Il Sacrificio del Cervo Sacro

Un film di Yorgos Lanthimos. Con Colin Farrell, Nicole Kidman, Barry Keoghan, Raffey Cassidy, Sunny Suljic.
continua»
Titolo originale The Killing of a Sacred Deer. Drammatico, durata 109 min. - Gran Bretagna, USA 2017. - Lucky Red uscita giovedì 28 giugno 2018. MYMONETRO Il Sacrificio del Cervo Sacro * * 1/2 - - valutazione media: 2,95 su 39 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Progetto ambizioso riuscito a metà Valutazione 3 stelle su cinque

di carlosantoni


Feedback: 4264 | altri commenti e recensioni di carlosantoni
giovedì 28 giugno 2018

Da dove cominciare? Da Kubrick direi, visto che il film di Lanthimos è pieno di riferimenti all’opera del Grandissimo. “Shining”, ovviamente, sia per il profilo della storia, che si fa horror in crescendo, sia per la continua riproposizione di corridoi (qui di ospedale, là di un hotel) lunghissimi, silenziosi, disabitati, ripresi qui come là da una mdp che spesso segue i soggetti da dietro e dal basso. Ma anche “Eyes Wide Shut”, già per la presenza di N. Kidman come interprete principale femminile, sia per la presenza altrimenti  ingiustificata di un tavolo da biliardo, sia perché il protagonista maschile è un medico, come il Bill di EWS, anche se in questo caso cardiochirurgo.
Giuste a mio parere le osservazioni della critica che alludono anche alle tematiche proprie di Haneke, che ci sono, quali l’irrompere inatteso della violenza più efferata e al tempo stesso priva di giustificazione razionale (il sequestro di Martin e la violenza assai efferata che ne scaturisce): una violenza che c’è, come fenomeno col quale è inevitabile confrontarci, restandone sconfitti, e tuttavia privo una spiegazione.
I punti di forza, più che nella sceneggiatura ambiziosa ma piena di falle, stanno secondo me nella fotografia (anche se i movimenti lentissimi della mdp avanti e indietro alla lunga finiscono per risultare stancanti), con inquadrature dalle angolazioni inconsuete, molto spesso dal basso, o invece a seguire dall’alto… e nella colonna sonora: musiche di Ligeti (altro riferimento a EWS) che scombussolano, stordiscono nella loro magnifica “brutalità” metallica.
Interessante, e credo studiato e voluto, il contenuto dialogico quasi sempre scarsissimo: si parla di poco o niente, come tra alienati… salvo quando entra in gioco Martin, il quale, specialmente nella seconda parte del film (la meno riuscita) parla e allude in maniera assolutamente matura, feroce e inconsueta per un sedicenne.
Punti di debolezza: certe smagliature della trama, quali quella per cui la giovane Kim chiede a suo fratellino “Posso tenermi il tuo lettore MP3, quando sarai morto?”, dialogo del tutto privo di giustificazione. Oppure quella specie di tragico tiro al piccione col quale si conclude la tragedia, o il voler tirare in ballo l’Ifigenia di Euripide, esplicitamente citata verso la fine del film, o il fatto che il padre, essendosi convinto della necessità del sacrificio, preferirebbe che fosse un professore scolastico a decidere per lui, in base… a un giudizio sulle qualità di studenti dei suoi figli! O la scena finale, quasi uno happy end, che peraltro contraddice l’irresolubilità propria di ogni tragedia greca.
Da vedere, ma stringendo i denti e se si è di stomaco buono.

[+] lascia un commento a carlosantoni »
Sei d'accordo con la recensione di carlosantoni?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
50%
No
50%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
danimani domenica 1 luglio 2018
quasi d'accordo....
0%
No
0%

Sì, quasi d'accordo perché quelli che tu consideri punti deboli, per me sono estremamente significativi. Il riferimento all'ifigenia è azzeccatissimo; il chiedere ad un professore un giudizio sui figli, sulla cui base poi scegliere chi sacrificare, ha la sua logica 'pazza' e disperata; il 'tiro al piccione', una volta accettata l'idea che la maledizione, per sparire, necessita di una vittima, ha la logica 'sana' di chi non vuole scegliere (ricordiamo qui La scelta di Sophie su questo terribile tema).

[+] lascia un commento a danimani »
d'accordo?

Ultimi commenti e recensioni di carlosantoni:

Vedi tutti i commenti di carlosantoni »
Il Sacrificio del Cervo Sacro | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | carloalberto
  2° |
  3° | samanta
  4° | carlosantoni
  5° | anamorfo
  6° | martinside
  7° | mauridal
  8° | fabio
  9° | no_data
10° | paul
11° | giacomoricci
12° | jackmalone
13° | flyanto
14° |
15° | gianleo67
16° | francesco2
17° | ashtray_bliss
18° | johnny1988
Festival di Cannes (1)


Articoli & News
Video recensione
la video recensione
Immagini
1 | 2 | 3 |
Link esterni
Uscita nelle sale
giovedì 28 giugno 2018
Distribuzione
Il film è oggi distribuito in 3 sale cinematografiche:
Showtime
  1 | Lazio
  1 | Piemonte
  1 | Veneto
Scheda | Cast | Cinema | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità