La fiamma del peccato

Film 1944 | Poliziesco +16 106 min.

Titolo originaleDouble Indemnity
Anno1944
GenerePoliziesco
ProduzioneUSA
Durata106 minuti
Regia diBilly Wilder
AttoriFred MacMurray, Barbara Stanwyck, Edward G. Robinson, Tom Powers .
TagDa vedere 1944
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +16
MYmonetro 4,29 su 27 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Billy Wilder. Un film Da vedere 1944 con Fred MacMurray, Barbara Stanwyck, Edward G. Robinson, Tom Powers. Titolo originale: Double Indemnity. Genere Poliziesco - USA, 1944, durata 106 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +16 - MYmonetro 4,29 su 27 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi
La fiamma del peccato
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Un giovane assicuratore si innamora della moglie di uno dei suoi clienti. La donna lo induce ad uccidere il marito per impossessarsi del denaro della polizza. Il film ha ottenuto 8 candidature a Premi Oscar.

La fiamma del peccato è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente sì!
4,29/5
MYMOVIES 4,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,43
ASSOLUTAMENTE SÌ
Uno dei film più rappresentativi del cinema noir.
Recensione di Piero Di Domenico
Recensione di Piero Di Domenico

La fiamma del peccato, con la sua cupa ambientazione urbana, è sicuramente uno dei film più rappresentativi del cinema noir. Sceneggiato da Raymond Chandler e tratto da un racconto di James Cain, il primo noir americano di Wilder si caratterizza per la predilezione per gli interni, per i netti contrasti tra ombra e luce, per la ricostruzione in studio degli esterni e per l'intensa caratterizzazione dei personaggi, a cominciare dalla perfida 'dark lady' Barbara Stanwyck con sensuale catenella alla caviglia, divenuta in breve oggetto di culto.
L'assicuratore Walter Neff (Fred MacMurray) conosce Phyllis Dietrichson (Barbara Stanwyck), moglie di un cliente, la cui sensualità lo affascinerà a tal punto da farlo diventare prima il suo amante e poi complice nell'assassinio di suo marito. Dopo aver stipulato un'assicurazione sulla sua vita, i due mettono a punto un piano per ricevere il doppio dell'indennizzo (da qui il titolo originale, Double Indemnity) in caso di morte avvenuta in circostanze rare. Per ottenere la somma decidono prima di assassinare l'uomo in macchina, e di gettarlo in seguito sui binari, facendo così credere che la sua morte sia dovuta ad una caduta dal treno. Ma il piano troverà un ostacolo insormontabile: Walter verrà infatti smascherato dal suo grande amico e collega Barton Keyes (Edward G. Robinson)... Ambientato a Los Angeles, strutturato a flashback come il successivo Viale del tramonto, sempre di Wilder, quasi tutto il film si svolge di notte, con dialoghi scarni ed asciutti, che contribuiscono a incalzare il ritmo serrato della vicenda fino alla tragica conclusione.

Sei d'accordo con Piero Di Domenico?
LA FIAMMA DEL PECCATO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
iTunes
-
-
-
-
Google Play
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 7 gennaio 2017
matteo bettini 15 gennaio

La fiamma del Peccato presenta una particolarità che salta subito agli occhi: il duo di attort protagonista (Barbara Stanwyck e Fred MacMurray) fino a questo film avevano recitato (e, perlomeno per quanto riguarda MacMurray, continuerà a recitare) in film brillanti, commedie sofisticate o semplicemente divertenti (riguardo al terzo co-protagonista, E.

sabato 12 marzo 2011
Paolo Bisi

Phyllis Dietrichson vuole sbarazzarsi del marito. Per arrivare al suo obiettivo mette in piedi un minuzioso piano col suo assicuratore e amante Walter Neff, grazie al quale i due intascheranno i soldi della doppia indennità. A poco a poco però Barton Keyes, amico e collega di Neff, smaschererà il loro piano. Billy Wilder è un maestro e lo dimostra cimentandosi con un [...] Vai alla recensione »

venerdì 31 dicembre 2010
il cinefilo

Un triangolo di attori assolutamente perfetti(Fred MacMurray,Edward G.Robinson e Barbara Stanwyck),un atmosfera assolutamente affascinante per la sua inquietante intensità drammatica e una sceneggiatura perfetta scritta in collaborazione con lo scrittore maestro del noir Raymond Chandler fanno de LA FIAMMA DEL PECCATO uno dei capolavori di Billy Wilder.

mercoledì 13 aprile 2011
mondolariano

Il primo capolavoro di Wilder, girato sei anni prima di “Viale del tramonto”, è probabilmente il miglior film noir in assoluto. Legato al suo tempo, si capisce, come avviene per molti classici il cui costrutto risulta troppo perfetto per i tempi attuali. Si vedano a proposito i dialoghi che, per supportare la carenza di azione, aumentano l’ordito come una tessitura sinfonica e sembrano recitati sulla [...] Vai alla recensione »

sabato 6 luglio 2013
Eugenio

Avere quasi sessant’anni e non dimostrarli nemmeno. No, non stiamo parlando di ritocchi estetici effettuati dalla mano di un prezzolato chirurgo plastico, quanto di una pellicola che non risente della forza del tempo coinvolgendo ed emozionando lo spettatore in un crescendo di suspance.  Mi riferisco a “La fiamma del peccato” , forse uno dei più grandi noir della storia [...] Vai alla recensione »

venerdì 27 giugno 2014
tomdoniphon

"L'ho ucciso io: l'ho ucciso per denaro e per una donna. E non ho preso il denaro, e non ho preso la donna. Bell'affare" dice in un incipit indimenticabile l'assicuratore Walter Neff (MacMarray), che detta la propria confessione ad un dittafono: diventato prima l'amante di una donna (Stanwyck) e poi suo complice nell'assassino del marito per riscuoterne l'assicurazione [...] Vai alla recensione »

giovedì 2 gennaio 2014
Matteo bettini corinaldo

La fiamma del peccato presenta una delle dark-lady più inquietanti e convincenti della storia del cinema.Barbara Stanwick,nella parte di Phillys Dietrickson,lascia un segno indelebile grazie a una interpretazione memorabile:è perfetta(secondo la mia opinione,lei e la Kathy Moffat di Catene della Colpa,interpretata dalla splendida Jane Greer,sono le due più perfette dark-lady del Cinema moderno.

martedì 6 aprile 2010
Toxic Avenger

Dopo aver visto "A qualcuno piace caldo", "Prima pagina", "L'appartamento", "Viale del tramonto" e "Giorni perduti", Wilder colpisce ancora. "La fiamma del peccato" è un film che consiglio a chiunque di vedere. Storia noir in sottofondo con dei personaggi che solo Wilder riesce a caratterizzare in un modo a mio avviso sublime, [...] Vai alla recensione »

domenica 25 aprile 2010
il cinefilo

Il film in questione è considerato uno dei grandi classici dell'cinema di Billy Wilder e una pietra miliare del cinema "nero". TRAMA:Walter Neff,il rappresentante di una compagnia di assicurazioni(Fred MacMurray)si invaghisce della moglie di un cliente(una grande Barbara Stanwick)e decidono di eliminare il marito di lei organizzando un vero omicidio perfetto e l'omicidio avverrà ma senza aver fatto [...] Vai alla recensione »

martedì 13 ottobre 2009
Tony71

Noir per eccellenza, uno dei vertici del genere poliziesco, Cupo e drammatico. Grande Edward Robinson, primeggia su tutti.

giovedì 17 settembre 2009
Tabris

.

lunedì 4 aprile 2011
Luca Scialo

L'assicuratore Walter Neff giunge nella sontuosa villa di un cliente per rammentargli la scadenza della sua assicurazione auto. Lo accoglie l'ammaliante moglie, Phyllis, che con la sua sensualità riesce a convincerlo di pianificare un assicurazione sulla vita a carico del marito, per poi farlo fuori e intascare la somma. Ma le cose per i due non saranno così semplici.

giovedì 17 settembre 2009
Tabris

Nonostante abbbia più di 60 anni rimane un grande film a tuttoggi. Io l'ho visto solo ora e mi è piaciuto tantissimo: c'è una tensione che ritrovo raramente nei film recenti, gli attori sono accezionali, hanno un fascino particolare, soprattutto Barbara Stanwyck che è una perfetta famme fatale. Ma perchè in Italia viene cambiato il titolo a molti film stranieri? FOrse Doppia identità non avrebbe [...] Vai alla recensione »

sabato 21 maggio 2016
27rosso27

Sceneggiatore il più grande scrittore hard boiled l'immenso Raymond

lunedì 18 gennaio 2016
Francesca

Regia impeccabile per un noir che ci stupisce fino alla fine

mercoledì 4 febbraio 2015
il befe

 Uno dei film più rappresentativi del cinema noir

mercoledì 4 febbraio 2015
MrMassori

Non solamente un Film, ma un'opera d'arte a 360°. E' un Capolavoro Immortale ed una pietra miliare della storia del Cinema. Senza alcun dubbio è tra i miei 15 film preferiti in assoluto.

Frasi
No, non u ho mai amato, né te né nessuno. Sono guasta dentro.
Dialogo tra Walter Neff (Fred MacMurray) - Phillis Dietrichson (Barbara Stanwyck)
dal film La fiamma del peccato
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Gian Piero dell'Acqua

Un assicuratore in fin di vita, dopo esser stato scoperto da un ispettore di polizia, registra su nastro la confessione di un omicidio che è anche la storia della sua passione per una donna. Quest’ultima lo ha convinto a uccidere suo marito, nell’intento di riscuotere un’alta polizza di assicurazione. Il primo dei quattro film di Wilder che illustrarono la società americana in chiave drammatico-verista, [...] Vai alla recensione »

Mario Gromo
La Stampa

Un film solido e compatto. Ne e regista Billy Wilder, un viennese che dopo aver lavorato all'Ufa sopratutto come sceneggiatore, e dopo aver esordito come tale anche a Hol lywood, è giunto alla regia assai preparato. Il film d'oggi è forse, finora, la sua più netta affermazione. È tratto da un romanzo di James M. Cain, Double indemnity, che ha più di un brivido giallognolo, ma che, con secchezza pungente [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati