Mississippi Burning - Le radici dell'odio

Acquista su Ibs.it   Dvd Mississippi Burning - Le radici dell'odio   Blu-Ray Mississippi Burning - Le radici dell'odio  
Consigliato sì!
3,13/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * 1/2 - -
 critican.d.
 pubblico * * * 1/2 -
Gene Hackman
Gene Hackman (86 anni) 30 Gennaio 1930 Interpreta Il detective Anderson
Brad Dourif
Brad Dourif (66 anni) 18 Marzo 1950 Interpreta Il vicesceriffo Pell
Willem Dafoe
Willem Dafoe (60 anni) 22 Luglio 1955 Interpreta Alan Ward
Frances McDormand
Frances McDormand (58 anni) 23 Giugno 1957 Interpreta La signora Pell
Stephen Tobolowsky
Stephen Tobolowsky (65 anni) 30 Maggio 1951 Interpreta Clayton Townley
Bob Glaudini
Bob Glaudini   Interpreta L'agente Nash
   
   
   
Alcuni giovani attivisti per i diritti sociali dei neri vengono brutalmente uccisi. Due agenti dell'Fbi indagano sulla loro misteriosa scomparsa.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Il problema dell'odio razziale nel sud dell'America
Manuel Paolino     * * * - -

Mississippi, 1964. In una piccola cittadina a dieci miglia da Memphis (Jessub), tre attivisti per i diritti sociali dei neri vengono brutalmente uccisi. Gli agenti dell'Fbi Anderson e Ward decidono di investigare sulla loro scomparsa. Nel corso delle indagini, tuttavia, devono fare i conti con la polizia locale, responsabile dell'accaduto e legata segretamente al Ku Klux Klan. Malgrado gli sforzi per ottenere giustizia, i due assistono a un crescendo di odio e violenza nei confronti della comunità di colore del posto.
Alan Parker, dopo Angel Heart, ritorna nel sud degli Stati Uniti per rievocare, stavolta, una drammatica storia che parla di libertà e integrazione. Tratta da fatti realmente accaduti, modificati in alcune dinamiche ma non nella loro decisiva sostanza, la pellicola denuncia, con grande intensità, l'insofferenza culturale e l'emarginazione sociale che pesavano sulla gente di colore (ma non solo) nel 1964, nello stato del Mississippi. In nome di una democrazia anglosassone e di un certo "standard" americano (o meglio: in nome di una supremazia e di un integralismo estremi), la minoranza nera non poteva votare, e incarnava diffusamente un problema da risolvere in qualsiasi modo.
Merito del film, è quello di provare a fornire allo spettatore una visione ampia e obiettiva sui motivi dell'odio, facendo parlare le persone, oltre che le immagini. Nonostante le fiamme, destinate ad aumentare fin dall'incipit, divampino furiosamente. Come nella scena dell'impiccagione, quando un uomo di colore viene appeso a un albero mentre la sua casa brucia alle spalle. E una voce extradiegetica intona una preghiera triste e piena di rabbia.

Sei d'accordo con la recensione di Manuel Paolino?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
86%
No
14%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Mississippi Burning - Le radici dell'odio

premi
nomination
Premio Oscar
1
9
Golden Globes
0
4
Festival di Berlino
1
0
* * * * -

Le radici dell'odio.

domenica 27 maggio 2007 di Paolo Ciarpaglini

Film ottimamente diretto da un'Alan Parker in grande spolvero. La storia (realmente accaduta), narra le indagini che seguirono in una cittadina del Mississipi, dopo l'assassinio di tre attivisti per l'integrazione raziale. Guardando alcuni film, e questo è uno di essi, si ha le netta percezione di trovarsi nel 'bel' mezzo della vicenda. Sarà per la maestria del montaggio, del copione, degli attori(grandi!), ma poche sono le pellicole che ti prendono per la camicia e sbattono in viso la realtà nuda continua »

* * * * -

Obbligatorio per chi è nato dopo il 1955!

giovedì 4 settembre 2008 di L. Rendine

IL FILM. Sono prevenuto (in bene) con Alan Parker da quando ho visto Evita, gli devo delle emozioni e in questo film non mancano: penso che i ragazzi nati dopo il '60, che quindi erano troppo piccoli o non erano nati ai tempi di M.L. King, Kennedy, Johnson, KKK e i fatti (ahimé veri!) narrati nel film, dovrebbero essere obbligati a vederlo, e farsi un'idea di cosa fosse possibile, quarant'anni fa o poco più, nei civilissimi USA, seppure in quegli stati del Sud Confederato, che, schiavisti, avevano continua »

* * * - -

Film doveroso

sabato 19 dicembre 2009 di The fool on the hill

Un giovane e inedito(almeno per tutti quelli che lo conoscono per Spiderman)Dafoe,in coppia con un cinico e freddo Gene Hackman danno la caccia agli assassini di tre ragazzi,attivisti politici, freddati nel pieno delle loro vite. L' incipit perfetto per un thriller,ma "Mississippi Burning" è più di un thriller, è una denuncia contro il razzismo pesante di quell' America (del sud) e di tutte le nefandezze che lo stato(polizia,giustizia) compiva per nascondere il problema. Detto questo,la trama continua »

* * * - -

Vibrante

domenica 19 settembre 2010 di dario

Troppo lungo e sicuramente scontato, ma la regia sa il fatto suo, coinvolge, intriga e svolge correttamente il suo ruolo civile, con evidente e sincero calore. L'indignazione prende la mano e un certo semplicismo finisce con l'avere la meglio, tuttavia gli attori ci credono (grande Hackman, ma anche Dafoe sa il fatto suo) e i comprimari fanno una gran bella figura. Film da vedere comunque perchè raro esempio di un impegno particolarmente intenso, che la superficialità della trattazione del tema continua »

anderson a vice sceriffo
senti a me bastardo fottuto c**o merdoso. Fai uscire subito Stuckey dal può ufficio o sfondo la sua porta a calci
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
il panegirista
...Ora io dico a quella gente, guradate la faccia di questo giovane e vedrete la faccia di un nero.
Ma se guardate il sangueche viene versato è rosso è come il vostro! E' proprio come il vostro!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
La signora Pell ad Anderson
Se mai andasse a Des Moins .... non mi mandi una cartolina!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Mississippi Burning - Le radici dell'odio

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 26 agosto 2009

Cover Dvd Mississippi Burning - Le radici dell'odio A partire da mercoledì 26 agosto 2009 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Mississippi Burning - Le radici dell'odio di Alan Parker con Gene Hackman, Brad Dourif, Willem Dafoe, Frances McDormand. Distribuito da 20th Century Fox Home Entertainment. Su internet Mississippi Burning. Le radici dell'odio è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Mississippi Burning - Le radici dell'odio

di Luigi Paini Il Sole-24 Ore

Anderson (Gene Hackman) e Ward (Willem Dafoe) hanno una sola cosa in comune: sono entrambi agenti dell’Fbi. Le somiglianze finiscono qui perché, mentre il primo è per i metodi informali e sbrigativi, il secondo non sembra accettare deroghe ai regolamenti. Ed eccoli subito sul campo, nel Mississippi sconvolto dalla violenza razziale nel 1964. Tre giovani attivisti del movimento per i diritti civili vengono massacrati da una squadraccia del Ku Klux Klan, e i loro corpi sembrano svanire nel nulla. Anderson e Ward sono quindi incaricati da Washington di indagare sulla vicenda. »

di Walter Veltroni

Andiamo verso il Sud. E indietro nel tempo. Siamo agli inizi degli anni Sessanta. Allora in Mississippi e in Alabama esistevano scuole per i bianchi e quelle per i neri. Così era anche sugli autobus o nei locali pubblici. La polizia, le istituzioni proteggevano quelle leggi, le leggi della divisione e dell’odio. Ci vollero i Kennedy e Martin Luther King, Malcolm X e i combattenti dei diritti civili dei Freedom Rider per spezzare l’egemonia dei razzisti. Furono anni durissimi, nei quali più volte l’amministrazione democratica fu costretta a mandare la polizia confederale a difendere, contro le autorità locali, i diritti delle persone di colore negli Stati del Sud. »

di Roberto Escobar Il Sole-24 Ore

È un "autore", Alan Parker, inglese di nascita e americano di mestiere? Per essere un autore all’europea gli manca coerenza culturale e narrativa: i suoi film appartengono ognuno a un genere diverso. Piccoli gangster - l’opera prima (Gran Bretagna 1976) - è il racconto grottesco delle gesta di banditi-ragazzini che si sparano mitragliate di panna montata viaggiando su automobili a pedali. Fuga di mezzanotte (Usa 1978) si inserisce nel filone carcerario, con tendenza a sbilanciarsi verso il genere avventuroso-romanzesco. »

Mississippi Burning - Le radici dell'odio | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Manuel Paolino
Pubblico (per gradimento)
  1° | paolo ciarpaglini
  2° | l. rendine
  3° | luigi chierico
  4° | jacopo b98
  5° | the fool on the hill
  6° | dario
Premio Oscar (10)
Golden Globes (4)
Festival di Berlino (1)


Articoli & News
Video
1|
Shop
DVD
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità