Cambio di gioco

Un film di Andy Fickman. Con Dwayne Johnson, Madison Pettis, Kyra Sedgwick, Roselyn Sanchez, Gordon Clapp.
continua»
Titolo originale The Game Plan. Commedia, Ratings: Kids, durata 110 min. - USA 2007. - Walt Disney uscita venerdì 4 luglio 2008. MYMONETRO Cambio di gioco * * - - - valutazione media: 2,41 su 23 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,41/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * - - -
 critica * 1/2 - - -
 pubblico * * * 1/2 -
Joe Kingman è un celebrato campione di football che ha tutto quanto si possa desiderare. Un giorno irrompe nella sua vita una bambina di otto anni che sostiene di essere sua figlia. La piccola gli rivoluzionerà la vita.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Poco originale commedia per famiglie con l'eroe dell'azione The Rock
Andrea Chirichelli     * * - - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Joe Kingman è un celebrato campione di football che ha tutto quanto si possa desiderare: soldi, fama, successo, donne. Anche se a volte si sente solo, la sua vita trascorre tranquilla, fino all'arrivo di una bambina di otto anni che sostiene di essere sua figlia, nata da una precedente e brevissima relazione. La bambina rivoluzionerà la vita del padre, con conseguenze imprevedibili per tutti...
Capita a tutti gli eroi dei film d'azione di provare l'esperienza della "commedia per famiglie". Poteva il corpulento The Rock, astro nascente del cinema d'intrattenimento americano, ex wrestler di chiara fama, sottrarsi a questo inevitabile compito? Giammai, ed eccolo quindi alle prese con una pestifera bambina che, prevedibilmente, cambierà completamente la sua vita.
The Game Plan, enorme successo di pubblico in America, segue un copione già visto dozzine di volte: ad una prima parte improntata al divertimento e alla commedia, segue il momento romantico e struggente, una piccolo dramma ed il classico happy end. Nulla di nuovo sotto il sole insomma, anzi no: The Rock, che torna al football dopo il valido Gridiron Gang, film dopo film, dimostra di aver raggiunto una notevolissima padronanza della scena e di certo appare molto più a suo agio in ruoli "quasi comici" rispetto a tanti più blasonati colleghi (Vin Diesel, Stallone e tutti i machi della vecchia Hollywood) che in passato ci hanno provato con esiti disastrosi.
Purtroppo, due ore per un film del genere sono oggettivamente improponibili, specie considerando il fatto che la storia manca completamente di originalità (non manca nemmeno la storia d'amore tra il campione e l'insegnante di danza della piccola...) e le scene davvero divertenti si contano sulle dita di una mano. La Disney che "non" amiamo, insomma. Solo per famiglie (che non hanno nulla di meglio da fare...).

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
CAMBIO DI GIOCO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play
Peyton
"Abbiamo sgobbato troppo perché getti la spugna adesso, mio padre non è uno che molla, e non dice mai no!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Joe Kingman
"Ho una risposta alla tua domanda Peyton; che vinca o perda oggi, sei la cosa più bella che mi sia capitata!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase

INCONTRI | Il giocatore di football di The Rock si scopre padre nel film di Andy Fickman.

Una commedia sulle gioie della paternità

martedì 1 luglio 2008 - Tirza Bonifazi Tognazzi

Cambio di gioco: una commedia sulle gioie della paternità Prima o poi capita a tutti i grandi macho del cinema di trovarsi a competere sulla scena con uno o più bambini e dal confronto diretto il protagonista ne esce (quasi sempre) profondamente cambiato. Se Bruce Willis nel faccia a faccia si è addirittura trovato di fronte a un sé bambino, il poliziotto di Schwarzenegger ha dovuto reggere un'intera classe di piccoli diavoli (Un poliziotto alle elementari). E mentre Vin Diesel, nella sua Missione tata, si è dovuto dividere tra pannolini e crisi adolescenziali, il diabolico giocattolaio di Sylvester Stallone se l'è vista con gli enfants terribles di Robert Rodriguez (Missione 3D - Game Over).

di Marco Giovannini Ciak

The Game Plan (in originale) batte bandiera Disney e lo spettatore può anticiparne la trama tanto è preconfezionato e previsto (nel senso di già visto). Joe, campionissimo di football dei Boston Rebels è vanesio, egoista e farfallone. Finché un giorno bussa alla sua porta una bambina di otto anni (gag di The Rock, alto quasi due metri che si guarda intorno e non vede nessuno, e solo dopo guarda in basso...) che gli comunica di essere la figlia che lui non sapeva di avere. Ovviamente gli scombina la vita, ma scommettiamo che finisce bene? Grande esibizione dei pettorali e degli addominali di The Rock, che comunque sta imparando a recitare (canta anche Are you Lonesome Tonight? di Elvis) e affronta la commedia infantile come in passato altri due nerboruti colleghi: Vin Diesel e Arnold Schwarzenegger. »

Il duro del wrestling ha un cuore da vero papà

di Pedro Armocida Il Giornale

Storia già vista è dire poco. Joe è uno dei giocatori di football dei Boston Rebels più duri quando scende in campo. Dotato di forza e agilità incredibili, come quarterback resiste a ogni colpo. Ma quando meno se l'aspetta, nella tranquillità del suo appartamento di lusso, sta per essere colpito dalla sfida più difficile: una ragazzina di otto anni. Che naturalmente dice di essere sua figlia. Allo stupore, e all'avversione iniziale, subentra poi l'affetto. Film di buoni sentimenti adatto per tutta la famiglia targato Disney, giocato sulla recitazione gigionesca di «The Rock» Johnson, attore che viene dal wrestling, molto noto negli Stati Uniti e molto poco da noi. »

di Filippo Mazzarella ViviMilano

Il nerboruto ex-wrestler "The Rock" ha abbandonato il suo nome d'arte per far l'attore a tempo pieno. Bravo, ha fatto bene. Ma se dev'essere l'unico motivo d'interesse di una commedia parasportiva dove un quarterback scapolissimo scopre una figlia segreta, allora non ci siamo. Roba da multiplex deserti, o da tappabuco della paytv. MEDIOCRE ½ - PER ABBONATI Da ViviMilano, aprile 2008 »

di Alessio Guzzano City

Quando il gioco si fa duro, e il gioco è una piccola peste in tackle famigliare, i duri devono capitolare. A dispetto dei loro fisicacci, forse proprio per contrappasso cinematografico, è già capitato a John Travolta, Schwarzy, Vin Diesel, Ice Cube, Tom Selleck… Ora possiamo aggiungere alla lista dei babbi forzati (e sgonfiati) l'ex wrestler The Rock, qui quarterback ricco, famoso, invitato e desiderato ovunque finché nella sua scintillante vita fa irruzione una ragazzina di 8 anni (Madison Pettis, petulante il giusto) che sostiene di essere sua figlia, parto di una relazione fugace. »

Cambio di gioco | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Trailer
1 | 2 |
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 4 luglio 2008
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Forum | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità