Tano da morire

Un film di Roberta Torre. Con Ciccio Guarino, Mimma De Rosalia, Maria Aliotta, Tony Bruno Comico, durata 80 min. - Italia 1997. MYMONETRO Tano da morire * * * 1/2 - valutazione media: 3,50 su 8 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,50/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * 1/2 -
 critican.d.
 pubblico * * * 1/2 -
Ciccio Guarino
Ciccio Guarino   Interpreta Tano
Mimma De Rosalia
Mimma De Rosalia   Interpreta Franca
Maria Aliotta
Maria Aliotta   Interpreta Caterina, la sorella di Tano
Tony Bruno
Tony Bruno   Interpreta Il presentatore
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
    * * * - -
Locandina Tano da morire

Primo lungometraggio della regista dopo alcuni cortometraggi molto apprezzati in diversi festival. La leggenda di Tano Guarrasi, mafioso di Palermo, ucciso dai corleonesi nel 1988. In chiave grottesca si suppone che Tano abbia deciso di impedire, dall'aldilà, il matrimonio della sorella Franca. Da qui una serie di gags che rimandano a Tati e a Waters, ma senza esserne una copia. Nel film sono inserite canzoni di Nino D'Angelo in stile musical. Divertente satira che riesce a mescolare un argomento mafioso, abusato da televisione e cinema, in una chiave originale. La fotografia è di Ciprì. Apprezzato dal pubblico.

Stampa in PDF

Premi e nomination Tano da morire MYmovies
Premi e nomination Tano da morire

premi
nomination
Festival di Venezia
1
0
Nastri d'Argento
3
1
Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Tano da morire adesso. »

di Roberto Escobar Il Sole-24 Ore

Nelle ultime immagini di Tano da morire si rivedono, uno dopo l'altro, i volti e i nomi dei suoi protagonisti. D'ognuno è rivelata la professione: c'è il posteggiatore, c'è il pensionato, c'è l'agricoltore, c'è il cantante, c'è il ballerino, c'è il disoccupato e c'è anche la baronessa. Non ci sono né attrici né attori professionisti: e tuttavia si tratta di splendidi attori e di splendide attrici. Roberta Torre (nata a Milano nel 1962) li ha cercati e trovati dentro la città che conosce e ama a tal punto che ne ha fatto la sua propria città. »

di Luigi Paini Il Sole-24 Ore

T’amo da morire, Tano da morire. Sei un film pazzo, una scommessa temeraria, una provocazione dall'inizio alla fine. Eppure hai fatto centro. Ridi, e fai ridere, di una cosa di cui è sempre stato vietato ridere: la Mafia. Come della Mamma e della Morte. Terreno minato, spazio simbolico nel quale al riso liberatorio è vietato compiere le sue scorribande. Ma la vita, appena può, si prende la rivincita: il suo nome è trasgressione. Non tutti, però, la possono cavalcare. Chi non ha la stoffa può cadere rovinosamente nella banalità, nella volgarità, nel luogo comune. »

Tano da morire | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Rassegna stampa
Roberto Escobar
Luigi Paini
Festival di Venezia (1)
Nastri d'Argento (18)


Articoli & News
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Forum | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità