Ju-on: Rancore

Film 2003 | Horror 92 min.

Titolo originaleJu-on: The Grudge
Anno2003
GenereHorror
ProduzioneGiappone
Durata92 minuti
Regia diTakashi Shimizu
AttoriMegumi Okina, Misaki Ito, Misa Uehara (II), Yui Ichikawa, Kanji Tsuda, Kayoko Shibata .
TagDa vedere 2003
MYmonetro 3,00 su 1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Takashi Shimizu. Un film Da vedere 2003 con Megumi Okina, Misaki Ito, Misa Uehara (II), Yui Ichikawa, Kanji Tsuda, Kayoko Shibata. Titolo originale: Ju-on: The Grudge. Genere Horror - Giappone, 2003, durata 92 minuti. - MYmonetro 3,00 su 1 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Ju-on: Rancore tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Argomenti:  Ju-on

Sull'onda del nuovo horror giapponese un agghiacciante lungometraggio che metterà a dura prova anche i meno suggestionabili. Adattamento cinematografi...

Consigliato sì!
3,00/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 3,00
CONSIGLIATO SÌ
Scheda Home
Critica
Premi
Cinema
Trailer
Finalmente un Horror che funziona..
Recensione di Giovanni Idili
Recensione di Giovanni Idili

Sull'onda del nuovo horror giapponese un agghiacciante lungometraggio che metterà a dura prova anche i meno suggestionabili. Adattamento cinematografico di un progetto televisivo dello stesso regista. Ju-On, nonostante sia figlio di titoli quali il noto The Ring (Ringu), omaggiato qui quasi esplicitamente, riesce ad essere personale in modo convincente. Il film è diviso in capitoli, cronologicamente sfasati, che ricostruiscono gli eventi accaduti attorno a una casa avvolta da una maledizione. Chiunque entri in contatto con la casa o con con qualcuno che sia stato colpito dalla maledizione è a sua volta perseguitato fino alla morte; comincerà così una lunga catena di violente dipartite e misteriose scomparse. A differenza di pellicole nipponiche dello stesso genere questa non gioca tanto sul suggerimento, puntando decisamente su ben ritmati flash visivi, immersi dall'inizio alla fine in atmosfere veramente inquietanti. Un film diretto, quindi, che calando da subito le sue carte va dritto al punto, lasciando comunque spazio all'intepretazione e riuscendo nell'intento non facile di sorprendere tramite elementi ripetitivi. Takashi Shimizu dà prova di essere in grado di toccare i giusti tasti del brivido, vibrando decisi colpi verso lo spettatore tenuto costantemente sotto tensione. Qualche colpo di scena "telefonato" e il fatto che dopo un po' si cominci ad accusare la monotematicità dell'intreccio non rende meno incisivi i picchi di tensione, quasi sempre efficaci. Poco importa se non tutto viene spiegato. Finalmente un Horror che funziona.

Sei d'accordo con Giovanni Idili?
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 19 settembre 2012
paride86

Noioso e ripetitivo, "Rancore" è la storia di una maledizione inesorabile e sistematica. Personalmente non ci ho trovato niente: non si distingue né per originalità nella trama, né esteticamente, né per la tensione.

sabato 8 maggio 2010
aratos

Un film con spunti horror davvero terrificanti che però finisce per confondere totalmente lo spettatore a causa di una linea temporale confusa e astratta, che non permette una vera realizzazione della trama. Recitazioni appena mediocri, al di fuori del fatto che tutti i personaggi che si vedono nel film sembrano identici a quelli che li precedono, difetto tipico delle pellicole orientali.

lunedì 31 agosto 2009
shining

ieri sera non riuscivo a dormire per paura che sotto le coperte ci fosse qualcuno! figo figo sto film!

sabato 29 agosto 2009
shining

assolutamente superiore all'odioso remake americano, ju on: rancore fa davvero paura, dall'inizio alla fine. al posto di sarah michelle gellar, ormai adattatasi a fare a pugni con i vampiri e quindi assolutamente fuori luogo in questa ghost story, abbiamo una brava megumi okina, calata davvero bene nella parte. qualche difetto questo film ce l'ha, ad esempio il make up degli spettri, non sempre ben [...] Vai alla recensione »

giovedì 20 settembre 2012
mazzi92

Ju on è la maledizione di una persona morta in modo orribile. Coloro che entrano in contatto con i luoghi in cui questa persona è vissuta verranno perseguitati fino alla morte. Partiamo subito col dire che chiunque cerca dagli horror sangue a litri sarà completamente deluso; Chi invece cerca atmosfera e brividi lungo la schiena rimmarrà di sicuro soddisfatto.

domenica 2 agosto 2009
LadyB

Come molti horror orientali, il film si basa su una storia di fantasmi dalla presenza a dir poco inquietante: gli yurei, imprigionati nel mondo dei vivi per qualche emozione che non li fa trapassare in quello dei morti e solitamente caratterizzati da abiti bianchi e lunghi capelli neri. C'è una violenza familiare tenuta nascosta,un uomo uccide per gelosia la moglie e il figlio dando inizio alla maledizione [...] Vai alla recensione »

giovedì 20 settembre 2012
mazzi92

Ju on è la maledizione di una persona uccisa in modo furioso. Chi entra in contatto con i luoghi in cui ha vissuto questa persona verrà maledetto e perseguitato fino alla morte..Partiamo subito dicendo che chi cerca negli horror viscere e  sangue a litri sarà enormemente deluso da questo ju on. Invece chi ama dagli horror l atmosfera, continuamente tesa, cupa e opprimente [...] Vai alla recensione »

domenica 10 settembre 2017
Francis Metal

Ne parlavano così bene, ho provato a vederlo più volte ma veramente è qualcosa di noioso e senza spessore. Attori di pietra, il solito mostriciattolo che non fa paura a nessuno, il solito bambino maledetto, la solita casa strana, la solita ragazza con  il volto angelico... insomma no grazie... 

mercoledì 2 novembre 2011
mimmosenzu

un film ottimo per non dormire la sera! Io l' ho visto e non ho dormito per... dieci giorni !!!!!! (Toshio ha 5-6 anni). Mi fa paura perche mi è rimasta la sua faccia impressa

sabato 31 ottobre 2009
trick'r treat

un horror più che discreto, da meritarsi 3 stelle, non tanto per il film in sè, ma perchè, come ringu di nakata, padre della scuola horror orientale. con ringu e ju on si da vita ad un genere che sembrava tramontare, quello delle ghost stories che davvero fanno paura. non è ben fatto come horror, ma la sua importanza è enorme. da vedere per gli appassionati (e non).

Serie cinematografica di film J-Horror creata dal regista giapponese Takashi Shimizu.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati