L'età di amare

Un film di Sam Wood. Con Gloria Swanson, Rudolph Valentino, Edythe Chapman, Alec B. Francis.
continua»
Titolo originale Beyond the Rocks. Drammatico, durata 81' min.
Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionarin.d.
 critican.d.
 pubblicon.d.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
Le giornate del cinema muto

Theodora Fitzgerald (Gloria Swanson), la classica rosa inglese, sposa un anziano milionario per aiutare la famiglia caduta in disgrazia, pur amando in realtà il bel Lord Bracondale (Valentino). Non ci si stupisca di tale sentimento, dato che Bracondale le salva la vita due volte, dapprima quando cade in acqua e poi quando precipita da un dirupo in montagna. Essi si sforzano peraltro di soffocare quest’illecita anche se travolgente passione. Quando il marito di Theodora scopre la verità decide di sacrificarsi in una pericolosa spedizione in Nordafrica, dove viene provvidenzialmente assassinato dai banditi: morendo, unisce teneramente le mani di Theodora e di Bracondale.Alcune elaborazioni del copione furono troppo persino per Madame Glyn, che nel 1929 ebbe a dire ai giornalisti, “Fui così disgustata dai cambiamenti apportati al film che me ne tornai in Europa … Non farò mai più un altro film se le idee altrui devono distruggere la chiarezza dei miei personaggi. Non mi sta bene che si faccia della commedia dove non è il caso di farla. Spetta al regista comunicare la psicologia dei personaggi senza darne un’interpretazione totalmente falsa.”La Paramount pubblicizzò il film come “un’affascinante sequela di avvenimenti coinvolgenti, splendidi abiti e sfondi mozzafiato”. All’epoca la critica non fu tenera; Photoplay liquidò il film come “pacchiano … una storia glynesca d’amore vero, magioni avite e le infide Alpi”. Si disse che il pubblico si metteva a ridere quando Valentino salvava la vita a Gloria una volta di troppo, su quelle Alpi di cartone. Il New York Times fu severo: “Se i protagonisti non fanno molto di più che che indossare abiti, e se gran parte dell’azione ha luogo su montagne chiaramente fasulle, davanti a quelli che sembrano fondali dipinti, il risultato può essere interessante? Non per coloro che da uno spettacolo si aspettano un po’ di carattere e di verità.”Nonostante tutto questo, il film riscoperto si dimostra decisamente guardabile. Ciò che soprattutto colpisce lo spettatore moderno è il fatto che, per quanto possa essere una sciocchezza, Beyond the Rocks è interpretato con un’abilità ed una sincerità tali da meritare rispetto. Valentino è una grande scoperta, con uno stile recitativo sensibile, sobrio e molto moderno. La Swanson si lascia a volte trascinare in eccessi da diva del muto (“Noi allora avevamo il volto”, dirà Norma Desmond), ma al suo meglio è un’attrice meravigliosamente espressiva, oltre che di un’eleganza incomparabile.L’attrazione tra queste affascinanti, carismatiche giovani bellezze è ancora autentica. E la copia riscoperta ha un bonus speciale. Come ricordava Gloria Swanson, le scene d’amore furono tutte girate due volte: adeguatamente castigate per la versione americana, ben più sensuali per la distribuzione in Europa. La copia restaurata proviene dal negativo europeo, così nel 2005 potremo finalmente apprezzare la versione meno castigata del convegno amoroso tra le due superstar.L’interesse per la riscoperta del film ha indubbiamente a che fare con il fascino che hanno i tesori nascosti. Nel 2000 il Nederlands Filmmuseum entrò in possesso della collezione dell’ottantasettenne Joop Van Loiempd: si trattava di duemila scatole arrugginite di film, poche delle quali etichettate, ed in genere con l’identificazione sbagliata. Il processo di identificazione e catalogazione dei contenitori è stato lento, ma sin dalle prime fasi i ricercatori hanno scoperto un paio di rulli di Beyond the Rocks, da tempo ritenuto perduto. Ci sono voluti peraltro quasi tre anni prima che il resto – compresa la versione quasi completa del film – venisse finalmente alla luce e potesse avere inizio il laborioso e costoso processo di restauro, generosamente sponsorizzato dalla ING di Amsterdam.Il Nederlands Filmmuseum ha realizzato un lavoro di restauro esemplare su un film che già andava mostrando segni di deterioramento – una-due sequenze sono oscurate dalla nebbia scintillante di un'emulsione irrimediabilmente rovinata. La pellicola è stata copiata sia con il metodo tradizionale, ricavando un negativo duplicato a 35mm, sia mediante tecniche digitali, che permettono la correzione dei difetti d'immagine dovuti a polvere od altri danni. Mirando al pubblico più vasto delle sale cinematografiche, il Film-museum ha realizzato anche una versione “stretched”, in modo che potesse essere proiettata alla normale velocità di 24 fotogrammi al secondo invece che a 16 oda 18, come nel 1922. Ciò ha reso possibile l’aggiunta di una colonna sonora, con l’accompagnamento musicale del compositore olandese Henny Vrienten, che ha anche aggiunto effetti sonori di sottofondo: passi, porte che sbattono, fruscio di giornali.La versione muta classica è stata presentata nel luglio scorso al festival del Cinema Ritrovato di Bologna. Abbiamo scelto di proporre a Sacile la versione “stretched”, con la colonna sonora di Henny Vrienten, anche come spunto di discussione in una sessione speciale del Collegium imperniata sulle modalità di presentazione dei film muti ad un pubblico non specialistico. Questa versione è stata scelta anche per la prima della pellicola restaurata, al Pathé Tuschinski Theatre di Amsterdam, l'8 aprile 2005. – DAVID ROBINSON

Stampa in PDF

Premi e nomination L'età di amare Giornate del cinema muto
Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film L'età di amare adesso. »
L'età di amare | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Scheda | Cast | News | Frasi | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità