Le crociate

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Le crociate   Dvd Le crociate   Blu-Ray Le crociate  
Un film di Ridley Scott. Con Orlando Bloom, Eva Green, Liam Neeson, Jeremy Irons, Jouko Ahola.
continua»
Titolo originale Kingdom of Heaven. Drammatico, durata 145 min. - USA, Spagna, Gran Bretagna 2005. uscita venerdì 6 maggio 2005. MYMONETRO Le crociate * * - - - valutazione media: 2,41 su 92 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
ziogiafo venerdì 20 maggio 2005
un film dignitoso ...grande spettacolo! Valutazione 4 stelle su cinque
87%
No
13%

ziogiafo - Le Crociate USA 2005 - Quando la poderosa macchina cinematografica di Ridley Scott si mette in moto, puntualmente si generano quelle conseguenti critiche e commenti dissonanti,che stimolano ulteriormente la curiosità del pubblico. Con "Le Crociate", il maestoso impatto scenico prende subito il sopravvento sulla pur approssimata sceneggiatura di un periodo storico lungo e molto complesso, che lo spettatore poco acculturato fa fatica a seguire, ma che si lascia guidare fiducioso nella difficile e rapida ricostruzione, grazie allo stupendo spettacolo visivo che il grande maestro inglese riesce sempre a dare. I giudizi scritti o quelli riportati per sentito dire, possono essere più o meno veritieri, ma in questi casi,l'emozione soggettiva l'avremo solo vedendo personalmente il film. [+]

[+] ottima recensione !!! (di max)
[+] lascia un commento a ziogiafo »
d'accordo?
alex mercoledì 18 maggio 2005
tutto o niente Valutazione 4 stelle su cinque
80%
No
20%

Beh, che dire della sua recensione, signor De Carlo? Sulla maestria di Scott non c'è nulla da obiettare, ma i ridicoli commenti sulla colonna sonora, le battaglie e Orlando Bloom son proprio gratuiti ed inetti! Data la scarsa lettura di interviste fatte allo stesso Scott, di recensioni americane ed europee riguardo al film, La informo che, qualora non lo sapesse, il regista non aveva alcuna intenzione di calcare perfettamente i fatti storici! Quindi è inutile sprecare parole sull'incongruenza degli accadimenti, come è assurdo ritenere questo film una critica all'occidente odierno. In parole povere:Le Crociate non è semplicemente un kolossal, ma un film d'autore. Non patetico, senza le ormai consone scene di sesso e di nudo alla Stoniana maniera di "Alexander"; battaglie artistiche (l'uso della telecamera in quelle scene è da brivido); colonna sonora degna della possenza del film (spero ne abbiate colto il senso, vedi l'Ave Regina Caelorum durante l'ultima battaglia); un Cast corale, degno di ogni apprezzamento, compreso Bloom (ascoltatelo in audio originale e poi mi direte se sbaglio), una Eva Green sensazionale. [+]

[+] il resto l'ho già scritto nella mia recensione (di pink apple)
[+] bravo alex (di edo1970)
[+] lascia un commento a alex »
d'accordo?
maurizio del maschio domenica 29 luglio 2007
la storia al servizio della verità Valutazione 4 stelle su cinque
87%
No
13%

Per un giornalista appassionato di storia che è pure Cavaliere in Obbedienza dell'Ordine Ospitaliero di San Giovanni Battista di Gerusalemme, detto poi di Rodi e di Malta, trattare un argomento tanto tragico come la caduta del Regno Latino di Gerusalemme equivale a riaprire una cicatrice indelebile nella vicenda quasi millenaria del proprio Ordine. Il film "Kingdom of Heaven", apparso in Italia con il titolo meno evocativo ed emotivo e più banale e generico di "Le crociate", è un'occasione per meditare su pagine sanguinose della storia che ci coinvolgono direttamente e ci aiutano a leggere più correttamente il dramma che viviamo al presente. Ridley Scott non è certo un regista mediocre, tutt'altro. [+]

[+] orlando bloom ha rovinato il film (di emilio)
[+] basta (di bruno95)
[+] ordine de che? (di luc)
[+] lascia un commento a maurizio del maschio »
d'accordo?
rasena mercoledì 24 maggio 2006
"ridley scott alle crociate" Valutazione 0 stelle su cinque
64%
No
36%

la dimensione epica c'è, le colonne sonore sono azzecate, pure la fotografia e le scene sono molto belle (soprattute la battaglia vista dall'alto che ricorda un fiume in piena...). Ciò nonostante questo film è veramente brutto, probabilmente il piu brutto film di questi ultimi 2 anni (7 euro bruciati :-( ). la storia è semplice, in questa sorta di mondo fantastico esiste solo il bianco e il nero. o sei buono o sei cattivo non esistono sfumature. il buono è: coraggioso, valoroso, forte, non ambizioso, molto pacifista, ha onore in guerra ma sa anche che è importante rispettare gli altri e le altre religioni... (insomma uno che ti resta antipatico a pelle, spereresti che alla fine del film muoia , ma poi rimani deluso. [+]

[+] tu devi essere pazza!!! (di zazza)
[+] pensaci prima di dare del pazzo a qualcuno... (di gibbo)
[+] per me siete tutti pazzi (di np)
[+] lascia un commento a rasena »
d'accordo?
axs martedì 4 settembre 2007
bel film, ma troppa fantasia. Valutazione 4 stelle su cinque
75%
No
25%

La storia è spesso più fantasiosa della fantasia stessa. Questo film ha il merito di essere molto realistico sul piano scenografico. L'ambiguità della fede medievale è ben espressa (Cristo disse d'amarlo il nemico, non di ucciderlo. Il Malicidio è una invenzione medievale che di cristiano ha poco) ma le Crociate da questo periodo provengono. Però la fedeltà alla storia spesso è carente. La figura di Guido di Lusignano è nata dalla fusione di due personaggio: Gerardo di Ridford (vero Meastro dei Temlari) e Guido di Lusignano (pover'uomo stolto, re di Gerusalemme per macchinazione d'altri). Raimondo di Tripoli, personaggio di primo piano non è nemmeno menzionato. E Baliano era sposato con la figlia del basileo bizantino. [+]

[+] lascia un commento a axs »
d'accordo?
anonimo lunedì 9 maggio 2005
peccato!! Valutazione 3 stelle su cinque
55%
No
45%

Non mi sento di dare meno di tre stelle a questo film che pur in fatto di spettacolarità ha un suo valore. Peccato solo che ci aspettavamo qualcosa di più da Scott da un punto di vista storico e peccato che attori come Neason scompaiano dopo poche scene, lasciando incompiuta quella sete di personalità che Bloom - pur in fase di evoluzione positiva - ancora non ha. La storia d'amore assolutamente insignificante e, alla fine, ci si annoia pure un pò. Peccato davvero!

[+] ma va va....guarda oltre (di flavietta)
[+] lascia un commento a anonimo »
d'accordo?
dragonia sabato 25 febbraio 2012
monumentale affresco storico Valutazione 5 stelle su cinque
63%
No
38%

Francia, 1184. Il giovane fabbro Baliano riceve una visita da parte di un cavaliere in viaggio per la Terra Santa, cavaliere che si rivela essere suo padre. Baliano lo segue per ottenere la salvezza dell'anima sua e di sua moglie, morta suicida. Alla morte del padre, ne eredita titolo e territori e difende Gerusalemme dai Musulmani, fino a salvarla dal massacro dei suoi abitanti per mano delle truppe di Saladino... Non è certo il capolavoro dei capolavori, non è certo la vicenda storica fatta pellicola, magari qualcuno potrebbe persino considerarlo brutto, ma secondo me, per quanto riguarda messinscena, accuratezza storica e interpretazioni, questo film non solo non ha niente da invidiare ad altri prodotti dello stesso genere (penso al Gladiatore e Troy), ma gli è addirittura superiore. [+]

[+] lascia un commento a dragonia »
d'accordo?
stefano capasso giovedì 16 aprile 2015
il rapporto con dio tra bene e male Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Ridley Scott racconta un episodio delle crociate e in particolare quella serie di eventi che portarono alla riconquista, da parte dei saraceni, di Gerusalemme. Il protagonista è Balian che da umile fabbro scopre di essere il figlio di Goffredo e che partirà per Gerusalemme dove nella battaglio contro Salah al Din avrà modo di mostrare il suo valore. Un film epico, con battaglie, suspance, personaggi estremi che fa luce sul rapporto dei vari protagonisti con la religione, la spiritualità e il potere. In quel periodo il nome di Dio veniva usato per combattere e conquistare e gli uomini si dividevano per la personale etica che essi facevano del loro rapporto con la religione. [+]

[+] lascia un commento a stefano capasso »
d'accordo?
jacopo b98 venerdì 6 giugno 2014
gran kolossal storico diretto da ridley scott Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
0%

 Nel Medioevo Baliano (Bloom), fabbro francese, si unisce ad una compagnia di crociati diretti in Terra Santa, poiché desidera trovare perdono per le proprie malvagie azioni (un omicidio) e per il suicidio della moglie. Diventato cavaliere si schiera a fianco del re cristiano di Gerusalemme (Norton) e combatte strenuamente per la convivenza tra cristiani e musulmani. Ma ciò non basterà a far scoppiare una guerra sanguinosa che finirà con la presa musulmana di Gerusalemme. Alla fine se ne tornerà in Francia e ritornerà a fare il fabbro. Deluso e, in parte, sconfitto. La sceneggiatura, scritta da William Monahan (Oscar per The Departed di Scorsese), si basa su eventi realmente accaduti e, di fondo, Le crociate è un film storico. [+]

[+] lascia un commento a jacopo b98 »
d'accordo?
anonimo mercoledì 1 giugno 2005
bloom portasfiga Valutazione 2 stelle su cinque
48%
No
52%

Secondo me il potagonista era un portasfiga.
Dalla prima sequenza fino alla fine la sua presenza porta morte ovunque.
La moglie, il padre, i compagni di attraversata e via dicendo..
A Gerusalemme la pace regnava orami da 100 anni.....
per fortuna ariva lui e tutto finisce.
Se no che andavamo a vedere al cinema?
Una tranquilla giornata di noia in terra santa?
E poi il fulcro di tutto, da buon crociato in missione per aiutare il prossimo (ma i crociati aiutavano veramente il prossimo come il protagonista pretende di fare?) alla domanda:
Vuoi sposare (quella gnocca di) mia sorella (di cui lui era pure innamorato), diventare Re di Gerusalemme, salvare i popoli cristiani e mussulmani, perpetuare la pace, etc. [+]

[+] qualcuno ci capisce qualcosa finalmente (di lilla)
[+] rifletti.... (di denim)
[+] grazie denim (di anonimo )
[+] state a casa! (di mat1907)
[+] bloom e la sfiga cosmica (di verità)
[+] grande denim (di vanish)
[+] grandee (di ohori)
[+] lascia un commento a anonimo »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Le crociate | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Adriano De Carlo
Pubblico (per gradimento)
  1° | ziogiafo
  2° | alex
  3° | maurizio del maschio
  4° | rasena
  5° | axs
  6° | anonimo
  7° | dragonia
  8° | stefano capasso
  9° | jacopo b98
10° | anonimo
11° | li
12° | tony montana
13° | andyflash77
14° | maverik82
15° | emilio
16° | pink apple
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità