Pasolini

Acquista su Ibs.it   Dvd Pasolini   Blu-Ray Pasolini  
Un film di Abel Ferrara. Con Willem Dafoe, Ninetto Davoli, Riccardo Scamarcio, Valerio Mastandrea, Adriana Asti.
continua»
Biografico, durata 86 min. - Belgio, Italia, Francia 2014. - Europictures uscita giovedì 25 settembre 2014. MYMONETRO Pasolini * * 1/2 - - valutazione media: 2,78 su 41 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Dafoe e il default pasoliniano Valutazione 2 stelle su cinque

di veritasxxx


Feedback: 7044 | altri commenti e recensioni di veritasxxx
lunedì 6 ottobre 2014

Abel Ferrara si imbatte nell'ardua impresa di realizzare un film su uno dei personaggi più controversi della storia del secondo dopoguerra e approfitta della straordinaria somiglianza di Willem Dafoe con Pasolini e le capacità recitative del bravo attore americano per affidare ad uno dei più poliedrici attori del momento la responsabilità della riuscita del film, incentrando sui suoi sguardi, i suoi atteggiamenti e le sue parole la maggior parte delle inquadrature.
Già, perche la sceneggiatura di "Pasolini" è piuttosto asciutta se non propriamente scarna, e consiste nella rappresentazione dell'ultimo giorno di vita del regista, scrittore, poeta e intellettuale italiano, mostrandone anche il lato più umano meno conosciuto (il rapporto affettivo con la madre, l'amicizia che lo legava a Ninetto Davoli e altri aspetti meno noti), e presentando la febbrile creatività del protagonista attraverso brevi cameo di racconti di lavori sui quali PierPaolo stava lavorando prima della sua prematura morte. Due interviste con un giornale francese e con la Stampa ci forniscono un panorama del pensiero dell'autore e la sua accesa critica alla società borghese del tempo, al ruolo dei media e dell'educazione scolastica (Pasolini era stato insegnante in una prima fase della sua carriera) e al consumismo sfrenato e distruttivo che avrebbe creato mostri ben più spaventosi con il ventennio berlusconiano, di cui Pasolini aveva fiutato in qualche modo il contesto sociale qualunquista che ne avrebbe permesso l'ascesa.
Nel film sono presenti Ninetto Davoli, che interpreta uno dei personaggi di un progetto per un nuovo film su cui Pasolini stava lavorando, Maria de Medeiros nella parte di Laura Betti, fraterna amica di PierPaolo, e Adriana Asti che impersona la madre Susanna con grande sensibilità. Purtroppo le presenze di Riccardo Scamarcio nelle vesti di Ninetto Davoli da giovane e di Valerio Mastandrea nel ruolo del cugino Nico Naldini sono assolutamente prive di nota e quasi imbarazzanti, per chi conosce i due attori abituati ad essere protagonisti di una certa (discutibile) produzione italiana che commette l'errore di affidarsi ad attori specializzati esclusivamente in certi ruoli. E come volevasi dimostrare, in questo frangente i due risultano fuori luogo come due pesci fuor d'acqua e totalmente anonimi.
Altri film dedicati a Pasolini avevano mostrato in maggiore dettaglio altri aspetti della vita dell'autore. In particolare "Un mondo d'amore" di Aurelio Grimaldi era incentrato sui primi problemi con la giustizia del PierPaolo insegnante agli inizi della sua carriera di scrittore, mentre "Pasolini, un delitto italiano" di Marco Tullio Giordana mostrava le indagini della polizia successive al suo omicidio nel tentativo di individuare i veri mandanti del delitto. Numerosi documentari hanno fornito ritratti più o meno complessi della figura di uno degli artisti più completi del nostro paese e più riconosciuti all'estero in tempi recenti, per cui rimane da chiedersi cosa offra di più il Pasolini di Ferrara a quanto già è stato scritto, detto o filmato su di lui. Non molto a dire il vero, a parte l'ottima interpretrazione di Dafoe. La scena della morte del protagonista, pur se ben realizzata e molto vicina agli elementi noti dell'inchiesta, elude ogni ipotesi complottista e viene descritta come una banale giustizia privata di un gruppo di ragazzotti locali a cui non andavano troppo a genio le effusioni tra persone dello stesso sesso in quel del lungomare di Ostia. Se solo Pasolini fosse sopravvissuto al gay pride magari avrebbe trovato qualche altre forma di sessualità alternativa, visto il suo rifiuto per tutte le convenzioni sociali.
Devo purtroppo ammettere che il momento topico del film è stato fornito da un evento estraneo alla proiezione. In sala sedevano due giovani donne nella fila dietro alla mia, forse attratte da una critica esageratamente positiva letta su qualche giornale. Nella prima scena del film il protagonista di un romanzo in progress di Pasolini, assiduo frequentatore dei salotti del potere in compagnia di militari e alti prelati, si ritrova in un prato di notte a soddisfare oralmente un gruppo di ragazzi di strada che approfittano a turno della sua disponibilità. Alla visione pur censurata dell'atto sessuale, le ignare e perbeniste fanciulle hanno commentato: "...Ma che davero?"
Pasolini colpisce ancora.

[+] lascia un commento a veritasxxx »
Sei d'accordo con la recensione di veritasxxx?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
55%
No
45%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di veritasxxx:

Vedi tutti i commenti di veritasxxx »
Pasolini | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | peer gynt
  2° | patric
  3° | parsifal
  4° | camarillo
  5° | bruno venturi
  6° | emylio spataro
  7° | onufrio
  8° | veritasxxx
  9° | bruno venturi
10° | luca scial�
11° | no_data
12° | dandy
13° | enzo70
14° | francesco2
15° | pepito1948
16° | alexander 1986
17° | fabio1957
18° | andrea lade
19° | ludwigzaller
20° | libmasi
21° | flyanto
22° | patric
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 25 settembre 2014
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità