Inside Man

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Inside Man   Dvd Inside Man   Blu-Ray Inside Man  
Un film di Spike Lee. Con Denzel Washington, Clive Owen, Jodie Foster, Christopher Plummer, Willem Dafoe.
continua»
Poliziesco, durata 129 min. - Gran Bretagna, USA 2006. uscita venerdì 7 aprile 2006. MYMONETRO Inside Man * * * 1/2 - valutazione media: 3,95 su 121 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
   
   
   

Spike? Furbo, ma non basta Valutazione 2 stelle su cinque

di Paolo Pizzato


Feedback: 0
mercoledì 12 aprile 2006

E no caro Spike, non basta mettere in bocca ai tuoi protagonisti una citazione da "Quel pomeriggio di un giorno da cani" e raccontare di una rapina in banca per diventare Lumet. Non basta neppure per fare un buon film. Perché un buon film è scrittura (in buona parte), è equilibrio, credibilità delle situazioni, ed è anche casting. E in tutte queste componenti, caro Spike - te lo dice con rammarico chi ha molto amato "La 25ª ora" e "Summer of Sam" - tu non centri l'obbiettivo. Non lo centri con la scrittura, verbosa per un buon tratto di pellicola e mai incisiva (il dialogo "razzista" tra il poliziotto di strada e il detective Denzel Washington è risibile e decisamente fuori contesto, per non parlare delle lamentazioni dell'impiegato di banca indiano cui è stato sottratto il turbante), non lo centri con la credibilità delle situazioni (e dai! Può una squadra di imbianchini entrare nella sede di una banca che si presume superprotetta senza che nessuno della sicurezza chieda niente vedendoli arrivare?), non lo centri con l'equilibrio (buona la scelta dei tempi, lo riconosco, ma il montaggio è un irritante esercizio di stile tutto giocato sul disvelamento del colpo di scena finale, con in più la seppiata fotografia degli interrogatori post rapina, che non si capisce bene a che serva) e lo fallisci clamorosamente con il cast. E qui, Spike mio, permettimi di essere impietoso. Jodie Foster, ad esempio, mi vuoi spiegare che centra con l'economia del film? Come "cattiva" è risibile, e come "eminenza grigia" (ma non troppo data l'età) che "risolve problemi" al massimo strappa divertiti sorrisi. Ma il vero infortunio è Chistopher Plummer; scegliere di utilizzare uno con una faccia così per fare l'uomo nero (in tutti i sensi) è davvero quanto di più scontato ci possa essere. Alzi la mano chi non ha pensato subito, considerato che il buon Christopher ha ben più di qualche primavera sulle spalle, che i suoi innominabili segreti avessero a che fare con la Seconda Guerra Mondiale. Credimi Spike, ho provato una sorta di inconsolabile tristezza dinanzi a questo cast strampalato (bravo Owen, sufficiente Washington, sprecato Dafoe, che è un ottimo professionista e non un carattere, il resto non vale la pena di citarlo), mentre il pensiero correva al meraviglioso outsider Adrien Brody di "Summer of Sam"; con lui sì che aveva senso parlare di razzismo. Capisco Spike che il razzismo sia un tema che senti profondamente e di cui intendi ragionare ogni volta che ne hai la possibilità. Devo però farti presente - con la massima umiltà, sia chiaro - che si tratta di un tema delicato e difficile, che merita rispetto, e non mi pare che in questo film tu ne abbia avuto molto. Se si banalizza una cosa grande come questa non si rende un buon servizio alla sacrosanta causa antirazzista, non credi? Dì la verità Spike, questa volta non morivi dalla voglia di lavorare, eh? Ti aspetto al prossimo giro, un po' meno fiducioso di prima ma, te lo prometto, non prevenuto.

[+] lascia un commento a paolo pizzato »
Sei d'accordo con la recensione di Paolo Pizzato?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
29%
No
71%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
gianluca mercoledì 12 aprile 2006
complimenti!
55%
No
45%

Trovo la tua recensione ben fatta

[+] lascia un commento a gianluca »
d'accordo?
stefania lunedì 8 maggio 2006
acuto
21%
No
79%

non sono esattamente daccordo con le due stelle (si relativam agli altri film di lee ma no in senso assoluto)ma la recensione strappa simpatia...

[+] lascia un commento a stefania »
d'accordo?
elia sabato 26 agosto 2006
ti fai troppe seghe mentali
40%
No
60%

Caro Pizzato, il film si l'hai visto, ma forse fra una scena e l'altra ti è scappata qualche pomiciata di troppo con la tua donna (o uomo?). Vai a sottilizzare su aspetti di contorno, mentre un film va analizzato nella sua architettura complessiva.

[+] lascia un commento a elia »
d'accordo?
max65 lunedì 22 ottobre 2007
finalmente una voce fuori dal coro
55%
No
45%

perfetta e seria esamina di paolo.adoro spike ma qs film è noia banalità presuntuosità pura. attendibile, lento, prevedibile quando logico, ma pieno di buchi per il resto (se non grottesco come nel caso citato degli imbianchini ed anche nel caso della stanza a doppio fondo... maddai!)è davvero senz'anima.alla prossima, spike!

[+] lascia un commento a max65 »
d'accordo?
anonimus domenica 30 agosto 2009
cambia tono
56%
No
44%

ti faccio i miei complimenti: sei riuscito a scrivere un elenco di stupidaggini. il cast è azzeccatissimo, a mio parere. i dettagli che hai citato sono sì imperfetti, ma in fondo quanto può importare? non devi valutare il film nei morbosi particolari, ma nell'insieme, nella struttura complessiva. e, soprattutto, non usare il tono biasimante del fan deluso: la tua presunzione fa pena.

[+] presuntuoso? (di francesco2)
[+] lascia un commento a anonimus »
d'accordo?
cicciodesto domenica 5 gennaio 2014
insomma non ti è piaciuto si è capito.
0%
No
100%

Guarda per curiosità ho deciso di leggere la tua recensione. 2 stelle per me è patetico, ma come si dice, ognuno hai suoi gusti. Per me la scelta dei personaggi è più che buona, un bel cast, buone interpretazioni, sinceramente dalla tua critica, potrei pensare a te più come un regista che come un'attento spettatore. Insomma vecchio mio hai praticamente riscritto il film! Per farla breve, non sono d'accordo con la tua critica perchè non la reputo una critica, ma solo un presuntuoso modo di riscrivere un film che, è evidente, non ti è piaciuto. Poi per ultimo, io ritengo che tu sia leggermente razzista, ma non lo dico per offenderti, ma solo perchè in questo film non ho percepito nessun messaggio contro il razzismo o di razzismo o robe simili, non come quei chiari riferimenti in altri suoi film, ma solo qualche battuta da copione che non ritengo stoni per niente con gli avvenimenti. [+]

[+] in effetti..... (di francesco2)
[+] lascia un commento a cicciodesto »
d'accordo?
cizeta mercoledì 19 febbraio 2014
quoto ogni tua singola parola
0%
No
0%

assolutamente d'accordo in tutto e per tutto... banale, scontato e fumoso...

[+] lascia un commento a cizeta »
d'accordo?
arnaco sabato 21 febbraio 2015
confronti e scontri
0%
No
0%

Anche secondo me questo film non ha l'intensità drammatica, la contestualizzazione sociale e l'efficacia interpretativa (John Cazale ancor più di Al Pacino, se possibile) di "Un pomeriggio di un giorno da cani". Sia Denzel Washington che Jody Foster mi sono sembrati patetici. Tuttavia non lo demolirei così, anzi. Innanzi tutto è una bella esemplificazione del teorema (mai smentito, soprattutto oggi che siamo in un regime di bancocrazia)che i veri criminali non sono quelli che svaligiano le banche, ma quelli che le fondano. Poi c'è la supremazia della negoziazione sulla violenza, se è condotta da persone intelligenti e non coinvolte nel traffico di armi. Gli unici morti si vedono nel video-game del ragazzino che sembra quasi deluso per questo dal capo dei rapinatori; il quale si propone di parlarne al padre. [+]

[+] lascia un commento a arnaco »
d'accordo?
Inside Man | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità