Il ritorno del monnezza

Acquista su Ibs.it   Dvd Il ritorno del monnezza   Blu-Ray Il ritorno del monnezza  
Un film di Carlo Vanzina. Con Claudio Amendola, Enzo Salvi, Elisabetta Rocchetti, Kaspar Capparoni, Gabriella Labate.
continua»
Commedia, - Italia 2005. uscita venerdì 15 aprile 2005. MYMONETRO Il ritorno del monnezza * - - - - valutazione media: 1,45 su 19 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
Consigliato assolutamente no!
1,45/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari 1/2 - - - -
 critican.d.
 pubblico * * 1/2 - -
I fratelli Vanzina puntano sul remake della commedia popolare anni Settanta e rilanciano l'ispettore trash Nico Giraldi, detto Monnezza, portato al successo da Tomas Milian, interpretato ora da Claudio Amendola.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi
primo piano
Tomas Milian torna nei panni del Monnezza in un film indifendibile
Davide Morena     - - - - -
Showtime:
sabato 24 giugno 2017 alle ore 18,15 in TV su NOVE
Scopri gli altri film in televisione »

Gli spudorati propugnatori della "cultura" del fango in questa italietta agonizzante, mettono a segno un colpo da maestro con questo monumento al nulla, escrementizio fin dal titolo. Questo "reprise" della fortunata serie degli anni '70, che vedeva Tomas Milian nei panni del trucido ispettore Giraldi, è di un bieco improponibile, indifendibile. Allora era sconveniente vantarsi di amare certo cinema, ma ci si concedevano senza troppi rimorsi quattro risate con Bombolo & soci, anche se sguaiate e poco edificanti. Oggi i paladini della grammatica crocefissa, dei "cazzi" e dei "fio de 'na mignotta" hanno sfondato le porte della decenza e sono seriamente decisi a scoperchiare la tomba di Dante e fare scempio delle sue reliquie. Poteva anche passare la pochezza dei Vanzina quando producevano i loro filmetti senza salire su alcun piedistallo, ma pretendere di far passare questo per "Cultura", e soprattutto trovare eco tra il pubblico, è veramente il segno della resa. Di tutto: del buongusto, delle idee, dell'arte, della cultura, dell'Italia.
Il film in sé è di gran lunga inferiore alla più misera puntata de "Il Maresciallo Rocca": la trama è inesistente; i dialoghi, quando non sono parolacce, sono se possibile ancor più volgari, di un qualunquismo da denuncia (su tutto i cinesi appellati "limoncelli"); solo restano sospesi da giudizio gli attori: sono pessimi, certo, ma perfettamente in parte, visto lo squallore di tutto ciò che hanno attorno.
Gli amanti degli originali degli anni '70 storceranno il naso per la dissacrazione; coloro che già detestavano quel cinema di genere avranno l'ennesima conferma che al peggio non c'è mai fine; per tutti gli altri, che lo apprezzino o meno, speriamo almeno nel senso civile di una virtù perduta: il pudore.

Stampa in PDF

Premi e nomination Il ritorno del monnezza MYmovies
Il ritorno del monnezza recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
* - - - -

Il non ritorno

martedì 5 aprile 2016 di ARISTOTELES

Di giustificabile,per la visione del film,c'è solo il ricordo di Tomas Milian e Bombolo. Purtroppo il resto fa acqua da tutte le parti: sceneggiatura pessima,fascino del protagonista inesistente,simpatia dei personaggi proposti sottozero. Nei primi dieci minuti avevo sperato in qualcosa di meglio poi il film ha preso la strada della delusione assoluta. Ci sono degli eventi veramente tristi come la fuga dal carcere e l'apertura di una cassaforte che anche bambini di dieci anni avrebbero continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Il ritorno del monnezza adesso. »
Shop

DVD | Il ritorno del monnezza

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 20 settembre 2005

Cover Dvd Il ritorno del monnezza A partire da martedì 20 settembre 2005 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Il ritorno del monnezza di Carlo Vanzina con Claudio Amendola, Enzo Salvi, Elisabetta Rocchetti, Kaspar Capparoni. Distribuito da Cecchi Gori Home Video, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1. Su internet Il ritorno del Monnezza è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 7,43 €
Prezzo di listino: 7,99 €
Risparmio: 0,56 €
Aquista on line il dvd del film Il ritorno del monnezza

di Alberto Crespi L'Unità

Il ritorno del Monnezza è dedicato a lui, a Mario Amendola e a Bruno Corbucci, i tre che dagli anni ’70 in poi hanno scritto le avventure di questa immortale maschera; e a causa di questa dedica il nostro «lui», Dardano Sacchetti, è stato dato per morto, anche su giornali importanti. Invece Dardano sta benone, è un sessantenne super-arzillo dalla parlantina super-sciolta: «Sarò vivo finché Bruno Vespa non mi dedicherà una puntata di Porta a porta: quando mi vedrete nel suo salotto tv, allora saprete che sono morto davvero». »

di Marco Giusti Il Manifesto

Su una cosa siamo tutti sicuri. Il ritorno del Monnezza dei Vanzina è il film italiano più atteso dell'anno. I fan già scalpitano. Magari per poterlo massacrare, ma va detto che il tipo di attesa che si è creata nel misterioso mondo dei cinefili è quasi da stadio. Più che all'anteprima per i critici romani all'Adriano di Roma, divisi tra i tramezzini e le folli domande tecniche («Voi siete ispirati più a Delitto sull'autostrada o a Delitto al Blue Gay?») il nuovo Monnezza andava visto alla folle preview per pubblico popolare di Guidonia dove è stato salutato come fosse stata una nuova avventura di Indiana Jones. »

di Alberto Castellano Il Mattino

Il commissario Nico Giraldi è stato il protagonista della serie poliziottesca diretta da Bruno Corbucci dal '74 all'84: un poliziotto borgataro, diventato ben presto un'icona pop-trash. Con il solito tempismo e la vocazione a riprodurre i generi popolari, i fratelli Vanzina (Carlo regista ed Enrico sceneggiatore) riprendono il personaggio prolungandolo nell'attualità attraverso suo figlio Rocky. E, con una geniale operazione metafilmico-commerciale, hanno intitolato la nuova avventura dello sbirro parolacciaro «Il ritorno del Monnezza», mutuando il nomignolo da quello utilizzato per il protagonista di un altro ciclo poliziottesco diretto da Lenzi, e scegliendo per il ruolo Claudio Amendola, figlio del grande Ferruccio che doppiava Milian nonché nipote di Mario, autore delle sceneggiature con Corbucci. »

di Antonio Valenzi L'Indipendente

Chissà perché ci voleva Tarantino per tornare a parlare di cinema di genere, quando da anni il fronte della selva cinefila vede e apprezza il trash dei ’70-’80. Misteri insondabili dei flussi e riflussi cinematografici che oggi - sull’onda di Kill Bill e di stratosferiche vendite home video – fanno planare sugli schermi italiani Il ritorno del Monnezza, con Claudio Amendola più sosia (efficace) che figlio di quel Tomas Milian ormai in pieno vortice post Visconti. La trama regge, è un poliziottesco che non si perde in dettagli sofisticati e che fa del macchiettismo romano il proprio punto di forza sebbene lo identifichi come cinema regionale. »

Il ritorno del monnezza | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Link esterni
Sito Ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 15 aprile 2005
Scheda | Cast | News | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità