Venuto al mondo

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Venuto al mondo   Dvd Venuto al mondo   Blu-Ray Venuto al mondo  
Un film di Sergio Castellitto. Con Penelope Cruz, Emile Hirsch, Adnan Haskovic, Pietro Castellitto, Saadet Aksoy.
continua»
Drammatico, durata 127 min. - Italia 2012. - Medusa uscita giovedì 8 novembre 2012. MYMONETRO Venuto al mondo * * - - - valutazione media: 2,47 su 100 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
roberto martedì 16 gennaio 2018
bene filippo! Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
0%

Ho lasciato anch'io un commento nel forum di questo bruttissimo film, a nome "roberto". Tre parole. Di più non serviva. Mi va però di aggiungere che sono riuscito a guardarlo pressoché tutto, anche se non disponevo di una flebo ricostituente, semplicemente perché "l'avanti veloce" del mio telecomando funziona bene e ne ho fatto un buon uso. Diversamente non ce la fai...

[+] lascia un commento a roberto »
d'accordo?
roberto martedì 9 gennaio 2018
fiasco Valutazione 1 stelle su cinque
0%
No
0%

Un pasticcio noioso e ridondante

[+] lascia un commento a roberto »
d'accordo?
albydrummer mercoledì 9 marzo 2016
bravo castellito Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
100%

Ottima prova del cinema italiano..Bravi gli attori,e il regista in questo bel film sempre attuale,puro..e drammatico...

[+] lascia un commento a albydrummer »
d'accordo?
mardou_ venerdì 28 novembre 2014
bravo castellitto Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
100%

 Bisognerebbe andare a vedere: “ Venuto al Mondo” senza aver prima letto l' omonimo romanzo di Margaret Mazzantini da cui è tratto e senza aver nemmeno guardato con troppa attenzione il trailer.

Soltanto così ci si può lasciar travolgere da questo film dolorosamente bello, che parte lento, quasi in sordina (le sequenze iniziali fanno temere ad una produzione televisiva tipicamente italiana) ma che trova la sua chiave di volta con l' irrompere sulla scena del fotografo Diego, un Emile Hirsch mai così ispirato dai tempi di: “ Into The Wild”, in un continuo crescendo che non viene più interrotto. [+]

[+] lascia un commento a mardou_ »
d'accordo?
luigi chierico venerdì 23 maggio 2014
una gemma Valutazione 3 stelle su cinque
67%
No
33%

Chi si appresta ad andare a vedere questo film non può fare a meno di ricordarne un altro: “Non ti muovere”. Stesso regista (Sergio Castellitto),stessi attori( S.Castellitto e Penelope Cruz), stesso autore del libro, la moglie di Castellitto Margaret Mazzantini, ottima scrittrice. Sebbene anche questa storia sia molto forte e drammatica,tuttavia non va diritta al cuore e la si dimentica, forse perché meno nostra, meno possibile, se ne resta delusi anche perché qui Sergio Castellitto c’è e non c’è. Quale donna mai pagherebbe un’ altra donna, perché si congiunga all’uomo di cui è innamorata, solo per avere una creatura non sua, da portar via a ricordo del padre che dovrà abbandonare al suo destino? Gemma, interpretata dalla magnifica Penelope Cruz, innamorata di Diego (Emile Hirschn), chiede infatti ad Aska, la bella promettente attrice turca Saadet Aksoy dalla fluente chioma rosso tiziano, di metterle al mondo un figlio avuto con Diego. [+]

[+] lascia un commento a luigi chierico »
d'accordo?
pier delmonte giovedì 13 marzo 2014
soldi da spendere meglio Valutazione 2 stelle su cinque
100%
No
0%

devo dire che questo film l'ho visto perche' spinto da una persona che mi ha fatto una testa cosi'... dunque dunque, meravigliato per l'ottima fotografia e movimento macchina ma il film finisce qua, personaggi assurdi che si rincorrono per dare modo alla mazzantini probabilmente di farne un librone di tot pagine, la guerra non colpisce al muso, sembra che sia una ventata di temporale, mentre invece sappiamo cosa e' stata sarajevo, non poteva essere il film ambientato in altra citta'? e poi scusate, ma perche' tanta somiglianza tra castellitto  e il figlio della contesa, MAh!! NON CI SIAMO!

[+] lascia un commento a pier delmonte »
d'accordo?
attry venerdì 29 novembre 2013
venuto al mondo sotto una pioggia di granate Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
100%

 Venuto al mondo sotto una pioggia di granate, sotto un tetto di un'illusione interposta ad una cruenta verità. Pietro non è il protagonista. Pietro non è figlio di passione. Pietro è figlio di un amore incontrollato, di una volontà materna illimitata che si batte contro l'etica sfiorando la sua stessa essenza. La volontà di avere un figlio che sia carne dello stesso uomo che si ama e che resterà una prova palpabile di un sentimento che solo vissuto all'estremità fa toccare la vita. Pietro è il "lucchetto". Gemma è disposta a tutto per averlo, anche a costo di perdere l'unica sua fonte di sorriso: il uomo Diego. [+]

[+] lascia un commento a attry »
d'accordo?
freddie 1982 giovedì 24 ottobre 2013
struggente capolavoro "made in italy" Valutazione 0 stelle su cinque
67%
No
33%

Raramente mi commuovo guardando un film. È probabilmente dai tempi di Titanic, quand'ero solo una ragazzina, come tante innamorata di Di Caprio, che non provavo forte senso di commozione. Però non ho versato lacrima tengo a precisare, e non per orgoglio personale, bensì perché non ne ho avuto tempo.127 minuti di groppo alla gola, ma non ho voluto perdere un solo secondo di questo gioiello. In questo film che scava negli animi dei suoi protagonisti, sono presenti un numero indefinito di sfumature di una stessa storia, vissute con un'intensità che non può far altro che coinvolgere profondamente lo spettatore. Tutti i personaggi vengono descritti nel dettaglio, fino a rivelare ogni loro virtù, ma anche ogni lato oscuro, ogni loro sconfitta. [+]

[+] lascia un commento a freddie 1982 »
d'accordo?
ledivanjaponais domenica 29 settembre 2013
film interessante Valutazione 3 stelle su cinque
67%
No
33%

Film interessante. Ottimo cast di attori. Ottima storia. Ottime musiche (da sentire sia - lullaby). E' il classico film con cui mi trovo prettamente in disaccordo con la critica(visto che tende a dare premi a film come "somewhere" della Coppola), l'ho trovato un lavoro ben confenzionato. Mi ha stupito forse perchè non mi sembra il classico film italiano degli ultimi anni (finalmente non parliamo dei soliti temi: divorzio, figli, gay, crisi della famiglia borghese...). E trovo interessante la scelta di avere due attori stranieri molto bravi. Forse il problema reale del film è la sceneggiatura, Castellito cerca di riassumere il libro della Mazzantini e finisce per tagliare alcune parti che secondo me l'hanno reso più incomprensibile al pubblico. [+]

[+] lascia un commento a ledivanjaponais »
d'accordo?
astromelia lunedì 15 aprile 2013
film degno d'essere Valutazione 4 stelle su cinque
8%
No
92%

la delicatezza del tema fa sì che io non possa criticarlo con distacco,questo film come tutti i film di castellitto tratti dai romanzi della consorte mi avvince in maniera speciale,sarà per le iematiche prettamente femminili che toccano corde profonde,oppure l'insieme della storia,comunque un plauso,belle scenografie anche se i contesti avvilenti di una guerra rattristano non poco,ce ne fossero di film come questo...

[+] lascia un commento a astromelia »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 »
Venuto al mondo | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | writer58
  2° | homo89
  3° | spex68
  4° | dogio56
  5° | plania
  6° | darlinglinda
  7° | fabiof
  8° | servall
  9° | chiarialessandro
10° | alfiosquillaci
11° | marylene
12° | innakichevic
13° | adele b.
14° | luigi chierico
15° | joker 91
16° | diomede917
17° | attry
18° | babis
19° | giugy3000
20° | matt83
21° | la bachelorette
22° | francesca meneghetti
23° | abigeil
24° | gheppio
25° | mesembrantum
26° | renato volpone
27° | filippo catani
28° | flyanto
Rassegna stampa
Lee Marshall
Nastri d'Argento (2)
David di Donatello (2)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità