Il paradiso all'improvviso

Acquista su Ibs.it   Dvd Il paradiso all'improvviso  
Un film di Leonardo Pieraccioni. Con Leonardo Pieraccioni, Rocco Papaleo, Alessandro Haber, Angie Cepeda, Anna Maria Barbera Commedia, durata 93 min. - Italia 2003. MYMONETRO Il paradiso all'improvviso * * 1/2 - - valutazione media: 2,52 su 18 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,47/5
MYMONETRO©
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
dizionari * - - - -
critican.d.
pubblico * * * 1/2 -
   
   
   
Un single matricolato cede di fronte alle grazie di una statuaria colombiana: Pieraccioni gira sempre intorno allo scontro tra sessi in una nuova commedia natalizia che non centra il bersaglio.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Pieraccioni si affida a una spalla comica di prim'ordine e a una star di statuaria bellezza
Davide Verazzani     * - - - -

Lorenzo, titolare di un'azienda produttrice di effetti speciali, viene contattato dalla splendida sudamericana Amaranta per organizzare una festa in onore del fidanzato in procinto di arrivare ad Ischia per trascorrere un week-end romantico con lei. Il ragazzo non arriva, e Lorenzo verrà coinvolto nel fine settimana dalle schermaglie amorose di Amaranta, cui finirà per cedere, nonostante abbia sempre ribadito la propria vocazione alla solitudine amorosa. Il nuovo film di Natale di Pieraccioni è l'ennesima variazione sul tema "coppia sì-coppia no", sul quale il comico toscano ha costruito la carriera. L'originalità, però, ormai latita, e a nulla serve l'inserimento di una spalla comica di prim'ordine come Anna Maria Barbera, l'acclamata "Sconsolata" di Zelig: nonostante una maggiore cattiveria data al suo personaggio (che perde i connotati candidi e ingenui per diventare più cinico), Pieraccioni non sa discostarsi da un canovaccio ormai stra-abusato. Unica nota positiva la presenza di Angie Cepeda, star delle telenovelas colombiane, di buona caratura e di statuaria bellezza.

Stampa in PDF

Premi e nomination Il paradiso all'improvviso MYmovies
il MORANDINI
Il paradiso all'improvviso recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi Il paradiso all'improvviso
Incasso Totale* Italia: € 24.658.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 25 gennaio 2004
Sei d'accordo con la recensione di Davide Verazzani?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
41%
No
59%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Il paradiso all'improvviso

premi
nomination
David di Donatello
0
1
* - - - -

E già rimpiangiamo aldo, giovanni e giacomo...

domenica 11 gennaio 2004 di bruno

trama trita e ritrita e vabbè, è normale. battute scadenti e fuori posto: ed è già meno normale o, comunque, meno scusabile. si cade spesso nel cattivo gusto. l'unica nota positiva i 5 minuti di haber (l'unico vero attore della combriccola) nell'inferno notturno da cui l'angelico pieraccioni si salva... è troppo un bravo ragazzo! continua »

* * * - -

2 ore in simpatia...

giovedì 8 gennaio 2004 di sciarada

con Pieraccioni: è questo quello che vi dovete aspettare da questo film. Non al livello de "Il ciclone", ma certamente meglio de "Il pesce innamorato". Pieraccioni mette in questo film qualcosa di autobiografico oserei dire. Fa la parte dello scapolone impenitente e sfortunato e gli riesce davvero bene. Alcune battute da sole ed alcune scene valgono la pena di spendere i soldi del biglietto. La Barbera fa ridere, ma a dir la verità pare un po' scontata (forse perchè ormai è vista e rivista a continua »

* * * - -

Carino, scorrevole, ma la stessa minestra

venerdì 9 gennaio 2004 di kukiola

Finalmente un film di Pieraccioni con un po' di ritmo e quasi sempre sorretto da "sconsolata"... anche se la storiellina è già vista e rivista... Ho trovato carino il fatto che Pieraccioni abbia voluto mettere nel suo film anche un po' di morale (la ragazza madre e l'amico "vero" che, per una volta, non guarda alla scommessa ma al bene del prossimo)... Per quanto riguarda il regista, anche se non posso negare la mia simpatia per lui, dovrebbe imparare a recitare, la sua mimica facciale e le sue continua »

* * * * -

Formula sempre uguale, ma i conti non tornano

giovedì 31 dicembre 2009 di BarMario

Malgrado l'innesto di una straripante Anna Maria Barbera ("Sconsolata" di Zelig) il film utilizza la solita formula dello scapolone che insegue la bella di turno. Ma questa volta i conti non tornano, come del resto il successo... continua »

Leonardo Pieraccioni dalla maga
Scuuusate se m'intrometto, non volgio farmi i c***i di nessuno, ma c'è un topone sulla caciotta che pare una giovane marmotta!!!!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Leonardo Pieraccioni parla dell’amico Rocco Papaleo
E questo invece è Giandomenico Bardella, detto il fuggitivo, perché perennemente inseguito dall’ex moglie che lo considera, dopo Padre Pio, l’uomo con le mani più bucate del mondo…
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Giulia Montanarini si presenta alla porta di Leonardo Pieraccioni in guepiere e orecchiette da topolina
Stasera lo sai chi sono per te?
Chi sei?
Sono…Minnie Mignotta!
Dio benedica Walt Disney!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

di Alessandra De Luca Ciak

Un inno alla vita di coppia contro l’egoismo della singletudine. Un invito a trovare l’anima gemella perché solo in due si è veramente felici. Ne Il Paradiso all’improvviso, scritto come di consueto con l’amico Giovanni Veronesi, Leonardo Pieraccioni, impenitente scapolone del cinema italiano, nei panni di Lorenzo, si accorge alla soglia dei quarant’anni che la vita da playboy non fa più per lui e cede alla bellissima colombiana Angle Cepeda (Pantaleon e le visitatrici). Mago degli effetti climatici, capace di farneticare anche sull’azzurro mare di agosto per il capriccio dei propri clienti, Lorenzo capitola al cambio di temperatura del proprio cuore sotto il caldo sole di Ischia. »

di Paolo D'Agostini La Repubblica

Ve la ricordate la clamorosa, irresistibile ascesa di Leonardo Pieraccioni, da Firenze? Nel 1995 il debutto de I laureati è un caso, nel '96 e nel '97 Il ciclone e Fuochi d'artificio sbalordiscono per le cifre che incassano (il secondo, comunque, un pochino meno) fiori all'occhiello del marchio Cecchi Gori ancora sulla cresta dell'onda. Nel 1998 è già l'inizio del declino con Il mio West, solo interpretato e co-scritto in compagnia del solito Giovanni Veronesi che qui fa da regista. E infine (1999), Il pesce innamorato accanto a Ceccherini: ma chi se lo ricorda più? Sono passati quattro anni e il gradevole, simpaticissimo Leonardo risforna un film natalizio. »

di Franco Montini La Repubblica

Il numero preferito di Lorenzo (Leonardo Pieraccioni) è 1. Vive da solo, possiede macchinette da caffè da uno, la mattina è felice di trovare un solo accappatoio, un unico spazzolino. È il perfetto single impenitente. Titolare di un’agenzia che realizza effetti speciali per cinema e tv, Lorenzo ha due amici: Taddeo Borromini e Giandomenico Tardella, discendenti di due nobili famiglie che si combattono da almeno sei secoli, ed entrambi intenzionati a perpetuare la tradizione. Sia Taddeo che Giandomenico invidiano molto la vita libera, priva di regole e di impegni del comune amico e sperano che prima o poi arrivi una donna capace di accalappiare Lorenzo. »

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Un giovanotto di provincia, spiritoso e tranquillo, che fa un mestiere inconsueto; nella sua esistenza sopravviene una ragazza esotica; lui se ne innamora follemente; la sua vita cambia. Lo schema dei film di Leonardo Pieraccioni è sempre questo, sempre uguale. Nel Ciclone (1996) lui faceva l'agricoltore, la ragazza era Lorena Forteza, spagnola. In Fuochi d'artificio (1997) lui faceva il dog-sitter, la ragazza era Vanessa Lorenzo, spagnola. Nel Pesce innamorato (1999) lui faceva il falegname-scrittore, la ragazza era Yamila Diaz. »

Il paradiso all'improvviso | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Davide Verazzani
Pubblico (per gradimento)
  1° | sciarada
  2° | barmario
  3° | kukiola
  4° | bruno
David di Donatello (1)


Articoli & News
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità