Viva la libertÓ

Acquista su Ibs.it   Dvd Viva la libertÓ   Blu-Ray Viva la libertÓ  
Un film di Roberto And˛. Con Toni Servillo, Valerio Mastandrea, Valeria Bruni Tedeschi, Michela Cescon, Anna Bonaiuto.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 94 min. - Italia 2013. - 01 Distribution uscita giovedý 14 febbraio 2013. MYMONETRO Viva la libertÓ * * * 1/2 - valutazione media: 3,62 su 82 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
andrea giostra sabato 6 luglio 2013
il doppio ai giorni nostri. Valutazione 5 stelle su cinque
97%
No
3%

 Viva la libertà (2013)
(recensione di Andrea Giostra)
Non c’è più alcun dubbio che oggi Tony Servillo sia il più bravo e il più grande degli attori viventi italiani. Vederlo recitare ed interpretare “il doppio”, che rimanda inevitabilmente alla migliore storia della letteratura occidentale sul tema, è un piacere per l’anima cinefila degli amanti della settima arte.
Roberto Andò è altrettanto bravo a rappresentare il doppio contemporaneo battendo il terreno caldo della politica nostrana che soffoca la libertà e ruba la speranza. L’ispirazione elegante e discreta dai classici della letteratura occidentale è raffinato e ben celato. [+]

[+] lascia un commento a andrea giostra »
d'accordo?
renato volpone sabato 16 febbraio 2013
grandioso come una poesia Valutazione 5 stelle su cinque
84%
No
16%

Viva la libertà di potersi esprimere, di farlo con intelligenza, liberi da vincoli. Una medaglia con due facce, una, quella dell'uomo politico stanco, destrutturato, saturo di malgoverno e cattiva politica, dove la gente non ascolta più e ogni cosa da dire viene assorbita dal blu della cravatta in un'etichetta e immagine che tutti plastifica e rende perfettamente inutili e uguali, l'altra, quello dell'uomo escluso, deluso, allontanato, che, vestendo le maschere del potere, è comunque libero di giocare, di dire quello che pensa veramente, di sorprendere, stupire, senza nulla aver da perdere. Quindi da un lato la perdita di identità dell'uomo pubblico, dall'altro l'impossibilità di dire la verità se non si è folli. [+]

[+] lascia un commento a renato volpone »
d'accordo?
rossella_puccio lunedý 18 febbraio 2013
servillo magistrale si sdoppia nel film di and˛ Valutazione 4 stelle su cinque
82%
No
18%

Magistrale Toni Servillo nella pellicola di Roberto Andò, regista e intellettuale siciliano. L'attore si sdoppia in due personaggi differenti, Enrico e Giovanni, gemelli omozigoti: uno politico di punta dell'opposizione l'altro filosofo rinchiuso per anni in un manicomio, che si sono persi di vista da oltre vent'anni senza però intaccare il loro legame, il doppio, quel due di una medesima identità che serpeggia lungo tutta la 'morale' del film. Istintivamente la pellicola di Roberto Andò fa pensare a una riflessione sulla politica, sull'Italia di adesso, corrotta, svilita, in cui si rincorre il potere che diventa possesso e perde di vista il singolo, senza però polemica o sguardo giustizialista, perché quei temi si snodano attraverso le parole di Giovanni, il fratello filosofo, con intelligente leggerezza, quel tanto però che ti rimane attaccata sulla pelle e apre nello spettatore una dovuta riflessione. [+]

[+] lascia un commento a rossella_puccio »
d'accordo?
alex2044 sabato 16 febbraio 2013
se vi piace essere sorpresi andatelo a vedere Valutazione 4 stelle su cinque
83%
No
17%

Sorprendente , ironico, spiritoso, intelligente, serio ma non serioso . Un film  che fa pensare . Un film di respiro internazionale ,non chiuso nelle anguste frontiere italiane . In sostanza un gran bel film , Servillo e Mastandrea sono al solito bravissimi , la Bruni Tedeschi intensa . I comprimari tutti all'altezza della situazione. La regia è notevole ,l'ambientazione perfetta . In conclusione un film diverso che fa onore al cinema italiano.

[+] infatti... (di sorella luna)
[+] lascia un commento a alex2044 »
d'accordo?
plania venerdý 15 febbraio 2013
la sinfonia del "doppio" Valutazione 4 stelle su cinque
83%
No
17%

Film straordinario che tocca tanti temi tutti serissimi senza prendersi troppo sul serio (grande qualitÓ) e che si avvale di un Toni Servillo in stato di grazia. Il tema "politico" sembra far da file rouge ad altri temi, di grande rilevanza, di cui Ŕ intrisa la bellissima sceneggiatura. Ci si commuove e si ride con grande empatia e con estrema facilitÓ. Segno che il film colpisce nel segno!

[+] lascia un commento a plania »
d'accordo?
marco michielis sabato 2 marzo 2013
enrico/ giovanni, oliveri/ ernani Valutazione 4 stelle su cinque
82%
No
18%

Quando in Italia si parla di politica, viene, e a ragione, da mettersi le mani nei capelli. Decisamente meno, se non per nulla in realtà, c'è da disperarsi nel Bel Paese quando invece si discute di come il cinema nostrano affronti quest'importantissimo aspetto delle nostre vite. Ulteriore dimostrazione di ciò è il bellissimo “Viva la libertà” di Roberto Andò, già assistente di maestri della settima arte, tra cui anche Fellini, nonché studioso e appassionato di filosofia. [+]

[+] lascia un commento a marco michielis »
d'accordo?
francesca romana cerri martedý 12 novembre 2013
la follia e la vita e la bellezza Valutazione 4 stelle su cinque
81%
No
19%

Un film veramente emozionante. Emozionante vedere la maschera di Tony cambiare totalmente,  intrepretando due personaggi opposti:  un fratello  filosofo pazzo tutto vita, passione e poesia, e l'altro fratello ( il politico di professione) stanco, grigio, ammuffito dalla vita che conduce.
Lo scambio dei gemelli ( classico meccanismo da Commedia antica che sempre funziona), porta alla ribalta politica il fratello pazzo al posto del grigio politico stile Pd di oggi.  Il fratello pazzo intervistato dai giornalisti ricomincia a chiamare le cose per il loro nome, comincia a fare chiare accuse alla'intera società e anche al partito stesso che immobile e consenziente ha assistito alla catasfrofe della società. [+]

[+] lascia un commento a francesca romana cerri »
d'accordo?
ennas martedý 26 febbraio 2013
fantasia al potere e potere della fantasia Valutazione 4 stelle su cinque
77%
No
23%

E’ in scena la politica: il leader di un partito di opposizione scompare alla vigilia del voto. Enrico Oliveri è un politico di professione: incarna il ritmo e lo stile sfuggente di chi tiene a distanza la realtà per non esserne travolto. La concitazione dell’ambiente è al massimo, lo staff del suo partito è già in fibrillazione per una perdita di  consensi che preannuncia una sconfitta elettorale : la sparizione del segretario getta tutti nel panico. [+]

[+] lascia un commento a ennas »
d'accordo?
gabriele marolda giovedý 21 febbraio 2013
uno splendido servillo si fa in due Valutazione 4 stelle su cinque
73%
No
27%

Enrico Oliveri, serio e compassato (forse troppo) segretario del principale partito d'opposizione, è assalito da sconforto e da panico a seguito di una clamorosa contestazione ad un proprio comizio e decide di scomparire per cercare in un antico amore giovanile se stesso.
Viene accolto a Parigi da Danielle, con cui aveva avuto una breve storia sentimentale al festival di Cannes più di vent’anni prima, e trova in lei e nel suo sposo, un famoso regista giapponese, generosa ospitalità e solidale comprensione.
 
La misteriosa e imprevedibile scomparsa del famoso politico getta in uno stato di prostrazione tutto il suo staff, alla vigilia delle elezioni. [+]

[+] lascia un commento a gabriele marolda »
d'accordo?
flyanto lunedý 18 febbraio 2013
il ruolo del doppio magnificamente interpretato Valutazione 4 stelle su cinque
72%
No
28%

 Film tratto dal romanzo "Il trono vuoto" dello stesso regista Roberto Andò basato sulle azioni di due personaggi (interpretati magnificamente da Toni Servillo) e su quello che ne consegue dall'adempimento dei rispettivi ruoli. Qui viene raccontato che il segretario del principale partito dell'opposizione di sinistra entra in una profonda crisi e si allontana improvvisamente dal suo incarico venendo sostituito dal fratello gemello appena uscito da una casa di cura psichiatrica. Il primo troverà un pò di pace e di chiarezza all'interno di se stesso rifugiandosi in Francia presso un' ex fidanzata, il secondo si calerà perfettamente nel ruolo dell'uomo politico, assaporando e divertendosi in questa sua nuova realtà e suscitando persino larghi consensi ed ampia approvazione nel suo operare di uomo "saggio" e concreto. [+]

[+] lascia un commento a flyanto »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 »
Viva la libertÓ | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1░ | andrea giostra
  2░ | renato volpone
  3░ | rossella_puccio
  4░ | alex2044
  5░ | plania
  6░ | marco michielis
  7░ | francesca romana cerri
  8░ | ennas
  9░ | gabriele marolda
10░ | flyanto
11░ | pepito1948
12░ | olgadik
13░ | achab50
14░ | robywankenoby
15░ | stefanoadm
16░ | stefanomaria
17░ | aesse
18░ | rob8
19░ | amici del cinema (a milano)
20░ | filippo catani
21░ | zummone
22░ | michela papavassiliou
23░ | nino pell.
24░ | inesperto
25░ | catcarlo
26░ | odisseus
27░ | dario
28░ | mareincrespato70
29░ | ennio
30░ | ennio
31░ | cimosa
32░ | andreafalci
33░ | fabiofeli
34░ | mimmoegizio
35░ | rampante
36░ | erostrato
37░ | gianmarco.diroma
Nastri d'Argento (8)
David di Donatello (15)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 |
Link esterni
Facebook
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedý 14 febbraio 2013
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità