuto un'infanzia solitaria, principalmente per via del suo nome, poco in uso tra i bambini giapponesi. Un nome scelto da suo padre, jazzman affascinato dagli Stati Uniti. Ragazzo, Tony frequenta l'accademia di belle arti, ma dal suo tratto, benché preciso e terribilmente incisivo, non traspare alcuna sensibilità. Abituato alla propria indipendenza, Tony infatti trova che le emozioni siano illogiche, segno d'immaturità. Tuttavia, dopo aver individuato la sua vera vocazione nel disegno tecnico, il giovane incontra Eiko, una cliente affascinata dalla moda. Sposatosi con lei, compie un cambiamento radicale e, pieno di vita, trasportato dall'amore, inizia a riconoscere e a temere la solitudine. L'ossessione compulsiva di sua moglie per i vestiti firmati comincia a inquietarlo. Quando le chiede di portare indietro i suoi ultimi acquisti, lei lungo il tragitto perde tragicamente la vita in un incidente. Di nuovo solo, Tony, disperato, si tuffa negli armadi pieni di vestiti di lei per sentirne la presenza; quindi mette un annuncio per trovare una donna che abbia le misure necessarie a far rivivere il ricordo della scomparsa....

PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 28 marzo 2013
molenga

tratto da un racconto di Murakami haruki, il film racconta la trioste evoluzione di un figlio del dopoguerra giapponese Tony, chiamato così dal padre su suggerimento di un ufficiale Americano. L'infanzia del bambino è segnata dalla morte della madre, avvenuta dopo la sua nascita, e dall' assenza del padre jazzista: crescendo s'impega nel disegno, specializzandosi nelle illustrazion [...] Vai alla recensione »

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Gian Luigi Rondi
Il Tempo

Finalmente un film da potersi prendere in considerazione, Tony Takitani, giapponese, firmato comunque da un regista, Jun Ichikawa, che avendo già una lunga carriera alle spalle è stato accolto in concorso con una lodevole eccezione, sia pure a danno dei tanti suoi colleghi scelti soprattutto se autori di opere prime o seconde. La storia, scritta dallo stesso Ichikawa, tende alla sintesi.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati