Jesus Christ Superstar

Film 1973 | Musical +13 103 min.

Anno1973
GenereMusical
ProduzioneUSA
Durata103 minuti
Regia diNorman Jewison
AttoriTed Neeley, Carl Anderson, Yvonne Elliman, Barry Dennen, Bod Bingram, Robert LuPone, Josh Mostel Bob Bingham, Larry T. Marshall, Kurt Yaghjian, Philip Toubus, Pi Douglass, Jonathan Wyne, Thommie Walsh, Richard Molinaire, David Devir, Jeffrey Hyslop, Richard Orbach, Shooki Wagner.
TagDa vedere 1973
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 4,33 su 41 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Norman Jewison. Un film Da vedere 1973 con Ted Neeley, Carl Anderson, Yvonne Elliman, Barry Dennen, Bod Bingram, Robert LuPone, Josh Mostel. Cast completo Genere Musical - USA, 1973, durata 103 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 4,33 su 41 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi
Jesus Christ Superstar
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Jesus Christ Superstar, scritto da Andrew Webber (autore delle musiche) e da Tim Rice (autore delle parole) è, forse, la più famosa "opera rock" mai rappresentata. Il film ha ottenuto 3 candidature a Premi Oscar, ha vinto un premio ai David di Donatello e 4 candidature a Golden Globes.

Jesus Christ Superstar è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente sì!
4,33/5
MYMOVIES 3,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,49
ASSOLUTAMENTE SÌ
Musical rivoluzionario sulla vita di Cristo.

Jesus Christ Superstar, scritto da Andrew Webber (autore delle musiche) e da Tim Rice (autore delle parole) è, forse, la più famosa "opera rock" mai rappresentata. Nato come album e poi come musical, di successo immediato e planetario, racconta le vicende che caratterizzarono gli ultimi sette giorni della vita di Gesù Cristo, dal suo ingresso in Gerusalemme fino alla Crocifissione. In esso vi dominano tre figure: Gesù Cristo, che sembra una star del rock ormai in declino e abbandonata dai suoi stessi seguaci, Maria Maddalena, attraente e ambigua, e infine Giuda, il traditore, qui rappresentato come una sorta di vittima costretto suo malgrado a portare fino in fondo il tradimento del suo maestro. Norman Jewison iniziò a girare in Israele il film, per cui erano stati stanziati ben 3,6 milioni di dollari. Webber e Rice volarono in Terra Santa, ma quando si resero conto che il regista non prendeva in nessuna considerazione il loro punto di vista, persero interesse al film. Jewison stava lavorando con lo scrittore e sceneggiatore Melvyn Bragg, che tra l'altro aveva lavorato ai film di tema epico diretti da Cecil B. De Mille. Fu scritturato nuovamente Carl Anderson, che era stato uno strepitoso interprete di Giuda nel tour d'esordio del musical, e che conferma qui le sue doti espressive: gli spettatori ricordano la scena in cui corre nel deserto inseguito dai carri armati e dagli aerei da guerra, cantando Damned for all time. La colonna sonora fu affidata ad Andrè Previn. Il film ebbe una nomination all'Oscar come migliore colonna sonora adattata per il cinema.

winner
miglior film straniero
David di Donatello
1974
JESUS CHRIST SUPERSTAR
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
TIMVISION
-
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 23 dicembre 2014
Antonello Chichiricco

Premetto che apprezzo e seguo con interesse le recensioni de “Il Morandini” (Laura, Luisa e Morando) ma la chiosa finale di questa loro “un mezzo fiasco al botteghino” è davvero il caso di dirlo, grida vendetta al cospetto di dio!  Spiego perché. A quei tempi, stiamo parlando del 1973, avevo ventiquattro anni e ricordo benissimo da testimone diretto che questo [...] Vai alla recensione »

domenica 24 maggio 2009
taniamarina

Andrew Loyd Weber e Tim Rice fanno un'accoppiata vincente, e il regista ha saputo interpretare al meglio il messaggio musicale e teatrale di questa opera. Le voci sono mozzafiato e le musiche si incidono nell'anima, con attori strepitosi investiti da vera vocazione. In sostanza la crocefissione del movimento del '68 raccontata con un lirismo che non si ripeterà più, regalandoci momenti musicali semplicement [...] Vai alla recensione »

giovedì 23 settembre 2010
paolomiki

Sublime veder ballare questi ballerini avvolti dalla polvere del deserto.Commovente vedere disegnato sul volto santo di gesù l'espressione della triste meraviglia descritta da Montale in una sua poesia.Incredibile come si possa stare in silenzio avvolti dal chiasso e dalla musica sulla poltrona proprio come se si fosse inginocchiati dentro una chiesa .

giovedì 28 marzo 2013
ShiningEyes

Strano dire che, la miglior trasposizione cinematografica su Cristo sia un musical, visto che le vicende che portarono alla crocifissione e resurrezione di Cristo difficilmente si possono narrare musicalmente, a meno che non ti chiami Fabrizio De Andrè (“La buona novella”). “Jesus Christ Superstar”, oltre a darci un volto più umanizzato e meno divino di Gesù, ci offre la possibilità di deliziare [...] Vai alla recensione »

lunedì 17 settembre 2012
gigiesse

Questo è il più bel musical che io abbia visto. Il livello delle canzoni rock che compongono il film è straordinario. L'ambientazione semplificata al massimo (si vede che deriva da un'opera teatrale) e inserita nel deserto è di forte impatto. Ma oltre a questo ciò che rende sensazionale qesto film è anche la rivisitazione della passione di cristo [...] Vai alla recensione »

lunedì 1 giugno 2015
treffoli

un film che, molte persone ricorderanno, perchè molte persone dicono che sia arte, non le solite composizioni le solite rapine ad arte sminuendo il mito di genere, come quelle pellicole a colpi di plebisciti... numerici, per le quali avevamo dovuto assistere senza parole e allora; chi non l'ha visto partendo dal messico, california sino alla liguria.

lunedì 20 gennaio 2014
LorenzoMeloni

Quattro stelle sono tante. Ma tante davvero. Tre e mezzo forse sarebbero state più prudenti, più decenti. Ma proprio non si può, e allora dal mio punto di vista quattro è più vicino alla realtà di tre. Jesus Christ Superstar è entrato nella cultura popolare, cinematografica e musicale, con prorompente energia catartica, posizionandosi tra i "racconti [...] Vai alla recensione »

martedì 14 aprile 2009
Emmanuela

E' uno dei miei film preferiti..mi emoziona ogni volta. Intrepreti grandiosi, musiche stupende...un capolavoro.

sabato 19 novembre 2011
Dragonia

Questo film sta nella nostra videoteca di casa da quando ho memoria, prima come VHS, poi come DVD. Lo mettevamo sempre, e lo mettiamo tutt'ora, solo nel periodo pasquale, e ricordo che ogni volta che quel periodo si avvicinava volevo ad ogni costo che passasse al più presto, perché mi faceva paura! Riuscivo a sopportarlo dall'inizio alla fine, ma la scena della crocifissione (non [...] Vai alla recensione »

mercoledì 21 settembre 2011
tiamaster

descrivere il film in una parola:cult.con ottime canzoni,attori e trovate geniali a dir poco,guardatelo assolutamente è un capolavoro!!!imperdibile!!!!

domenica 17 aprile 2011
gioka62

E' uno dei film che piu' hanno influenzato la mia vita e il mio modo di pensare. L'ho visto la prima volta quando avevo 15-16 anni. Gli attori sono tutti perfettamente calkati nei personaggi. L'ambientazione è l'ideale, e anche se quando l ho visto per la prima volta il contrasto tra storia antica eambientazione moderna, con tanto di abiti anni '70 e scenografia fatta di tubi innocenti , il contrasto [...] Vai alla recensione »

martedì 6 aprile 2010
mauro

E dificile scrivere questa recensione per me,amo talmente tanto questo film che parlarne in modo distaccato è veramente difficile,proviamo.... l'inizio è magistrale l'idea del bus con gli attori che mettono in scena la morte di Gesù è grandiosa! rende l'idea che anche se quella storia non fosse vera comunque il suo messaggio sarebbe così forte da non poter essere preso sottogamba da nessuno,è grandiosa [...] Vai alla recensione »

domenica 17 aprile 2011
Vero2

Quando mio padre ha scaricato questo film io ho pensato "che palla!". Ma quando l'ho visto sono rimasta con gli occhi spalancati e la bocca aperta: E' MERAVIGLIOSO!!!!!!!!!!!!!!! La storia di Gesù fino al suo martirio in versione rockettara. Gesù a cantare era un mito! Giuda era una leggenda! BRAVISSIMA anche Maria Maddalena.

martedì 8 settembre 2015
Barolo

La prima volta ,ce lo fecero vedere al cinema,la mattina, per  tramite la scuola che organizzò l'evento.Semplicemente straordinario,è diventato giustamente un cult.Tutti i musical sono in debito verso quello che è considerato a giusta causa il più grande di tutti i tempi,certo c'era stato "west side story " ma questo ha un quid in più che [...] Vai alla recensione »

martedì 14 maggio 2013
Vero2

Capolavoro. Un vero e autentico capolavoro. Sono rimasta sbalordita! Secondo me a nessuna persona sarebbe venuto in mente di 'creare' la storia di Gesù Cristo sottoforma di musical rock! Canzoni bellissime e indimenticabili soprattutto 'Superstar' e 'Could We Start Again'. Lo riguarderei 300 volte. Secondo me, questo musical non sarebbe stato niente senza i cantanti di [...] Vai alla recensione »

domenica 15 luglio 2012
charlesss

Ma come ho fatto a non vedere questo film per 34 anni?! Per fortuna devo studiarlo per uno spettacolo teatrale così avrò tempo per recuperare ed impararlo a memoria. Interpretazioni superbe, voci perfette ed emozionanti, brani intensi ed arrangiamenti maestosi. E l'idea...quella sensazione di essere in bilico tra fede nel divino e realtà umana.

Frasi
"Tutti i tuoi seguaci sono ciechi, c'è troppo paradiso nelle loro menti".
Una frase di Giuda (Carl Anderson)
dal film Jesus Christ Superstar - a cura di Daniele Grassi
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Tullio Kezich
Il Corriere della Sera

Il paroliere Tim Rice (29 anni) e il musicista Andrew Lloyd Webber (25 anni) sono i due autori di quest’opera rock in 28 scene, creata originariamente per il mercato discografico. Dopo l’enorme successo ottenuto dal doppio long-playing britannico negli Stati Uniti, Jesus Christ Superstar (detto familiarmente JCS) è stato portato sulla scena dal Mark Hellinger Theatre di New York nell’ottobre del’71, [...] Vai alla recensione »

Giovanni Grazzini
Il Corriere della Sera

Cacciati dal tempio, duemila anni dopo i mercanti si vendicano vendendo Gesù a 1.800 lire a persona. Per loro è un buon affare, ma state tranquilli: Gesù non ne esce ferito. Jesus Christ Superstar, come già Godspell, è infatti soltanto un’operazione commerciale, meno volgare di altre ispirate alla Jesus Revolution, è tuttavia innocua: né suona come una bestemmia né converte gli increduli.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati