Mister Chocolat

Acquista su Ibs.it   Dvd Mister Chocolat   Blu-Ray Mister Chocolat  
Un film di Roschdy Zem. Con Omar Sy, James Thierree, Clotilde Hesme, Olivier Gourmet, Frédéric Pierrot.
continua»
Titolo originale Chocolat. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 110 min. - Francia 2015. - Videa uscita giovedì 7 aprile 2016. MYMONETRO Mister Chocolat * * 1/2 - - valutazione media: 2,94 su 14 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
danielesignoriello sabato 21 gennaio 2017
l’augusto nero che fece impazzire la francia Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
0%

Francia, 1897. Nel pieno di quel fermento artistico, scientifico e culturale, che ebbe luogo in Europa e che prende il nome di “Belle Epoque” (1871-1914) e mentre numerose scoperte scientifiche e rilevanti eventi vedevano la luce (la radio di Marconi, il primo volo dei fratelli Wright, ecc.), si incastra la storia di Rafael Padilla, in arte Chocolat, nato a Cuba nel 1860 circa, e famoso per essere stato il primo artista di colore , raggiungendo una notorietà mai conosciuta prima da un uomo nero e rivoluzionando, insieme al suo partner Footit, il mondo del circo e dell’intrattenimento di inizio XX secolo. [+]

[+] lascia un commento a danielesignoriello »
d'accordo?
darko mercoledì 13 aprile 2016
uno schiaffo all''intolleranza. Valutazione 4 stelle su cinque
0%
No
100%

I film più belli, a mio parere, sono quelli che portano alla luce degli eventi del passato andati perduti. E “Mister Chocolat” è un esempio perfetto.
Riscoprire la storia di Rafael Padilla è una sorpresa che mi fa commuovere specialmente pensando a lui come il primo “Patch Adams”, filantropo della risata dispensata gratuitamente a chi è in ospedale, a chi sta male. Triste pensare come non sia cambiato molto da allora, un negro resta sempre un negro, anche se sei il miglior “vero” Otello mai visto, essendo negro non meriti nient’altro che calci e insulti.
La prima parte del film, almeno fino a metà, è abbastanza piatta, ma non noiosa, racconta semplicemente la storia di Chocolat e della sua vita da clown. [+]

[+] lascia un commento a darko »
d'accordo?
mimmo lunedì 11 aprile 2016
il colore nero è il mio preferito Valutazione 4 stelle su cinque
50%
No
50%

Raffinato, garbato, mai urlato, un film ricco e profondo.

[+] lascia un commento a mimmo »
d'accordo?
dino lunedì 11 aprile 2016
non si può continuare per sempre a farsi prendere a calci Valutazione 3 stelle su cinque
50%
No
50%

MISTER CHOCOLAT, del regista di origine marocchina Roschdy Zem, ha il merito di farci conoscere la biografia di Rafael Padilla (Omar Sy), nero cubano che lavora in un circo di provincia nella Francia di fine ottocento. Il suo numero consiste nello spaventare l''ingenuo pubblico dell''epoca fingendosi un cannibale. Lo nota il clown in declino Footit (James Thiéreée. Straordinaria la somiglianza con lo zio Charlie Chaplin) che inventa un numero nel quale mette insieme per la prima volta i due principali personaggi del mondo dei pagliacci: il “bianco” e l''”Augusto”. In realtà il numero non fa altro che riproporre sotto forma di gag il rapporto corrente fra bianco e nero: Rafael, che acquisisce il nome di Chocolat, viene regolarmente preso a calci da Footit. [+]

[+] lascia un commento a dino »
d'accordo?
maurizio meres domenica 10 aprile 2016
l'arte del circo Valutazione 4 stelle su cinque
33%
No
67%

Fine ottocento,tra colonialismo e indifferenza sociale il pensiero di Lincoln è molto lontano,la diversità tra popoli è una realtà,è come un usanza comune,i fratelli Lumiere girano cortometraggi,sta nascendo il cinema,Parigi si rivede nei quadri di Lautrec,l'impressione e alle porte ci sono solo due alternative per divagare,il teatro per ceto medio alto,e il circo per quello basso. Purtroppo il film pur essendo gradevole,non mette in risalto quel periodo,siamo anche alla fine della Belle Epoque,l'importanza artistica di quel momento è importantissima influenzerà quasi tutto il novecento,il regista seppur bravissimo fa scorrere il film tra alti e bassi in special modo la parte finale,commovente ma secondo il mio parere non segue più il filo logico del film,troppo drastico il passaggio temporale. [+]

[+] lascia un commento a maurizio meres »
d'accordo?
antonio sabato 9 aprile 2016
eccezionali gli interpreti Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Scrivere su storie vere per me non è mai facile poiché non c''è la fantasia di una reale finzione; comunque sia, gli interpreti dal primo all''ultimo, compresa la donna cannone hanno dato il meglio di se, Omar Sy è eccezionale, inoltre ho appreso che James Thierree è il nipote del grande Chaplin, acrobata circense, (E nel film lo dimostra ampiamente) è anche grande come attore, d''altronde da cotanto nonno... Olivier Rabourdin pur avendo una parte marginale (il proprietario del teatro Antonine) ha dato un carattere importante al suo personaggio da renderlo veramente reale, forse un film da protagonista se lo meriterebbe. Film assolutamente da vedere.

[+] lascia un commento a antonio »
d'accordo?
Mister Chocolat | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | antonio
  2° | danielesignoriello
  3° | mimmo
  4° | dino
  5° | maurizio meres
  6° | darko
Cesar (6)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Link esterni
Sito italiano
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 7 aprile 2016
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità