All'amore assente

Un film di Andrea Adriatico. Con Massimo Poggio, Francesca D’Aloja, Maurizio Patella, Milena Vukotic, Tonino Valerii.
continua»
Drammatico, durata 98 min. - Italia 2007. uscita sabato 5 aprile 2008. MYMONETRO All'amore assente * * 1/2 - - valutazione media: 2,67 su 4 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,67/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * - -
 critica * * - - -
 pubblicon.d.
Trailer All'amore assente
Il film: All'amore assente
Uscita: sabato 5 aprile 2008
Anno produzione: 2007
   
   
   
Andres Carrera, 'ghost writer' del politico Massimo Arati scompare. Un investigatore inizia a indagare sulla sua vita...
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Andrea Adriatico smaschera l'antidemocraticità del discorso politico attraverso un linguaggio simbolico
Marzia Gandolfi     * * * - -

Andres Carrera scrive efficaci discorsi politici per convincere indifferentemente l'elettorato dell'uno o dell'altro partito. Durante un comizio elettorale, bagnato e battuto dalla pioggia, Andres sale in macchina e sparisce nel nulla, abbandonando una madre malata, un padre confuso e una moglie incinta. Un investigatore indaga sulla misteriosa sparizione, vivendo nella casa di Andres e vivendo la sua vita. Forse Andres non è andato lontano e quello che sta cercando e quello su cui sta investigando è il suo sé autentico.
Il cinema italiano, almeno quello degli ultimi dieci anni, si divide in due categorie: il prodotto di una società che non vede se stessa fino a rimuovere il reale e quello che riproduce la realtà in maniera puntuale. Un conto però è il realismo e un altro è la duplicazione pura e semplice delle cose. L'impressione per chi guarda è che la cultura cinematografica italiana non abbia alcuna attitudine ad immaginare.
Andrea Adriatico e il suo All'amore assente sono in questo senso un'eccezione perché nel film la duplicazione del reale viene meno, a favore di uno sguardo simbolico capace di rovesciare l'apparenza sensibile e concepire uno spazio altro da sperimentare. L'Andres "assente" è di fatto un uomo sdoppiato, è colui che cerca ed è il cercato, è il committente investito e poi sollevato dall'incarico di ritrovare il proprio io e un modo più autentico di comunicare. Perché il protagonista è un ghost writer che usa e redige il linguaggio politico, quasi sempre contorto, oscuro e allusivo. Un linguaggio retorico, artificioso e vuoto, atto a persuadere l'ascoltatore invece di chiarire gli intendimenti dell'oratore politico. A questo punto personaggio e autore si interrogano sulle ragioni culturali che spingono il politico ad esprimere un pensiero senza palesarlo o a celare un'informazione al proprio destinatario. Pur denunciando e smascherando l'antidemocraticità del discorso politico, che scavalca il cittadino e gli sottrae ogni criterio di consenso o di dissenso, Adriatico ripiega sul disagio morale e umano dell'individuo e sul contributo del singolo all'educazione politica.
Il regista rifiuta il realismo o la "ri-visitazione" del già conosciuto, svuotando i modelli standard della rappresentazione, mettendo in crisi le certezze oggettive e la riconoscibile riproduzione del reale. Sperimentando l'alterità, anche sessuale, Andres Carrera approda ad una verità oggettiva che sblocca il solipsismo, riconoscendo con un atto d'amore l'esistenza e il dolore degli altri.

Stampa in PDF

Incassi All'amore assente
Primo Weekend Italia: € 2.297
Sei d'accordo con la recensione di Marzia Gandolfi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
81%
No
19%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film All'amore assente adesso. »

Una messa in scena metafisica, alla De Chirico, che cerca l'astrazione, la mancanza, l'onirico

di Raffaella Giancristofaro Film Tv

In un'imprecisata provincia italiana perennemente bagnata dalla pioggia, arriva un uomo senza nome. È un investigatore incaricato da un anonimo cliente di trovare Andres, apprezzato ghost writer di un politico impegnato in campagna elettorale. Il detective ha amato Andres, e gli assomiglia anche fisicamente. Prende il suo posto all'agenzia di comunicazione diretta da Iris, moglie incinta di Andres, che ha abbandonato, oltre a lei, anche una madre malata. Poi scopre che gli scritti dell'uomo attingevano all'opera poetica di Walt Whitman, e che la sua scelta di scomparire ha profonde ragioni esistenziali. »

Uno strano detective nella provincia italiana

di Pedro Armocida Il Giornale

Bisogna avere molta pazienza con Andrea Adriatico. Già con il suo primo lungometraggio, Il vento, di sera, ci aveva abituati alle atmosfere lente e rarefatte d'un notturno viaggio, a sfondo omosessuale, in un'inedita Bologna. Ora con All'amore assente ci propone un viaggio, per certi versi simile all'altro anche se siamo nel ferrarese, in cui un investigatore cerca Andres Carrera che di professione scrive i discorsi per un politico e che sembra essersi volatilizzato. La prima parte del film è quasi estenuantemase si riesce ad andare avanti si scopre un fascinoso e insolito thriller dell'anima tenuto in piedi dal bravo MassimoPoggio e da uno strepitoso cameo di Milena Vukotic. »

All'amore assente: giallo molto pallido…

di Alberto Crespi L'Unità

È sempre un bene quando i cineasti si confrontano con la realtà. Accade, come in Tutta la vita davanti di Virzì, che le tematiche sociali siano le vere protagoniste del film; accade, come in Non pensarci che rimangano sotto traccia contribuendo però a dar forza a storie e personaggi; accade, infine, che siano spunti per riflessioni colte e personali (una volta avremmo detto: «d’autore») che rischiano di sommergerle. E' quanto avviene, ad esempio, nel controverso Nessuna qualità agli eroi di Paolo Franchi, dove l’ambientazione nel mondo della finanza è un puro escamotage narrativo. »

All'amore assente | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Link esterni
Sito ufficiale
Uscita nelle sale
sabato 5 aprile 2008
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Forum | Chat | Shop |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità