Splatters - Gli schizzacervelli

Acquista su Ibs.it   Dvd Splatters - Gli schizzacervelli  
Un film di Peter Jackson. Con Timothy Balme, Diana Penalver, Elizabeth Moody, Forrest J. Ackerman, Peter Jackson, Vera Cosgrove, Ian Watkin.
continua»
Titolo originale Braindead. Horror, durata 98 min. - Nuova Zelanda 1992. MYMONETRO Splatters - Gli schizzacervelli * * 1/2 - - valutazione media: 2,88 su 24 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
2,88/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * - - -
 critican.d.
 pubblico * * * 1/2 -
   
   
   
Come confusamente sottolinea il titolo "italiano", il film appartiene al genere "splatter", ovvero l'orrore estremizzato, con effetti speciali che vis...
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
    * * - - -
Fantafilm
cento anni di cinema di fantascienza
Locandina Splatters - Gli schizzacervelli

L'iperpossessiva madre di Lionel, cercando di sorprendere il figlio con la sua ragazza Paquita nello zoo dove si sono dati appuntamento, viene aggredita mortalmente da una pericolosissima scimmia di Sumatra ed è contaminata da un terribile virus che agendo sui centri nervosi la trasforma in un famelico zombi. Lionel non riesce ad escogitare altro di meglio che nascondere in casa il corpo della madre e quelli delle vittime che ella nel frattempo ha contagiato, cercando di renderli inoffensivi mediante forti dosi di tranquillanti. Ma il rimedio non è efficace: dopo aver zombificato anche lo zio Les che, scoperto l'accaduto ricattava Lionel per impadronirsi dell'eredità, mamma e mostri dilagano in città seminando l'epidemia. Per Lionel e Paquita si prepara una battaglia senza quartiere a colpi di tosaerbe, centrifughe ed altre armi poco convenzionali.
Premiato in diverse manifestazioni cinematografiche - tra le quali i festival di Avoriaz, Amsterdam, Sitges, Porto e il Fantafestival - il film di Peter Jackson (futuro regista della saga del Signore degli anelli), è stato esaltato o denigrato dalla critica e dal pubblico italiano - complice l'arbitrario doppiaggio che ha stravolto il senso dei dialoghi - come esempio stravagante di comicità orrorifica, di trash demenziale da accettare o respingere senza mezze misure.Le componenti dello scandalo visionario e del feroce umorismo macabro giocano, certamente, un ruolo fondamentale, ma vanno interpretate in relazione al modo di concepire l'horror da parte di Peter Jackson, nell'ambito del discorso stilistico già sviluppato con Bad Taste. L'uso dei primissimi piani e del grandangolo, la recitazione volutamente impostata sopra le righe, lo stridente contrasto tra la cornice idilliaca della cittadina e la furia omicida che si impadronisce dei protagonisti sono funzionali all'approfondimento del genere in chiave anarchica, per una enunciazione degli aspetti figurativamente e contenutisticamente grotteschi e antiborghesi. Vera antologia del "cattivo gusto", il film parte dall'abusata premessa fantaorrorifica del contagio per imbastire una serie di situazioni che bersagliano la famiglia, il razzismo, il sesso, la religione. Consapevole di scrivere un capitolo conclusivo del suo primo approccio al cinema, Jackson prende congedo definitivo dagli incubi e dalle provocazioni della sua adolescenza nell'unica maniera possibile, eternandoli sulla pellicola nella descrittività più forsennata.

Premi e nomination Splatters - Gli schizzacervelli Fantafilm cento anni di cinema di fantascienza
Splatters - Gli schizzacervelli recensione dal dizionario Farinotti
* * * * -

Fa sembrare evil dead una passeggiata domenicale!

domenica 16 settembre 2001 di Al

Il film può essere considerato senza problemi il più selvaggio splatter della storia. 1957: in NZ, la madre di Lionel viene morsa da una scimmia vampiro. Zombizzata, deve essere tenuta a bada con massicce dosi di tranquillanti. Intanto Lionel deve froteggiare la sua ragazza, in cerca di spiegazioni e il malvagio zio, intento ad impossessarsi dell'eredità. Scritta con Fran Walsh e Stephen Senclair (autore del soggetto) è lo zenit dell'horror splatter degli ultimi cinquant'anni. Jackson domina con continua »

* * * * -

La prima "trilogia"

martedì 29 gennaio 2002 di bullythekid

"Splatters - Gli Schizzacervelli" conclude la trilogia dello "splatter", inaugurata da Jackson nel 1988 con il suo folgorante "Bad Taste". Dopo l'irriverente e comunque irresistibile "Meet the Feebles", Jackson ha trovato il punto di forza in un soggetto di Stephen Senclair (da lui adattato assieme al regista e Frances Walsh). Fiction zombiesca al contrario, "Gli schizzacervelli" è uno dei migliori horror che siano mai stati fatti per come riesce ad aggirare il materiale serioso e per come riesce continua »

* * * * *

Il più bel film splatter mai realizzato

lunedì 1 ottobre 2012 di Alex41

Quanto amo il vecchio Peter Jackson. "Bad Taste" e questo "Brainhead" sono due capolavori del genere splatter: una trama interessante e originale (anche se in questo film si fanno molti riferimenti ad altri film quali "Psycho" e "La Notte Dei Morti Viventi"), attori sconosciuti ma veramente bravi (in questo film cito l'ottimo attore protagonista e lo zio), tanto tanto divertimento e comicità, ma soprattutto.....TANTO MA TANTO SPLATTER. Questo film continua »

* * - - -

Braindead

domenica 5 dicembre 2010 di Frz94

 Un pericoloso (e schifoso) esemplare di scimmia ratto viene trasportato dall’ isola rocciosa e primitiva di Sumatra fino a uno zoo di un’indeterminata cittadina .Lionel è un uomo succube di una madre despotica e tirannica, gelosa a tal punto da pedinare il figlio che si era invaghito di una ragazza (Paquita) ; la madre, mentre sta spiando i due amanti che amoreggiano in una panchina dello zoo, viene morsa dalla scimmia ratto asiatica; dopo aver accusato una malattia rapida continua »

Lionel
Ora sono cazzi vostri!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

APPROFONDIMENTI | Un demiurgo che sorpassa il concetto stesso di arte corale.

Peter jackson

mercoledì 11 dicembre 2013 - Mauro Gervasini

La politica degli autori: Peter Jackson Come solo George Lucas e Steven Spielberg prima di lui, Peter Jackson, classe 1961, è autore totale. Un demiurgo che sorpassa il concetto stesso di arte corale, perché del cinema pensa e organizza ogni singolo passaggio, dal soggetto alla post produzione, avvalendosi di tecnici e collaboratori che sappiano essere efficaci esecutori. Se Jackson non è soddisfatto degli effetti speciali, si inventa una compagnia che li sappia fare come vuole lui (la Weta Digital), un po' come fece il papà di Star Wars con la Industrial Light & Magic.

   

Splatters - Gli schizzacervelli | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | al
  2° | bullythekid
  3° | alex41
  4° | frz94
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Foto | Frasi | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2015 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità