The Father - Nulla è come sembra

Un film di Florian Zeller. Con Anthony Hopkins, Olivia Colman, Imogen Poots, Rufus Sewell.
continua»
Titolo originale The Father. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 97 min. - Gran Bretagna 2020. - Bim Distribuzione uscita giovedì 20 maggio 2021. MYMONETRO The Father - Nulla è come sembra * * * 1/2 - valutazione media: 3,96 su -1 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Tempus fugit... Valutazione 4 stelle su cinque

di Writer58


Feedback: 52939 | altri commenti e recensioni di Writer58
mercoledì 9 giugno 2021

Prendete un quadro di Picasso, dividetelo in tanti piccoli pezzi, rimescolateli e poi cercate di ricomporre la figura originale come in un puzzle. Magari, per rendere l'operazione ancora più complessa, togliete qualche frammento. Nella migliore delle ipotesi, verrà fuori un insieme un po' diverso, all'interno di una composizione che ha già alterato i rapporti spaziali tra persone ed elementi del quadro. Il film "The Father" del regista Zeller assomiglia precisamente a un puzzle ricostruito da un narratore inaffidabile, una "realtà", un insieme di percezioni viste con gli occhi di una persona che, a causa di una demenza senile, tende ad aggrovigliare, rimescolare e sovrapporre i contesti, le persone, i ricordi, gli eventi.

Il protagonista del film- Anthony, un ex ingegnere ottantenne interpretato da uno straordinario Hopkins- vive in una casa elegante in un quartiere residenziale di Londra, ha rapporti conflittuali con le collaboratrici che lo assistono e viene visitato regolarmente  dalla figlia - Anne, impersonata da un'eccellente Olivia Colman-. Ha alcune manie compulsive, come quella di nascondere l'orologio in luoghi di cui si dimentica e qualche vissuto persecutorio nei confronti delle badanti, accusate di voler sottrargli oggetti di valore. La fissazione sull'orologio è significativa, in realtà la percezione del tempo da parte di Anthony si sta sgretolando, tende a sovrapporre il "prima" e il "dopo", il qui e il là, mescola gli eventi come fossero un mazzo di carte, rimodella la realtà sulla base dei suoi desideri e timori. Una figlia morta in un incidente continua a vivere nella mente dell'anziano, confonde il proprio appartamento con quello di Anne, rivendica un'autonomia di pensiero e di decisione che viene azzerata dalla sua condizione. 
Ma non è solo il tempo a sgretolarsi, anche lo stato emotivo di Anthony subisce brusche variazioni e oscillazioni ampie su un range che spazia dall'arroganza, all'aggressività persecutoria, dall'affabilità all'invettiva, dalla fragilità al pianto. E' come se le dimensioni essenziali  del vivere- tempo, interazioni, modulazioni affettive- fossero a un tratto diventate un alfabeto sconosciuto, un mare percorso da correnti rapide che trascinano via e che obbligano ad afferrarsi a ripetizioni ("In Francia non parlano neanche l'Inglese"),  a silttamenti, a condensazioni, a rimozioni. 
Chiunque abbia  convissuto con un famigliare colpito da demenza, conosce benissimo il calvario che comporta per chi ne è affetto e per chi gli sta vicino. Dalle prime omissioni, dalle prime dimenticanze, all'erosione progressiva dello spazio delle funzioni vitali, fino al non riconoscimento dei famigliari e alla mancanza totale di autosufficienza.  
"The father" ci propone la prima parte di questo percorso a partire dall'esperienza del protagonista. Alcuni tasselli rimangono non collocati e alcune domande senza risposta. Tuttavia, sono proprio queste imperfezioni, queste linee di frattura che rendono il film apprezzabile e prezioso, quasi fosse un esempio di kintsugi, l'arte giapponese che usa l'oro o l'argento liquido per saldare oggetti di ceramica che si sono rotti. Immagine che vale anche per lo spirito umano, quando corre il rischio di essere disintegrato dall'usura e dal passo del tempo.



[+] lascia un commento a writer58 »
Sei d'accordo con la recensione di Writer58?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
81%
No
19%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Writer58:

Vedi tutti i commenti di Writer58 »
The Father - Nulla è come sembra | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Satellite Awards (7)
SAG Awards (2)
Premio Oscar (8)
Lumiere Awards (1)
Goya (2)
Golden Globes (4)
European Film Awards (6)
Directors Guild (1)
Critics Choice Award (4)
Cesar (2)
British Independent (9)
BAFTA (7)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 |
Link esterni
Uscita nelle sale
giovedì 20 maggio 2021
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità