The Departed - Il bene e il male

Acquista su Ibs.it   Soundtrack The Departed - Il bene e il male   Dvd The Departed - Il bene e il male   Blu-Ray The Departed - Il bene e il male  
Un film di Martin Scorsese. Con Leonardo DiCaprio, Matt Damon, Jack Nicholson, Mark Wahlberg, Martin Sheen.
continua»
Titolo originale The Departed. Hard boiled, durata 149 min. - USA 2006. uscita venerdý 27 ottobre 2006. MYMONETRO The Departed - Il bene e il male * * * * - valutazione media: 4,13 su 343 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Il capolavoro compiuto di Scorsese sulla malavita. Valutazione 5 stelle su cinque

di Great Steven


Feedback: 67994 | altri commenti e recensioni di Great Steven
domenica 18 aprile 2021

THE DEPARTED – IL BENE E IL MALE (USA, 2006) di MARTIN SCORSESE. Con LEONARDO DICAPRIO, MATT DAMON, JACK NICHOLSON, MARTIN SHEEN, MARK WAHLBERG, VERA FARMIGA, RAY WINSTONE, ALEC BALDWIN, ANTHONY ANDERSON ● Si parte dall’eccellente sceneggiatura di William Monahan, scorsesiana al 100% (lo sceneggiatore non a caso è nato e cresciuto a Boston), che attinge i dispositivi narrativi del film di HK del 2002 Infernal Affairs, trasformandoli radicalmente per ambientare questo thriller poliziesco mozzafiato in un Massachusetts oltremodo spietato dove l’ambivalenza fra bene e male prescinde dall’educazione e dalla famiglia che si ha alle spalle e corrompe gli uomini rendendoli imperdonabili assassini in nome dei valori più vili. A Boston, per l’appunto, un quartiere irlandese del Sud fa da teatro a una guerra della malavita la cui protagonista indiscussa è la banda capitanata dal famigerato Frank Costello, che ha al suo fianco il sergente della Polizia di Stato Colin Sullivan, infiltrato dallo stesso boss nelle forze dell’ordine dove raggiunge una posizione di tutto rispetto. Nel frattempo un allievo respinto agli esami finali della Polizia di Stato, William Costigan jr., vuole comunque rifarsi dalla sconfitta e, forte del sostegno del severissimo sergente Sean Digman e dell’influente capitano Oliver Queenan, si prepara ad una lunga permanenza tra le file dei mascalzoni di Costello per condurre la Polizia alla sua definitiva cattura, il tutto in modo che Frank non sospetti il suo doppiogioco. In un turbine inarrestabile di consegne, tradimenti, scontri a fuoco, informazioni trasmesse sotto codice e nessuna fiducia reciproca gli uni verso gli altri per le reali intenzioni, Costello (che si scoprirà informatore dell’FBI nel momento per lui meno opportuno) ci lascerà le penne, ma la situazione fra i due infiltrati, non appena arriveranno a conoscersi e (dapprima) a complimentarsi a vicenda, non si metterà nel migliore dei modi. The Departed sta per dipartiti, defunti, cari estinti. Tutti (o quasi, se si considera l’integerrimo graduato di M. Wahlberg) i personaggi sono cattolici e peccatori, e muoiono di morte violenta. Cartellino d’ammonizione per il sottotitolo italiano, traditore e incongruo per l’opera cinematografica più cupa, pessimista e forse anche disperata di Scorsese. In un film narrativamente costruito alla perfezione, senza una sbavatura né la perdita di un colpo, grazie anche in parte al suo ritmo veloce, l’adiacenza tra il sistema criminale e il sistema sociopolitico viene descritta come una vergognosa ma irrisolvibile contiguità. Il primo si rispecchia nel secondo come i due giovani protagonisti, che agiscono in modi pressoché sovrapponibili ma per ragioni profondamente diverse, per non parlare dei valori morali che li animano. Hell Street è il luogo fondamentale dell’azione: l’inferno della strada è la strada per l’inferno. Laddove il bene appare più come un’ombra che come un’opzione, il male trionfa e permea tutto un mondo. Esiste un’ulteriore zona di Boston nella quale la malavita organizzata italoamericana signoreggia indisturbata: Providence, che assume un suono ironico in un universo dove non c’è redenzione. Inteso come potere, anzi onnipotenza, il male si incarna in Costello che ha un unico effettivo rivale «che è assente, che è dio». Se non dio, il personaggio di un magistrale Nicholson sopra le righe si sente un demiurgo al centro di tutto, che tutto controlla, e agisce come un padre, uno e trino: non perché questa similitudine si regga su una valenza simbolica, ma bensì per ciò che l’antagonista principale di un film dove la bontà e la cattiveria si compenetrano e si identificano l’una nell’altra, ottiene senza fatica (soldi, donne, inviolabilità fisica). Del tutto opposta a Costello come figura paterna, è il saggio e paziente capitano di M. Sheen, per niente protettivo come la sua antitesi, ma deciso a restituire una dignità al suo "ragazzo" (un L. DiCaprio che regala al pubblico un’interpretazione sofferta e proprio per questo di un’intensità straziante). Altro punto cardine interessante da esaminare, che la sceneggiatura decide per giunta di sviluppare quando la storia è ormai (giustamente) molto avanti, è lo snodo Damon-Wahlberg, fatto di reciproche invidie e rivalità. Uno si appropria dell’indagine al suo momento maggiormente cruciale un secondo dopo che l’altro si è dimesso per l’estrema indignazione provata. Il sorprendente colpo di scena finale ribalta i ruoli, ed è una trovata geniale. V. Farmiga, unica figura femminile nel teatro bellico della violenza maschile che elegge sé stessa come suprema comandante dello scenario in questione, è il raggio di luce sbiadito e labile, ma non perciò infruttuoso, che cerca di ritessere con la psichiatria i fili della criminalità che abbrutisce, involgarisce e conduce alla frustrazione tutti i suoi pazienti. È il film più laico del cattolico Scorsese. Musica di Howard Shore. Premiato con quattro Oscar: film, regia, sceneggiatura non originale, montaggio. Moderato successo di pubblico, straordinario successo di critica. Imperdibile.

[+] lascia un commento a great steven »
Sei d'accordo con la recensione di Great Steven ?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Great Steven :

Vedi tutti i commenti di Great Steven »
The Departed - Il bene e il male | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
SAG Awards (2)
Premio Oscar (9)
Golden Globes (7)
Critics Choice Award (8)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 11 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedý 22 giugno
Cosa sarÓ
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità