Pater familias

Un film di Francesco Patierno. Con Domenico Balsamo, Ernesto Mahieux, Marina Suma, Maria Pia Calzone, Luigi Iacuzio.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+16, durata 90 min. - Italia 2003. MYMONETRO Pater familias * * * - - valutazione media: 3,15 su 14 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,15/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * * - -
   
   
   
Opera prima di Francesco Patierno che dalla pubblicità passa al cinema per raccontare la provincia napoletana
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
primo piano
Un uomo torna al paese natale dopo molti anni
Marco Cavalleri     * * * - -
Locandina Pater familias

Un paese della cintura napoletana. Matteo torna a casa in regime di libertà provvisoria per mettere ordine nelle carte del padre deceduto.Il contatto col luogo natio è l'occasione per ricordare il suo passato e gli amici, morti tragicamente o - come nel caso di Rosa, suo segreto amore ora sposata senza amore a Giovanni e madre di Rita - condannati a un destino peggiore della morte. Mentre fervono i preparativi per la festa della Vergine Maria, il giovane elabora un piano per liberare Rosa e figlia. Il tentativo riuscirà, ma per lui resta solo il carcere.
Pater Familias è una pellicola ragguardevole. Il debuttante Francesco Patierno, proveniente dalla pubblicità, illustra una provincia napoletana purgatoriale, dove violenza e sopraffazione sono di casa e resta solo da salvare il salvabile, sapendo che i destini individuali e collettivi restano comunque segnati. E anche le numerose scene choc rispondono a un'urgenza narrativa insolita nel cinema italiano. Resta il sospetto di qualche calligrafismo, di qualche sequenza più brutalmente dimostrativa che realmente necessaria. Ma il polso del racconto non si perde mai, e il cast - con facce giuste prima ancora che azzeccate - è di quelli che non si dimenticano.

Sei d'accordo con la recensione di Marco Cavalleri?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
76%
No
24%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Pater familias

premi
nomination
David di Donatello
0
1
* * * * -

Così crudo, così bello, così ignoto

venerdì 25 febbraio 2005 di davide giampellegrini

Scavato nelle facce di strada di Casoria, questo film-documentario è stato colpevolmente ignorato da un'italietta scemetta che come al solito preferisce finanziare le cazzate natalizie. Un film di pietra durissima fatto da ragazzi, con i ragazzi, e per i ragazzi di un luogo ai confini del surreale visti fra le mura delle loro famiglie cui sono incatenati in un intreccio di violenza, coraggio dovuto e mancato, bestialità vissuta e pagata con l'intera vita, colpevolezza e innocenza. Ogni sequenza continua »

* * * * -

Il più bel film italiano del 2003

mercoledì 20 aprile 2005 di enoc

Vibrante e sorvegliata opera prima di Francesco Patierno, "Pater Familias" segnala la presenza - insieme al bellissimo "L'imbalsamatore" di Matteo Garrone - di un cinema italiano ancora in grado di giustificare la propria esistenza. Muovendo da una solida e limata sceneggiatura scritta a quattro mani con Massimo Cacciapuoti (autore del romanzo omonimo), Patierno elabora un universo figurativo energicamente teso alla trasfigurazione della realtà. Lo stile visivo è sì nervoso, spezzato, paratattico, continua »

* * - - -

Mistica alla scorsese dalle parti di casoria

sabato 1 giugno 2013 di gianleo67

Matteo ritorna nel suo paese della cintura di Napoli con un permesso dal carcere per una visita al padre morente e soprattutto per riscattare la vita di Rosa, sua innamorata e moglie infelice di un uomo violento, e con essa la sua stessa esistenza tra il ricordo dei tanti amici scomparsi in tragiche circostanze e l'espiazione di una colpa che grava sulla sua coscienza di ragazzo bruciato. Dramma sociale dal taglio intimista, il racconto di Patierno è tratto da un soggetto di Massimo continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Pater familias adesso. »

APPROFONDIMENTI | Un cineasta dallo stile difficilmente etichettabile.

Francesco patierno

mercoledì 29 gennaio 2014 - Mauro Gervasini

La politica degli autori: Francesco Patierno Guardando La gente che sta bene, il film di Francesco Patierno ispirato all'omonimo romanzo di Federico Baccomo (Marsilio) dal 30 gennaio nelle sale, viene da pensare che una terza via alla commedia italiana esista. Basta cercarla. Ci vuole coraggio, questo sì, forse persino una certa dose di incoscienza, ma chi non risica non rosica. La gente che sta bene racconta di un avvocato d'affari interpretato da Claudio Bisio il quale, all'apice del successo, rischia di perdere tutto. Senonché, forzando un po' la mano del destino, riesce a entrare nelle grazie di uno squalo della professione, volto e mole di Diego Abatantuono, tanto che la "contro-svolta" sembra assicurata.

   

INCONTRI | Francesco Patierno adatta (liberamente) Il giocatore di Marco Baldini per il grande schermo.

Storia di un giocatore d'azzardo

mercoledì 20 febbraio 2008 - Tirza Bonifazi Tognazzi

Il mattino ha l'oro in bocca: storia di un giocatore d'azzardo La storia di Marco Baldini - dj e storico socio di Fiorello - la conoscono tutti. Chi non ha letto la sua autobiografia, "Il giocatore (ogni scommessa è un debito)", la conosce attraverso i suoi racconti in radio e in tv. Ed è proprio sulle registrazioni originali di Baldini e sui racconti di amici e conoscenti che Francesco Patierno ha basato Il mattino ha l'oro in bocca, film liberamente tratto dal libro. "Abbiamo scelto di raccontare la storia di Baldini mantenendo una certa distanza sia per quanto riguarda l'interpretazione degli attori che per la storia prendendoci delle libertà" ha spiegato il regista.

di Roberto Nepoti La Repubblica

Dopo dieci anni di carcere, Matteo torna al villaggio nei pressi di Napoli dove è cresciuto. Via via che rivisita i luoghi, apprendiamo in flash back i fatti che lo hanno portato alla galera. Matteo ha ucciso il fratello della sua ragazza, Anna, che l'aveva violentata per gelosia. Del gruppo - pasoliniano - degli amici di un tempo, molti sono morti: assassinati, suicidi, abbattuti dalla polizia durante una rapina. Parlato in napoletano stretto e sottotitolato nei passaggi più incomprensibili, Pater familias è un primo film che si fa notare, tratto liberamente da un libro di Massimo Cacciapuoti i cui fatti salienti sono ispirati alla realtà e interpretato da un cast di attori che, un tempo, si sarebbero detti "presi dalla strada". »

di Aldo Fittante Film TV

Sui marciapiedi all’interno di pseudo-appartamenti incastrati in case di ringhiera degradate e degradanti, si consumano le vite e le monti di alcuni giovani senza padri pur in presenza di padri, condannati all’ergastolo senza aver commesso reati, se non quello di essere nati nel posto sbagliato. Folgorato dal romanzo Pater familias di Massimo Cacciapuoti, l’esordiente Francesco Patierno si allontana (anche letteralmente) dai luoghi comuni e, a differenza di moIto “cinema di denuncia” demagogico e declamatorio (l’ultimo Squitieri, ma pure Capo Nord e Non sono io, solo per citare i casi più recenti), punta decisamente sulla messa in scena, in bilico tra due piani temporali (il passato e il presente) cristallizzati da insolite soluzioni cromatiche e da spostamenti quasi impercettibili di una cinepresa sempre nascosta (incredibile: anche agli stessi attori), che rapina il crudo realismo delle strade e degli interni con uno sguardo architettonico che riesce a essere lucido e appassionato, razionale e impulsivo. »

Pater familias | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marco Cavalleri
Pubblico (per gradimento)
  1° | davide giampellegrini
  2° | enoc
  3° | gianleo67
Rassegna stampa
Roberto Nepoti
Rassegna stampa
Aldo Fittante
David di Donatello (1)


Articoli & News
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità