Pulp Fiction

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Pulp Fiction   Dvd Pulp Fiction   Blu-Ray Pulp Fiction  
   
   
   
matteo del piero domenica 12 febbraio 2012
pulp-fiction: innovativo e classico Valutazione 4 stelle su cinque
80%
No
20%

Quentin Tarantino dirige Samuel L. Jackson, John Travolta,Uma Thurman e Bruce Willis in un film simbolo di un'epoca. Il film è la storia di persone al margine della società e con la legge alle calcagne che riesce in qualche modo ad evadere da questa scomodissima realtà. Straordinari i dialoghi(Oscar alla migliore sceneggiatura) e magnifici i personaggi, tutti dotati di carisma, autorità propria e appeal sullo spettatore. Ciò che colpisce di Pulp Fiction è, però, il filo rosso che, pur mancando all'interno della trama, riesce ad unire i protagonisti solo alla fine, risultando quindi presente contro tutti i pronostici. Nel film sono presenti scene senza dubbio cruente, ma comunque trattate con velata ironia e sublime leggerezza. [+]

[+] lascia un commento a matteo del piero »
d'accordo?
giorpost giovedì 8 ottobre 2009
mi chiamo wolf...risolvo problemi Valutazione 5 stelle su cinque
71%
No
29%

Un nuovo inizo ha caratterizzato il Cinema mondiale nella prima fase degli anni 90. Quando uno sconosciuto con il mento pronunciato comincia a scrivere un pò di sceneggiature quà e là("True Romance"-Una vita al massimo-,"Natural Born Killers" diretto da Stone),gli addetti ai lavori vedono le proprie convinzioni, su come fare Cinema, annaspare affannosamente dinnanzi a questa serie di assurde storie che pian piano stanno rivoluzionando il Grande Schermo.Il primo sussulto è quel "Reservoir Dogs" superpremiato che determina per il Nostro un inizio a dir poco folgorante. Ma è con il secondo lavoro registico che il funambolo del Tennessee riesce ad attrarre a se le attenzioni del mondo: "Pulp Fiction". [+]

[+] lascia un commento a giorpost »
d'accordo?
pozzy mercoledì 12 settembre 2001
veramente un bel film! Valutazione 4 stelle su cinque
60%
No
40%

Una pellicola originale, diretta con grande professionalità e interpretata magnificamente: su tutti svettano John Travolta e Samuel Jackson, killer filosofici che non sbagliano un colpo. Pulp Fiction utilizza una struttura narrativa non lineare e conferma la bravura di Tarantino nel contrapporre immagini e argomenti scabrosi e violenti ad un parlato leggero e divertente. Non a caso il film ha vinto l'Oscar per la sceneggiatura originale e la Palma d'Oro a Cannes.

[+] lascia un commento a pozzy »
d'accordo?
hm crespo giovedì 12 luglio 2001
una scoperta per il futuro Valutazione 5 stelle su cinque
67%
No
33%

A parte gli autori "classici" ancora in vita, il cinema americano è praticamente marcio... ma un bel giorno esce questo Tarantino con il suo Reservoir dogs che sconvolge la mia mente e mi rimanda al fondamentale Rapina a mano armata del maestro Kubrick... Tarantino produce poi questo Pulp Fiction film dodato di dialoghi compressi e geometrici, scene violente e ironiche dove è proprio la perfezione della costruzione a vincere la concorrenza... Tarantino è un autore cresciuto in videoteca che con la sua esperienza di cinefilo (amante di Fulci, Castellari) porta avanti il discorso del cinema di genere dandogli l'aspetto di cinema d'autore... il cinema di genere a volte è molto più "impegnato" di quello che sembra e questo lo dimostra. [+]

[+] lascia un commento a hm crespo »
d'accordo?
mariaflavia giovedì 12 gennaio 2017
opera d'arte che sfugge ad ogni categorizzazione Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

"Pulp Fiction" è un indiscutibile capolavoro,immediatamente riconosciuto a livello unanime come un cult. Vari generi lo pervadono, ma nessuno riesce a definirlo perché, come una vera opera d'arte, sfugge a qualsiasi categorizzazione e parametro. Tarantino attinge sapientemente a repertori cinematografici tradizionali per poi scomporli nelle loro situazioni tipiche e comporre così una novità assoluta. La contaminazione di vari generi in una dominante tendenza pulp genera una bizzarra e inimitabile atmosfera surreale, a metà strada tra il comico e il tragico che inorridisce, diverte, disorienta, stupisce, entusiasma lo spettatore, ma soprattutto lo tiene incollato davanti allo schermo. Le 2 ore e 46 minuti del film scorrono veloci grazie alla fluidità del racconto e alla lieve suspance che accompagna le scene d violenza che, invece di provocare orrore come in un thriller, suscitano ilarità. [+]

[+] lascia un commento a mariaflavia »
d'accordo?
el guape lunedì 14 aprile 2014
un film incredibile, impossibile da dimenticare Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Guardare Pulp Fiction è una di quelle cose che tutti dovrebbero fare, sia che si interessino di cinema sia che siano dei neofiti come più o meno il sottoscritto. La prima volta che lo si vede è IMPOSSIBILE restarne indifferenti. Questo accade sicuramente grazie al lavoro sopraffino di Tarantino e di Avary (gran parte del merito è anche sua), che sono riusciti a creare dei personaggi incredibili e dei dialoghi sempre brillanti e mai banali. Parlare della trama di Pulp Fiction è molto difficile, è un film diviso in episodi montati non in ordine cronologico ma che comunque seguono un filo conduttore, talvolta difficile da trovare. Il cast è composto da John Travolta, che qui offre un'interpretazione tanto maestosa quanto inaspettata di un killer di nome Vincent Vega. [+]

[+] lascia un commento a el guape »
d'accordo?
pulpfan mercoledì 16 gennaio 2013
"cult fiction" Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Beh che dire...Forse che questo non è un film ma il Film. Un avviso: Dopo averlo visto cambierete modo di guardare qualunque altro film. Perchè questo capolavoro di Tarantino stravolge le regole principali sul come girare un lungometraggio affidando un ruolo secondario alla trama e dando importanza al "contorno" cioè i dialoghi non inerenti alla trama e alla "surrealità" delle situazioni che si vengono a formare. Un esempio: la scena in cui Jules e Vincent, incaricati di andare a fare fuori dei ragazzi "non ubbidienti" discutono prima di compiere l'omicidio, sul valore di un massaggio ai piedi di una donna sposata con un altro uomo. [+]

[+] lascia un commento a pulpfan »
d'accordo?
tony montana domenica 2 gennaio 2011
magistrale sguardo dentro il cinema tarantiniano Valutazione 5 stelle su cinque
63%
No
38%


Le avventure di due gangster alle prese con una valigetta dal contenuto misterioso, con l’avvenente moglie del boss che dopo aver sniffato eroina pura al 100% va in overdose e con il cervello di un uomo di colore freddato per errore che insozza tutta la macchina, si incrociano con quelle di due innamorati che si accingono a rapinare un pub e al dramma di un pugile che con il boss che lo aveva convinto a partecipare ad un incontro pilotato, finiscono nelle mani di due tipi non molto raccomandabili, dove l’esito dell’incontro annegherà nel sangue. Tutte queste storie, apparentemente slegate fra loro, sono in realtà al centro di un concentrato di violenza, erotismo, religione, romanticismo e situazioni surreali…
Il modo di esprimersi di Quentin Tarantino, ultima ventata di genio e sregolatezza che ci giunge dalla cultura dell'immagine USA, è segnato dal "dopo". [+]

[+] lascia un commento a tony montana »
d'accordo?
aristoteles giovedì 4 febbraio 2016
cattivissimo al punto giusto. Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Sicuramente uno dei migliori film di Tarantino.
A differenza delle sue ultime produzioni come "Django Unchained" e "Bastardi senza Gloria" si tende meno alla spettacolarità e la violenza è molto meno romanzata.
Non è un limite,anzi il film ne guadagna ,favorendo una cinica e pragmatica crudeltà che diventa protagonista assoluta.
Imperdibili le recitazioni di Willis e Travolta ed assolutamente indimenticabili alcune scene come il twist,l'overdose e i violentatori sadomaso.
Fotografia e dialoghi sono asciutti e diretti,senza fronzoli,mescolandosi a pennello con l'animo profondamente dark della pellicola.
Il ritmo è perfetto,frenetico ma mai snervante. [+]

[+] lascia un commento a aristoteles »
d'accordo?
alex vale venerdì 20 novembre 2015
pazzesco! Valutazione 5 stelle su cinque
100%
No
0%

Perla del maestro Quentin Tarantino, pieno di idee geniali una dopo l'altra, e situazioni ultra classiche meravigliose!Il cast è fantastico, Jackson e Travolta sono unici, Bruce Willis è discretamente divertente, Uma Thurman è interessante e Tim Roth, Harvey Keitel, Rosanna Arquette, Christopher Walken ecc., sono quello che sono!La colonna sonora è fighissima, e il film oggettivamente e soggettivamente è un capolavoro della storia del cinema, che funziona proprio come idea innovativa, il resto non conta.P.S.Spettacolare anche il voler ironizzare il tutto.

[+] lascia un commento a alex vale »
d'accordo?
pagina: « 1 2 3 4 5 »
Pulp Fiction | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marco Chiani

Pubblico (per gradimento)
  1° | elianto
  2° | marv89
  3° | expo
  4° | jkh
  5° | andrea
  6° | strangelove'90
  7° | mr.619
  8° | simon
  9° | fabio alviggi
10° | franknfurter
11° | nicolò
12° | bella earl!
13° | antonio the rock
14° | paolo salvaro
15° | tomdoniphon
16° | sg.wolf
17° | raffyna
18° | dr. o' le'
19° | pozzy
20° | hm crespo
21° | giorpost
22° | matteo del piero
23° | fabio57
24° | parieaa
25° | el guape
26° | pulpfan
27° | mariaflavia
28° | tony montana
29° | cianoz
30° | dodo
31° | ozzy
32° | alex vale
33° | aristoteles
34° | jacopo b98
35° | shiningeyes
36° | cinephilo
37° | diskol88
38° | great steven
39° | vladimir 1945
40° | peoo
41° | reiver
42° | jay78
43° | alex_23
44° | oggiero
Rassegna stampa
Paolo Boschi
Premio Oscar (10)
Golden Globes (7)
Festival di Cannes (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità