My Son, My Son, What Have Ye Done

Acquista su Ibs.it   Soundtrack My Son, My Son, What Have Ye Done   Dvd My Son, My Son, What Have Ye Done   Blu-Ray My Son, My Son, What Have Ye Done  
Un film di Werner Herzog. Con Willem Dafoe, Michael Shannon (II), Chloë Sevigny, Brad Dourif, Loretta Devine.
continua»
Drammatico, durata 91 min. - USA, Germania 2009. - One Movie uscita venerdì 10 settembre 2010. MYMONETRO My Son, My Son, What Have Ye Done * * 1/2 - - valutazione media: 2,83 su 18 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
variabiley lunedì 6 dicembre 2010
ricerca, eterna ricerca Valutazione 5 stelle su cinque
70%
No
30%

La debolezza interiore di Brad, ragazzo confuso alla ricerca di sè stesso e certezze alle quali appigliare la propria esistenza, condita dal contesto non equilibrato guidato dalla madre ossessiva, portano il giovane a compiere l'omicidio della stessa. Il detective Havenhurst si trova, quindi, sulla scena del delitto ad analizzare freddamente la situazione, con l'unico obiettivo di salvare i due ostaggi di Brad, barricatosi in casa alla ricerca di ascolto con richieste e affermazioni apparentemente assurde.
Al detective viene chiesto qualcosa che va oltre il suo ruolo e che quindi non gli compete, al contrario dello spettatore che si trova a interrogarsi sulla personalità di Brad e quali siano le ragioni che l'abbiano spinto al gesto. [+]

[+] lascia un commento a variabiley »
d'accordo?
gagnasco mercoledì 22 settembre 2010
my werner what have ye done? Valutazione 3 stelle su cinque
55%
No
45%

Un detective della omicidi navigato e il suo compare da telefilm arrivano sulla scena di un crimine in cui un'anziana signora che prendeva il tè è stata uccisa con una spada. L'omicida è il figlio, Brad, che, non fermato dal detective Havenhurst che lo ignora fuori dalla scena del crimine, si barrica in casa con due ostaggi. Comincia allora un assedio in cui l'ispettore ascolta i ricordi che hanno di Brad la fidanzata e il regista teatrale che lo dirigeva in una rappresentazione dell' Elettra di Sofocle.
Le stranezze di Brad iniziano durante un viaggio in Perù. Nella stagione delle piogge degli eroi di Herzoghiana memoria vogliono affrontare il fiume in piena, vogliono sfidare una forza della natura. [+]

[+] lascia un commento a gagnasco »
d'accordo?
laulilla sabato 9 ottobre 2010
un fatto di cronaca narrato come un'antica tragedi Valutazione 4 stelle su cinque
53%
No
47%

il film, che si ispira a una vicenda reale, racconta la storia del giovane Brad, attore dilettante, che dopo aver trafitto la madre con una spada orientale, uccidendola, si barrica nella sua casa di San Diego con due ostaggi, tenendo fino al momento della sua inevitabile resa, in stato di allerta la polizia speciale, armata fino ai denti. La locandina del film precisa, però, che ” il mistero non è chi, ma perché”, indicando in quale direzione intenda muoversi il regista. Non è infatti sua intenzione creare suspence per chiarire un giallo, che è risolto fin dalle prime battute, ma indagare nella mente di Brad, sconvolta dalla follia, per fare emergere il tortuoso percorso attraverso il quale il giovane è arrivato al matricidio. [+]

[+] lascia un commento a laulilla »
d'accordo?
molenga lunedì 25 febbraio 2013
linch e herzog fanno un film comico Valutazione 2 stelle su cinque
0%
No
0%

 un giovane uomo con due fenicotteri e con una personalità schizoide, figlio di una donna seriamente danneggiata dall'abuso di lsd(mia deduzione), esce completamente di testa dopo essersi recato a non fare canoa in Perù: il tizio ha una ragazza, evidentemente volta al martirio, e uno zio bifolco che alleva struzzi e che , furbo come una lince, gli consegna una spada. la ragazza e il regista di teatro( già, il nostro malato di mente ha anche la geniale idea di recitare) della produzione in cui era inserito il protagonista narrano ai poliziotti e, ahimé, a noi spettatori, le ultime ganzate del soggetto schizoide in crisi depressiva fino al"fattaccio" intorno a cui si sviluppa il film. [+]

[+] lascia un commento a molenga »
d'accordo?
fedeleto lunedì 12 dicembre 2011
my herzog ,my herzog,what ye done? Valutazione 3 stelle su cinque
50%
No
50%

Prodotto da  David Lynch,il film e' diretto da Werner Herzog (fitzcarraldo,Grizzly man)che dopo il successod el cattivo tenente ,si cimenta in una storia oscura e viscerale.Un ragazzo di nome Brad,recita in un testo di tragedia greca ,ci si immedesima talmente da uccidere la madre come accade nel testo teatrale.Ma in realta' quale e' la causa? perche' un viaggio nel sud america lo ha cambiato?Herzog stavolta non arriva in cima nonostante il film funzioni su alcune scene (gli attori che fissano lo schermo e fissano lo spettatore),ma il finale estremamente scontato e troppi flashback rischiano di annoiare lo spettatore .Nonostante il tema della pazzia fosse presente in piu' film del regista tedesco (segni di vita,aguirre,woyzek) in questo contesto non viene analizzato come ci si aspetterebbe  e cio' stupisce lo spettatore amante di Herzog che si aspettava qualcosa di piu'.

[+] lascia un commento a fedeleto »
d'accordo?
dandy lunedì 28 marzo 2011
non memorabile ma non del tutto da buttare via. Valutazione 3 stelle su cinque
0%
No
100%

Ispirato ad un fatto realmente accaduto nel '79 a tale Mark Yavorsky.Herzog illustra un viaggio nella provincia americana profonda,che sembra fare il verso a "L'enigma di Kaspar Kauser",di cui Brad sembra una sorta di fratello.Gli echi lontani della cultura classica si perdono tra villette e fenicotteri rosa,e nel mondo odierno la diversità non salva nemmeno più da se stessi.Un'idea vincente,che bilancia alcune bizzarrie gratuite che portano il marchio del produttore David Lynch.Indubbiamente,tra due geni di questo calibro poteva nascere qualcosa di molto più suggestivo,ma il film è un ritratto inquietante degli USA ben più riuscito del precedente "Il cattivo tenente-Ultima chiamata New Orleans". [+]

[+] lascia un commento a dandy »
d'accordo?
paride86 venerdì 22 ottobre 2010
poco convincente e poco coinvolgente Valutazione 2 stelle su cinque
49%
No
51%

Dal connubio di due grandi artisti del cinema esce fuori un film scialbo e superficiale. Eppure le carte in regola per un buon risultato c'erano tutte: tragedia greca, gusto per il grottesco, bravi attori...eppure la storia viene sviluppata senza una vera analisi psicologica del protagonista, puntando tutto sulle cifre dell'assurdo e dell'incomprensibile.
Forse molti pensano che basti questo a fare un film "a la Lynch": personaggi impenetrabili, a volte ridicoli e certamente grotteschi; dialoghi e immagini assurde; gusto per il tetro e per i colori accesi. Ma sta davvero tutta qui l'arte cinematografica del regista di "The Elephant Man"? Dove sono le raffinate proiezioni psicologiche di "Mulholland Drive"? E il talento visivo, la suspense, l'attenzione per il sonoro di "Strade Perdute" e "Cuore Selvaggio"?
No, non ci siamo proprio: infatti questo è un film di Werner Herzog che gioca ad imitare David Lynch, ma senza averne lo stesso talento visionario e disturbante; la stessa capacità di raccontare i personaggi scavando nel loro inconscio. [+]

[+] parideeeee (di gagnasco)
[+] lascia un commento a paride86 »
d'accordo?
slowfilm.splinder.com domenica 24 ottobre 2010
cinema che non si nasconde Valutazione 4 stelle su cinque
46%
No
54%

Se Herzog vuole dei momenti di sospensione nel suo film, semplicemente dice agli attori di stare fermi; se il protagonista ha bisogno di una macchina del tempo, se ha voglia di rallentare e bloccarne il corso, compie dei passi lenti scendendo i gradini di una scala mobile che va in direzione opposta, rimanendo quindi immobile. My Son, My Son, What Have Ye Done rappresenta ed esprime tutto nel modo più diretto e semplice, è un film sincero e sulla sincerità. La storia è un canovaccio che centinaia di registi avrebbero potuto trasformare in un onesto thriller poliziesco, mentre Herzog, con l’imponderabile aiuto del produttore David Lynch, ne fa un’opera del tutto personale, una delle sue migliori, che del genere non ha nulla, dove non c’è niente da scoprire e le immagini non sono mai realmente dipendenti dal delitto compiuto dal protagonista. [+]

[+] lascia un commento a slowfilm.splinder.com »
d'accordo?
dario sabato 23 ottobre 2010
volutamente intricato Valutazione 2 stelle su cinque
45%
No
55%

Ritmo sonnolento, involuto, compiaciuto al servizio di una storia paranoica che non convince. Tutto merito del solito Herzog alle prese con la propria psiche che, chissà., vorrebbe malata. Tesi di fondo assai complessa e soltanto accennata, quindi confezionata con ricami gotici alquanto grossolani. Psicanalisi da quattro soldi, forse ispirata da uno svogliato Lynch, notoriamente pericolo quando pensa troppo e si guarda allo specchio. E' un film per chi si vuole male e anela al peggio.

[+] lascia un commento a dario »
d'accordo?
reservoir dogs martedì 2 novembre 2010
un connubio trascendentale Valutazione 3 stelle su cinque
27%
No
73%

Un film che non credevamo sarebbe mai stato creato: David Lynch qui produttore e Werner Herzog, registi opposti per stile, il primo impressiona sulla pellicola l'nterpretazione dei sogni, il secondo descrive invece il rapporto tra l'uomo e la natura riescono a creare un connubio meraviglioso e trascendentale.
Un poliziotto si reca in un luogo del delitto, il colpevole ,Brad, si nasconde tra la folla e stà bevendo un caffè"abbagliante"davanti alla casa dove è stata uccisa una donna, la madre, con una katana.
Vicino al luogo, l'uomo  si è barricato con i suoi falchi travestiti (i fenicotteri).
Sono proprio i fenicotteri gli animali che rappresentano di più l'uomo: sono sibillini e dietro l'aspetto sornione si nasconde una certa aggressività. [+]

[+] bella recensione..... (di francesco2)
[+] lascia un commento a reservoir dogs »
d'accordo?
My Son, My Son, What Have Ye Done | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | variabiley
  2° | gagnasco
  3° | laulilla
  4° | molenga
  5° | fedeleto
  6° | dandy
  7° | paride86
  8° | slowfilm.splinder.com
  9° | dario
10° | reservoir dogs
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |
Link esterni
Sito ufficiale
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità