Spider-Man 3

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Spider-Man 3   Dvd Spider-Man 3  
Un film di Sam Raimi. Con Tobey Maguire, Thomas Haden Church, Topher Grace, Kirsten Dunst, James Franco.
continua»
Azione, Ratings: Kids+13, durata 140 min. - USA 2007. - Sony Pictures uscita martedì 1 maggio 2007. MYMONETRO Spider-Man 3 * * * - - valutazione media: 3,07 su 557 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   
jimmi mercoledì 2 maggio 2007
bello, ma non quanto il secondo Valutazione 3 stelle su cinque
70%
No
30%

Sam Raimi costruisce un film visivamente spettacolare, con effetti speciali mai visti finora (da notare la fantastica nascita di Sandman) e con un ironia sicuramente più marcata rispetto ai precedenti episodi. Il film però non da quella sensazione di soddisfazione all'uscita del cinema che era invece ben presente dopo aver visto i precedenti episodi (in particolare il secondo). I motivi? Sicuramente la presenza di troppi personaggi che sono molto spesso ridotti a personaggi addirittura secondari, quasi comparse: l'uomo sabbia infatti è poco trattato, per non parlare di venom (uno dei nemici principali di spider-man) che compare solamente nell'ultima mezz'ora del film! Poi, secondo me, Sam Raimi avrebbe dovuto affrontare in tutt'altro modo la malvagità di spider-man (che in alcuni momenti fa davvero ridere) e Tobey Maguire avrebbe dovuto essere più espressivo nel rappresentare il suo spider-man. [+]

[+] aspettative deluse (di lykos1976)
[+] fantastico (di albero)
[+] per me (di nicco9)
[+] a volte imbarazzante! (di sandrinus)
[+] bellissimo ma... (di strizbom)
[+] scusate... (di nicco9)
[+] penoso (di jf)
[+] solito polpettone americano (di giuseppe)
[+] bellissimo!!! (di rachel)
[+] dagli incassi si capisce tutto (di fan spider)
[+] orribile (di lino)
[+] x fan spider (di marvelman)
[+] lascia un commento a jimmi »
d'accordo?
marco giovedì 10 maggio 2007
pasticiaccio vuoto Valutazione 2 stelle su cinque
68%
No
32%

Che questo Spiderman 3 soffra di manie di grandezza, anzi di vero e proprio gigantismo lo si capisce fin dai titoli di testa. La carne al fuoco a disposizione è tanta, tantissima, decisamente troppa, anche se almeno nella prima parte Raimi sembra in grado di gestire una situazione non facile o quanto meno di limitare i danni. Pura illusione però. Perchè ben presto la voglia di eccedere prende il sopravvento e con essa sopraggiunge la confusione. La sceneggiatura che con il suo equilibrio tra azione, introspezione e problematizzazione di certi temi era stata il punto di forza soprattutto del secondo qui episodio è in questo brodo un colabrodo, diseguale e torrenziale. La caratterizzazione dei personaggi è ridotta ai minimi termini, se non in alcuni casi (vedi Gwen Stacy) completamente assente. [+]

[+] recensione copiata (di venom)
[+] marco, hai ragione! (di nickname)
[+] sei un genio (di leo)
[+] ma per favore!! (di b_k_)
[+] marco nn è vero ke sai scrivere! (di marcobuuu)
[+] concordo (di xel'lotath)
[+] lascia un commento a marco »
d'accordo?
xel'lotath lunedì 4 giugno 2007
deludente conclusione Valutazione 0 stelle su cinque
83%
No
17%

Stavolta no, stavolta Sam Raimi ha toppato, mancando clamorosamente il bersaglio. Dopo i primi due ottimi capitoli il regista decide di strafare con questo (ultimo?) film. 3 cattivi (Goblin, Venom e Sandman) sono decisamente troppi da gestire in un unico film, alla fine tutti i personaggi sono sfumati, le loro motivazioni e personalità poco approfonditi e il tutto ha il sapore di un minestrone nel quale sono stati messi troppi ingredienti. Oltretutto il film sacrifica troppo della trama del fumetto per adattarlo, vabbé che è un "adattamento" ma ciò non significa "spappolamento", così ci troviamo una Gwen Stacy ridotta a macchietta tipo Paris Hilton, un Sandman come personaggio appena abbozzato "vittima della sorte", un Goblin amico-nemico di Peter Parker che alla fine viene redento da un improbabile intervento del maggiordomo e last but not least il conflitto tra Venom/Peter ridotto a qualche assurda passeggiata tra le strade di New York nelle quali il nostro tenta penosamente di entrare nella parte dello stronzo in giacca nera e atteggiamenti arroganti. [+]

[+] il film di spiderman 3 si è concluso male!!!!!!! (di elison_96)
[+] lascia un commento a xel'lotath »
d'accordo?
darjus giovedì 10 maggio 2007
raimi decide di strafare e rovina tutto Valutazione 2 stelle su cinque
63%
No
37%

No. Non ci siamo ed è un peccato. Raimi decide di provarci e si gioca tutto, con un «fanta-kolossal» da 250 milioni di dollari che conquista il pubblico ma delude la critica. E il sottoscritto. L’occasione, sciupata, era assai ghiotta: fondere l’avventura mirabolante a profonde riflessioni sull’animo umano e ad una storia parallela di passioni eterne, vendette, amori ritrovati e perduti, responsabilità pesanti come macigni, verità rivelate, battaglie, sconfitte, scelte cruciali e trionfi. Invece Raimi rovina tutto perché, non fidandosi dell’intelligenza di chi guarda, mostra e fa dire troppo, banalizzando i momenti di pathos e steccando in quelli di distensione. Così rimane solo tanta roboante e deflagrante action. [+]

[+] per me (di nicco9)
[+] ok (di darjus)
[+] hai ragione in parte (di regi1991)
[+] lascia un commento a darjus »
d'accordo?
the :spiderman: sabato 28 aprile 2007
roma,anteprima mondiale... Valutazione 5 stelle su cinque
59%
No
41%

La proiezione inizia con dei titoli di testa che fanno sfoggio di effetti speciali e che offrono anche il "riassunto delle puntate precedenti" tramite alcuni flash tratti dai primi due capitoli della saga, dopodiché non ci vuole molto per entrare nel vivo della storia. Come tutti i giornali hanno scritto, il tema principale è la Vendetta (o il Perdono, come dice Sam Raimi, ma sono due facce della stessa medaglia). Tutti i personaggi sono mossi da questo sentimento che risulta essere il filo conduttore di tutta la storia, riuscendo a intrecciare le vicende di ben tre (o quattro?) cattivi: Goblin Junior, l'Uomo Sabbia e Venom, ma senza dimenticare lo stesso Spiderman. Il film ha certamente il suo punto di forza nelle irresistibili scene d'azione e mostra i muscoli quando intervengono gli effetti speciali. [+]

[+] assurdo! (di saffo)
[+] gran film (di carlo)
[+] ragazzzi ke filmone (di dux89)
[+] belli solo gli effetti speciali (di vincent)
[+] tracotante spiderman (di gabramo)
[+] ti devo correggere. (di sandrinus)
[+] che delusione (di pippi )
[+] orrendo! (di micetta67)
[+] orrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrendo!!!!!! (di borat il kazako)
[+] lascia un commento a the :spiderman: »
d'accordo?
catvllvs venerdì 31 agosto 2007
bellissimo! Valutazione 4 stelle su cinque
76%
No
24%

ero stanco di eroi perfetti e invincibili!!!in questo film spidey prova un sentimento molto umano quale..la vendetta!ed essa lo consuma a tal punto che quasi perde se stesso...cosa c'è di meglio che questo?avere una completa analisi introspettiva del personaggio!sapere le sue paure,le sue angoscie...condividerle con chi ci emoziona e poi sorridere se vince e piangere se perde!!!solo stan lee poteva creare un super eroe con super problemi che ha cambiato il mondo dei comics per la sua unicità...qual'è?l'essere semplicemente una persona come le altre..con problemi e afflizioni con una marcia inpiù ovviamente che però quasi sempre al posto di avvantaggiarlo lo fa solo soffrire!!! spiderman 3,GRAN FILM!!!

[+] lascia un commento a catvllvs »
d'accordo?
francesco sabato 19 maggio 2007
qualcuno ha letto il fumetto? Valutazione 2 stelle su cinque
70%
No
30%

A chi ha veramente letto (e non dico una volta) e si è appassionato al fumetto o magari ha anche guardato il cartone animato da piccolo( quello che la sigla faceva: Spider man tu sei l'uomo ragno, Spider man tu voli lassù) non può piacere questo libero adattamento. Una cosa oscena il balletto e il comportamento di peter parker quando l'alieno si è impossesato di lui. L'alieno ti fa aumentare l'aggressività mica ti fa diventare scemo!! Ma poi avete presente Peter Parker? come può Toby mc guire interpretarlo bene? Peter è un ragazzo con qualche problema nella vita reale, mica uno sfigato! Vogliamo Parlare di M.J.? no comment. Comunque se nel complesso questa miscela nel primo episodio era stata amalgamata con un discreto successo traendone un film tutto sommato godibile anche per i fan del fumetto, questo terzo episodio risulta un americanata pazzesca (e ve lo dice uno che se un americanata è fatta bene gli piace). [+]

[+] spiderman3 (di paolo)
[+] lascia un commento a francesco »
d'accordo?
dragonia venerdì 10 febbraio 2012
opera colossale Valutazione 5 stelle su cinque
77%
No
23%

Arrivato all'ultimo capitolo della trilogia, Sam Raimi cambia completamente strada. Infatti, questo terzo episodio della saga dell'Uomo Ragno appare fin da subito agli antipodi dei precedenti due film: da spensierato e colorato a dark e (quasi) spaventoso. Spider Man 3 si distingue dai primi due lungometraggi, sempre firmati Raimi, e riesce a convincere (più o meno) al 100% grazie a un diverso approccio, non più così scanzonato e fastidiosamente bambinesco, ma più serio e adulto. A questo si aggiunge anche un nemico diverso dal Goblin o da Doc Oc, un nemico che, fino allo scontro finale, non si combatte fisicamente, ma psicologicamente; in un certo senso, tutti i personaggi devono affrontare lo stesso difficile dilemma, se cedere alla propria parte negativa (o, nel caso dell'Uomo Sabbia, affrontare le conseguenze che l'influsso della propria parte negativa comporta) o respingerla per restare chi si è sempre stati. [+]

[+] lascia un commento a dragonia »
d'accordo?
piernelweb sabato 27 ottobre 2007
solo per teenagers Valutazione 2 stelle su cinque
71%
No
29%

Arrivata al terzo capitolo la saga dell'"arrampicamuri" comincia a scricchiolare in maniera preoccupante nonostante il conforto di budget stratosferici e di incassi sempre più da capogiro. Raimi che ben aveva diretto i primi due film (in particolare il secondo) zavorra la sceneggiatura con il pesante fardello di una crisi esistenziale da troppo successo per il giovane Peter Parker senza trarne nessun beneficio: infatti il conflitto interiore del protagonista (interpretato da un sempre più insopportabile Tobey Maguire) è schematico e superficiale, reiterato inutilmente al punto da far rimpiangere la lettura del fumetto Marvel. Anche tutti gli altri nuovi personaggi non convincono: nè lo spettacolare Sandman nè il subdolo Venom. [+]

[+] bene (di marvelman)
[+] lascia un commento a piernelweb »
d'accordo?
zano mercoledì 8 agosto 2007
spiderman 3... bello o brutto? Valutazione 3 stelle su cinque
73%
No
27%

Prima di tutto, tengo a precisare che io sono stato uno di quei bambinetti che girava per casa tenendo in mano i fumetti dell'uomo ragno ancor prima di saper leggere. Il terzo capitolo del ragnetto sembra suscitare solo sensazioni estremamente positive oppure incredibilmente deludenti. Dal mio punto di vista credo che non sia ne il più grande Capolavoro di tutti i tempi, ma nemmeno la fregnaccia che ti fa dare di stomaco appena la vedi. Da appassionato del fumetto ritengo che l'aver introdotto così tanti personaggi abbia causato una minore possibilità di esplorare i meccanismi comportamentali di quest'ultimi, oltretutto Venom è, tra i nemici di Spidey, il personaggio meno sviluppato (secondo me era proprio quello da caratterizzare di più). [+]

[+] lascia un commento a zano »
d'accordo?
pagina: 1 2 3 4 »
Spider-Man 3 | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Immagini
1 | 2 | 3 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità