•  
  •  
Apri le opzioni

Harry Baur

Harry Baur è un attore francese, è nato il 12 aprile 1880 a Montrouge (Francia) e muore il 8 aprile 1943 all'età di 63 anni a Parigi (Francia).

È stato uno dei più grandi attori francesi del periodo tra le due guerre. Nato da una famiglia alsaziana trasferitasi a Marsiglia, inizia la sua carriera teatrale nel 1904. Nonostante alcune apparizioni in film muti, fino all'avvento dei sonoro B. preferirà dedicarsi al teatro. All'inizio degli anni '30 incontra Julien Duvivier: con lui comincia una carriera che lo impone immediatamente come una delle presenze più significative del cinema francese del tempo. Cinquantenne, incarna di preferenza ruoli di uomini maturi dotati di una complessa personalità, spesso vincitori nelle vicende della vita. In questo senso la critica considera particolarmente significativa la parte del finanziere tradito dalla moglie in Samson (Sansone, 1936) di Maurice Tourneur, tratto da un dramma di Henry Bernstein. Con lo stesso regista darà nel 1941 una prova del suo talento prettamente teatrale in Volpone (L'avventuriero di Venezia). Tra le altre interpretazioni passate alla storia non possono non essere citate quella di Les Misérables (I miserabili, 1934) di Raymond Bernard, nella parte del protagonista Jean Valjean; di Crime et châtiment (Delitto e castigo, 1935) di Pierre Chenal, dove è l'accanito e insinuante commissario; di Un grand amour de Beethoven (Un grande amare di Beethoven, 1935) di Abel Gance, nel ruolo del compositore. E naturalmente dall'elenco non possono mancare i film girati con Julien Duvivier: da David Golder (La beffa della vita, 1931) a Les cinq gentilhommes maudits (I cavalieri della morte, 1931), da Poil de carotte (Pel di carota, 1932) dove disegna una bellissima figura paterna, a La tête d'un homme (Il delitto della villa, 1933). Seguiranno Golgotha (Golgoto, 1935), Le golem (Il golem, 1936) e Carnet de bal (Carnet di ballo, 1937). Nel 1942 si reca in Germania per girare un film del regista Hans Bertram, Symphonie eines Lebens (Sinfonia tragica). Dopo alcune settimane, a Parigi, viene arrestata la moglie, ebrea, a seguito di una misteriosa perquisizione nella casa dell'attore. Contemporaneamente B. è arrestato a Berlino e torturato. Trasferito in Francia nel 1943, muore pochi giorni dopo essere stato liberato.
Da F. Di Giammatteo, Nuovo dizionario universale del cinema. Gli autori, Editori Riuniti, 1996, Roma

Ultimi film

Biografico, (Francia - 1938), 116 min.
Drammatico, (Francia - 1937), 132 min.

I film più famosi

Drammatico, (Francia - 1937), 132 min.
Drammatico, (Francia - 1935), 95 min.
Avventura, (Francia - 1936), 90 min.
Drammatico, (Francia - 1933), 305 min.
Drammatico, (Francia - 1932), 80 min.
Giallo, (Francia - 1932), 100 min.
Biografico, (Francia - 1938), 116 min.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati