Oculus

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Oculus   Dvd Oculus   Blu-Ray Oculus  
Un film di Mike Flanagan. Con Karen Gillan, Katee Sackhoff, Brenton Thwaites, James Lafferty, Rory Cochrane.
continua»
Horror, durata 105 min. - USA 2013. - M2 Pictures uscita giovedý 10 aprile 2014. - VM 14 - MYMONETRO Oculus * * 1/2 - - valutazione media: 2,89 su 43 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Lo specchio maledetto confonde ma convince poco. Valutazione 2 stelle su cinque

di ashtray_bliss


Feedback: 28909 | altri commenti e recensioni di ashtray_bliss
domenica 15 febbraio 2015

Trailer promettente e storia intrigante, Oculus inizia con aspettative elevate da parte dello spettatore ma si perde inevitabilmente a metà racconto, risultando solo un'opera confusionaria e abbastanza sconclusionata. Un horror sicuramente di serie B, che promette molto ma alla fine delude.
Se inizialmente infatti, sembra presentarsi come un ottimo prodotto di qualità, che indaga la vita di due fratelli dal tragico passato che si ricongiungono dopo 11 anni, man mano che la trama si snoda, appaiono le prime lacune della sceneggiatura le quali non si aggiustano mai ma proseguono sulla falsa riga del thriller psicologico con poche punte di brivido o terrore che possano giustificare la collocazione nel suddetto genere.

Si inizia cosi ad assistere alla storia di Kaylie e Timbo fratelli che da piccoli si trasferiscono insieme ai genitori in una nuova abitazione (come da copione, una villetta neo-vittoriana). Insieme a loro c'è una novità riguardante l'arredamento: uno specchio fatiscente ed elegante, un vero pezzo d'antiquariato che si distingue tra il resto del mobilio e viene posizionato nello studio del padre. Ben presto però tutti si accorgono che lo specchio emana un determinato tipo di potere/energia essendo in grado di controllare il pensiero e l'azione degli individui. Uno specchio particolare e malefico che si nutre di energia da parte degli abitanti della casa portando progressivamente alla pazzia i genitori dei piccoli. Una follia incontrollabile, perchè guidata dal maligno che porterà i coniugi ad una irrazionale esplosione di violenza che ricadrà anche sui loro pargoletti. Tim, proprio per proteggere sua sorella maggiore, si vedrà costretto ad uccidere il padre durante l'ennesima esplosione di violenza da parte dell'uomo. Da quel momento in poi, Tim viene recluso in un istituto per l'igiene mentale e Kaylie viene affidata ad un'altra famiglia sino al raggiungimento della maggiore età.
I fratelli però si scambiano una promessa: quella di ricongiungersi e di sconfiggere il male, distruggendo lo specchio una volta per tutte. Cosa che avviene. Una volta individuato lo specchio, Keylie lo porta nella vecchia casa di famiglia e cerca di convincere suo fratello a partecipare ad un documentario da lei creato per dimostrare la forza dell'occulto che si cela nello specchio. Timbo inizialmente è restio e scettico nell'aiutare la sorella, convinto che stia per mandare all'aria anni e anni di terapie che lo hanno aiutato a superare la difficile fase della morte dei genitori.
Ben presto però passato e presente si confondono sempre di più nelle menti dei protagonisti. Reale e irreale si fondono diventando indistinguibili, portando i ragazzi ad affrontare nello stesso tempo le loro paure infantili, legate ai macabri ricordi, e alle potenze sovrannaturali che stanno affrontando causa dello specchio. Realtà e immaginazione si sovrappongono confondendosi nella psiche di Timbo e Kaylie i quali vedono materializzarsi davanti agli occhi tutti gli orrori e i disagi famigliari che hanno dovuto vivere da bambini, guidandoli passo dopo passo verso il tragico epilogo.

L'idea di partenza era indubbiamente valida, lo spunto decisamente interessante, cosi come la decisione di produrre un horror a basso costo che non scadesse nel trash o splatter. Niente violenza gratuita qui, niente eccessi di sangue e pochi colpi di scena, tuttavia funzionanti. Il problema sta nel fatto che si perde a metà strada. La scelta di fondere e alternare costantemente le scene del passato con quelle del presente dei protagonisti non fanno altro che aumentare la confusione e a tratti lo rendono pesante da seguire. Molti elementi metafisici vengono sparsi per tutta la pellicola ma non vengono nemmeno approfonditi, ad esempio [spoiler]: la donna che i fratelli vedono nello specchio è un fantasma o un'amante dell'uomo? oppure, se il raggio di potenza dello specchio arriva solo alla cucina perchè i protagonisti vivono le allucinazioni/ricordi anche quando si allontanano da quelle stanze, e adirittura nel piano superiore della casa o al suo esterno ? Ma la cosa principale, perchè non distruggono lo specchio con l'ancora sin da subito?
In definitiva si tratta di un prodotto mediocre che poteva e doveva essere sviluppato meglio. Regia discreta, montaggio confusionario, sceneggiatura che fà acqua da tutte le parti, interpretazioni modeste (valutando il range di espressività facciali e/o gestuali) e troppi incroci temporali che servono a malo modo la storia.
Vedibile ma la fuori c'è decisamente di meglio.

[+] lascia un commento a ashtray_bliss »
Sei d'accordo con la recensione di ashtray_bliss?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
52%
No
48%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di ashtray_bliss:

Vedi tutti i commenti di ashtray_bliss »
Oculus | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Gabriele Niola
Pubblico (per gradimento)
  1░ | laurence316
  2░ | ldf85
  3░ | gianleo67
  4░ | the thin red line
  5░ | gufetta76
  6░ | eltanker
  7░ | ashtray_bliss
  8░ | francismetal
  9░ | emanuel_88
10░ | new flesh
11░ | elgatoloco
12░ | _alice_
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità