A mia madre piacciono le donne

Un film di Inés París, Daniela Fejerman. Con Leonor Watling, Rosa María Sardá, María Pujalte, Silvia Abascal, Eliska Sirova.
continua»
Titolo originale A mi madre le gustan las mujeres. Commedia, durata 96 min. - Spagna 2002. MYMONETRO A mia madre piacciono le donne * * * - - valutazione media: 3,10 su 12 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,10/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * * - -
Leonor Watling Rosa María Sardá
Rosa María Sardá (79 anni) 30 Luglio 1941 Interpreta Sofia
María Pujalte
María Pujalte (53 anni) 22 Dicembre 1966 Interpreta Gimena
Silvia Abascal
Silvia Abascal   Interpreta Sol
Eliska Sirova
Eliska Sirova   Interpreta Eliska
Chisco Amado
Chisco Amado   Interpreta Miguel
Relazionarsi con le pratiche saffiche della propria madre: da dove si comincia?
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Relazionarsi con le pratiche saffiche della propria madre
Luisa Ceretto     * * * - -

Il giorno del suo compleanno Sofia annuncia alle figlie di essersi innamorata di... una donna! Le tre sorelle accettano la cosa senza problemi, o almeno così pare, perché iniziano ben presto a mettere i bastoni tra le ruote alla madre e alla sua bella pianista ceca. Le commedie spagnole non possono non confrontarsi con il cinema di Almodovar. Questa a maggior ragione perché ha nel cast una delle protagoniste di "Parla con lei". Dal confronto le due registe escono bene lavorando sull'incertezza delle relazioni nel mondo occidentale contemporaneo con stile brillante ma non superficiale.

Stampa in PDF

* * * - -

Amore ... e basta sufficit

giovedì 16 settembre 2010 di weach

Inés París e Daniela Fejerman già attrici teatrali ,sono coppia fissa da undici anni in diversi lavori di sceneggiatura sia in lungometraggi :vedi "Semen, una historia de amor ",vedi "A mi madre le gustan las mujeres"   Il loro primo lungometraggio, A mi madre le gustan las mujeres ("A mia madre piacciono le donne"), interpretato da Rosa María Sardá e Leonor Watling, con successo di pubblico e di critica internazionale; Semen, continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film A mia madre piacciono le donne adesso. »

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Una madre sessantenne s'innamora dell'amante di sua figlia e ci va a letto, una madre sessantenne comunica alle figlie d'essersi innamorata di una ragazza: un film drammatico inglese e un film-commedia spagnolo contraddicono l'immagine convenzionale della madre e l'idea che alle donne anziane sia interdetto il sesso con i suoi desideri e le sue pratiche. Scandalo? Sorpresa, magari: certo non è una tendenza, sono appena due film diversissimi tra loro basati su una trovata narrativa, però è possibile che c'entrino qualcosa la voglia di contestare gli stereotipi e le ipocrisie, la vita più lunga delle popolazioni europee che impone un'altra considerazione delle età, la ricerca d'una parte sinora trascurata del mercato cinematografico, il piacere di stupire. »

di Paolo D'Agostini La Repubblica

Chissà se questo film spagnolo diventerà un manifesto per l'omosessualità femminile? Ma non ha forse abbastanza forza per aspirare a tanto. Mentre va a prendere sicuramente il suo posto tra i non pochi segnali cinematografici che celebrano una qualche forma di neofamiglia, anomala ma a quanto pare non più tanto, destinata a sostituirsi a quella del modello tradizionale. Tre effervescenti sorelle una delle quali ha le fattezze intriganti dell'attrice Leonor Watling proveniente dai set di Bigas Luna e Almodovar (Parla con lei) si preoccupano, litigano e si agitano intorno alla loro famiglia smembrata un po’come facevano le loro omologhe francesi del film Pranzo di Natale. »

di Federica Lamberti Zanardi La Repubblica

Tre sorelle: giovani, indipendenti, progressiste. Insomma le classiche figlie di intellettuali di sinistra. Tre sorelle, (Jimena, Elvira e Sol) che il giorno del compleanno di mamma devono affrontare un problema. Nuovo e inaspettato. La vetusta genitrice, pianista di successo che ha superato i sessant’anni, si è innamorata. E va beh che il nuovo amore è più giovane di lei, e va beh che si è già piazzato in casa cambiando la disposizione dei mobili. Ma il fatto che sia una donna questo no, proprio no, mamma non lo doveva fare. »

di Aldo Fittante Film TV

Figlie sull’orlo di una crisi di nervi. Perché la mamma, famosa pianista, dopo aver divorziato da un marito noiosamente intellettuale, si è innamorata di una collega, molto più giovane di lei, proveniente dalla Repubblica Ceca e che potrebbe benissimo passare per l’ennesima figlia. La quarta, per l’esattezza. Le prime tre, però, non ci stanno. E mettendo a dura prova i propri convinci-menti, le idee libertarie, l’affetto e quant’altro abbia a che fare con la “familiarità”, decidono di combattere la nuova “nemica” sul suo stesso terreno: il lesbismo. »

A mia madre piacciono le donne | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Luisa Ceretto
Pubblico (per gradimento)
  1° | weach
Rassegna stampa
Aldo Fittante
Shop
DVD
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
mercoledì 25 novembre
High Life
Galveston
martedì 17 novembre
La Gomera - L'isola dei fischi
Gli anni amari
La vacanza
Gauguin
mercoledì 11 novembre
Volevo nascondermi
giovedì 5 novembre
L'amore a domicilio
Just Charlie - Diventa chi sei
Almost Dead
mercoledì 4 novembre
Una intima convinzione
mercoledì 28 ottobre
La partita
mercoledì 21 ottobre
L'assistente della star
mercoledì 7 ottobre
Gamberetti per tutti
L'anno che verrà
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità