Il petroliere

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Il petroliere   Dvd Il petroliere   Blu-Ray Il petroliere  
Un film di Paul Thomas Anderson. Con Daniel Day-Lewis, Paul Dano, Kevin J. O'Connor, Ciarán Hinds, Dillon Freasier.
continua»
Titolo originale There Will Be Blood. Drammatico, b/n durata 158 min. - USA 2007. - Buena Vista International Italia uscita venerdì 15 febbraio 2008. MYMONETRO Il petroliere * * * 1/2 - valutazione media: 3,51 su 192 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Un incipit di grandissimo spessore Valutazione 4 stelle su cinque

di Marco Michielis


Feedback: 2925 | altri commenti e recensioni di Marco Michielis
sabato 19 febbraio 2011


Ho letto ottime recensioni a proposito di questo film e non sento di voler aggiungere altro a proposito dell'analisi della trama e dei suoi significati. Concentrerei invece la mia attenzione sulle prime due scene del film, che di certo non hanno lasciato indifferenti i veri cinefili. Al di là della regia salda e sicura, questo inizio contiene anche numerosi e dotti riferimenti ad un altro film, un film che ha fatto la storia del cinema. Un film che è il cinema. Sto parlando del monumentale 2001 Odissea nello spazio di Kubrick.

Il paragone giunge spontaneo e immediato. Il film si apre mostrandoci uno schermo nero con in sottofondo la bellissima colonna sonora di Jonny Greenwood. Non può non ricordarci qualcosa. Sebbene la famossisima scena di Kubrick duri molto di più rispetto a quella di Anderson, la musica tende ad elevare progressivamente il suo tono, come del resto fa anche "Così parlò Zarathustra” di Strauss, con l'unica differenza che quest'ultima concluderà il proprio percorso innalzandosi gloriosa e trionfalistica sull'inquadratura dei diversi pianeti. Ma è nella seconda scena di 2001 che possiamo trovare le similitudini più evidenti. La ripresa delle colline nel Petroliere richiama in modo piuttosto evidente le lande desolate della terra preistorica di 2001. E il silenzio che avvolge questi due incipit ha sempre qualcosa ha che fare con la scoperta, con il progresso, con l'alba per l'appunto. In 2001 l'evoluzione delle scimmie è dovuta all'intervento del misterioso monolito, il quale conferisce una nuova forza agli ominidi che lo toccano solamente, dopo essersi svegliati ed averlo trovato fuori dalla loro tana. Anche il Petroliere ha il suo monolito: è il petrolio. Anch'esso infatti appare all'improvviso, fuoriuscendo copioso dalla terra. Il colore nero che ritorna in entrambi i film è un altro particolare non di poco conto, che contribuisce ad aumentare in modo sensibile la cupezza della scena, aiutato anche dalle colonne sonore conturbanti e minacciose di Ligeti e Greenwood. Intorno al monolito aleggerà una sensazione di mistero per tutta la durata di 2001, mentre il petrolio assumerà connotati minacciosi, in quanto profondamente legato all'avidità e agli omicidi che Daniel commetterà in nome di essa. Proseguendo il confronto tra le due scene, si può notare come il progressivo avvicinarsi delle scimmie al monolito, dopo che esse si sono rese conto che non può far loro del male, sia ripreso da Anderson nel suo film: i cercatori, una volta trovato il petrolio, cominciano ad estrarlo con grande foga e passione, immersi in esso dalla cintola in giù. Il bambino, in seguito protagonista, verrà addirittura idealmente marchiato con una goccia di oro nero.

A proposito del bambino io avrei elaborato una teoria che spero vi possa interessare, anche se, ribadisco, è una mia opinione personale, che non ha nulla a che fare con gli aspetti evidenziati in precedenza, i quali sono assolutamente verosimili e attendibili.

Tutti sanno che 2001 si chiude con la celeberrima apparizione dello Starchild, il feto astrale, che, secondo molti, rappresenterebbe un nuovo gradino nella scala dell'evoluzione umana. Ebbene io vedo nel bambino del Petroliere una riproposizione, o perlomeno un riferimento, a questa scena del film del grande Stanley. O meglio al suo cinema in generale. Infatti è opinione consolidata che il feroce sguardo con cui ci aggredisce Alex all'inizio di Arancia meccanica sia direttamente collegato con lo sguardo inespressivo e quasi eterno che ci rivolge lo Starchild. Sembra quasi che Kubrick ci dica: ecco, guardate cosa è diventato quel pargolo innocente ed incontaminato (non ci dimentichiamo infatti che Arancia meccanica è ambientato in un ipotetico futuro). E, come lo Starchild, il figlio adottato del Petroliere ha perso il proprio padre (Dave Bowman può essere considerato tale in 2001, nonostante sia lui stesso che si trasformi), ha attraversato un nuovo mondo, ne ha conosciuto gli orrori, i vizi e le disillusioni, ed è diventato sordo, subendo una trasformazione che, facendogli capire che tipo di persona sia in realtà suo padre, lo aiuterà a non diventare come lui, cioè un malvagio, che qui inoltre interpreta la parte del protagonista. Come Alex. Con una guida, monolite o petrolio che sia, che ci fissa, insensibile alle nostre sofferenze di uomini.

[+] lascia un commento a marco michielis »
Sei d'accordo con la recensione di Marco Michielis?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
100%
No
0%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico

Ultimi commenti e recensioni di Marco Michielis:

Vedi tutti i commenti di Marco Michielis »
Il petroliere | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
SAG Awards (2)
Premio Oscar (8)
Nastri d'Argento (1)
Golden Globes (3)
David di Donatello (1)
Critics Choice Award (1)
Critics Choice Award (4)
Festival di Berlino (2)
AFI Awards (1)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 22 giugno
Cosa sarà
martedì 25 maggio
Roubaix, Une Lumière
martedì 11 maggio
Mi chiamo Francesco Totti
mercoledì 28 aprile
La prima donna
martedì 27 aprile
L'agnello
Imprevisti Digitali
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità