Arrival

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Arrival   Dvd Arrival   Blu-Ray Arrival  
Un film di Denis Villeneuve. Con Amy Adams, Jeremy Renner, Forest Whitaker, Michael Stuhlbarg, Tzi Ma.
continua»
Titolo originale Arrival. Fantascienza, Ratings: Kids+13, durata 116 min. - USA 2016. - Warner Bros Italia uscita giovedì 19 gennaio 2017. MYMONETRO Arrival * * * - - valutazione media: 3,41 su 112 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Fantascienza esistenziale Valutazione 4 stelle su cinque

di Eugenio


Feedback: 25121 | altri commenti e recensioni di Eugenio
mercoledì 18 gennaio 2017

Misto tra Malick e Spielberg, il nuovo film di Dennis Villenueve, apprezzato regista di thriller (come dimenticare Prisoners?) centra in pieno il filone della “fantascienza esistenziale”. Un genere che consiste nel contaminare un filone, quello dell’ incontro con l’alieno, il diverso, con una vicenda profondamente personale che coinvolge lo spirito umano. E in questo senso Arrival non fa eccezione. Si presenta come un prodotto valido con attori convincenti, Amy Adams su tutti, che in affascinanti flash back e flash forward si muove nell’intimità di un “incontro ravvicinato” dalle conseguenze decisive per l’umanità. Dodici astronavi a forma di guscio atterrano in luoghi sparsi per la Terra, causando stupore e soprattutto timore nelle varie nazioni mondiali. Non si sa cosa vogliono, non si sa come sia possibile stabilire una conversazione con queste misteriose entità e perchè siano giunte proprio in quelle nazioni. Viene reclutata Louise Banks (Amy Adams), linguista di fama mondiale, insieme al fisico Ian Donnelly (Jeremy Renners) per cercare di stabilire un contatto con gli alieni. Loiuse con passione si interessa al caso. Entra nel monolite, opportunamente protetta da scafandro e tuta, cerca di trovare una lingua comune per capire cosa rappresentino quei simboli circolari, apparentemente uguali ma estremamente diversi per significato e man mano che si addentra nella comprensione di quella lingua sconosciuta, una specie di macchia di caffè, scagliata come fil nero dagli ectopodi (gli alieni hanno sette zampe retrattili e viene mostrata solo la parte terminale), inizia a percepire “visioni” di qualcosa che strettamente la riguardano: la sua famiglia e, in particolare, il rapporto con la figlia Hannah, prematuramente morta di cancro. Nel frattempo, fuori dall’universo “ovattato” del monolite, il mondo impazzisce alla prima “traduzione” del messaggio alieno: “offrire armi” ed è pronto, Cina in testa, a dichiarare guerra a questi strani “gusci”senza attendere oltre. Il concetto principale alla base di Arrival è la cosiddetta ipotesi di Sapir-Whorf". Conosciuta anche come "ipotesi della relatività linguistica", afferma che lo sviluppo cognitivo di ciascun essere umano è influenzato dalla lingua che parla. Nella sua forma più estrema sostiene che il modo di esprimersi determina il modo di pensare. Ed in effetti Arrival ne è esempio eccellente. Come in Interstellar la pellicola nasconde un paradosso temporale, nella circolarità di una lingua in cui spazio e soprattutto tempo non assumono la dimensione lineare cui siamo abituati ma vengono continuamente ribaltati muovendo le acque di un genere che trova nell’immagine il suo effetto più affascinante. Villeneuve gira con stile, padroneggia l’effetto visivo sul pubblico con grande efficacia. Metaforica risulta la scelta delle inquadrature, azzeccata quella del dialogo difficile tra Loiuse e gli eptodi,interessante il profondo significato nascosto con i continui rimandi alla maternità sofferta della linguista. Come se, ci volesse dire Villenueve, quel qualcosa di ignoto proveniente dallo spazio buio, quel diverso di cui non è chiaro lo scopo del suo arrivo, non debba essere per forza inteso come minaccia ma al contrario, possa abbracciare un’ottica di comprensione reciproca e di un profondo significato cristiano, verso una lingua comune e profetica, il vero dono, che si chiama fratellanza e capacità di vedere ben oltre le “apparenze del tempo”.

[+] lascia un commento a eugenio »
Sei d'accordo con la recensione di Eugenio?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
79%
No
21%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
antonio montefalcone giovedì 26 gennaio 2017
fantascienza adulta, umana e del dialogo
71%
No
29%

Umanista, toccante, utopico, “Arrival”, il nuovo film di Villeneuve è un’opera matura sul tema dell’accoglienza, l’accoglienza del diverso, umano o alieno che sia, e non solo. Sceneggiato da Eric Heisserer dal racconto di Ted Chiang “Story of Your Life”, la pellicola è interessante per il suo aspetto allegorico che sostituisce all’azione e agli effetti visivi, la filosofia e l’atmosfera metafisica, misteriosa e romantica. Tecnicamente impeccabile e con un’intensa Amy Adams, rimanda e al tempo stesso si distacca da film come “Incontri ravvicinati del III tipo”, “Contact”, ma anche “2001” o “Solaris”. [+]

[+] lascia un commento a antonio montefalcone »
d'accordo?

Ultimi commenti e recensioni di Eugenio:

Vedi tutti i commenti di Eugenio »
Arrival | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | ashtray_bliss
  2° | writer58
  3° | eugenio
  4° | peer gynt
  5° | laurence316
  6° | lgiulianini
  7° | woody62
  8° | maurizio meres
  9° | andrea1974
10° | robertalamonica
11° | elpanez
12° | scarface9
13° | riccardo tavani
14° | enricodanelli
15° | deborahm
16° | debrab
17° | storyteller
18° | mtom83
19° | inesperto
20° | elguape
21° | cristian
22° | robertalamonica
23° | madmaxx081
24° | mario nitti
25° | chiara
26° | onufrio
27° | djspesso
28° | maumauroma
29° | marcoorlando
30° | fede17
31° |
32° | albydrummer
33° | bda66
34° | gianleo67
35° | filippo catani
36° |
37° |
38° | maxscia
39° | icutino
40° | raysugark
41° | hollyver07
42° | elpiezo
43° | trollipp
44° | elfoscuro75
45° | filippotognoli
46° | petrossi
47° | pruno
48° | iuriv
49° | una voce
50° | alexmanfrex
51° | robertovalenzi
52° | cinefilorosso
53° | nino e salvatore p.
54° | nerone bianchi
55° | mauro
56° | alex62
Rassegna stampa
Emiliano Morreale
SAG Awards (1)
Premio Oscar (9)
London Critics (1)
Golden Globes (2)
Critics Choice Award (12)
BAFTA (10)
AFI Awards (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 |
Link esterni
Sito ufficiale
Facebook
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 23 settembre
A Tor Bella Monaca non Piove Mai
martedì 22 settembre
L'hotel degli amori smarriti
giovedì 10 settembre
La mia banda suona il pop
mercoledì 9 settembre
Fantasy Island
martedì 8 settembre
Doppio sospetto
mercoledì 2 settembre
Villetta con ospiti
giovedì 27 agosto
Dopo il matrimonio
mercoledì 26 agosto
Qua la zampa 2 - Un amico è per se...
giovedì 6 agosto
Last Christmas
Georgetown
Queen & Slim
mercoledì 5 agosto
Alice e il sindaco
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità